un arbusto in vaso

Domanda: che pianta metto nel mio vaso?

buongiorno, gradirei un vostro consiglio, ho recuperato un grande vaso vuoto da esterni e vorrei collocarvi una pianta, possibilmente con fiori, il balcone sarà quello lato strada al 5°piano dove prende poco sole non diretto nelle prime ore del mattino, cosa mi consigliate? Abito a Torino. Grazie molte! Noemi
Kalmia

Semi di fiori bonsai Notte gelsomino semi di piante in vaso Cestrum nocturnum fragrante arbusto ombra di trasporto 30pcs W036

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


un arbusto in vaso: Risposta: arbusti da vaso

Gentile Noemi,

direi che il posizionamento del tuo vaso sia ideale per una lunga serie di arbusti, questo perché il sole delle prime ore del mattino è quello più gradito dalle piante, che invece difficilmente amano anche il sole cocente del pomeriggio, che può anche danneggiare il fogliame. Per quanto riguarda la pianta da scegliere, dipende un po’ da quali sono i tuoi gusti, visto anche il fatto che il posizionamento sul terrazzo renderà possibile coltivare anche alcune piante che a Torino potrebbero soffrire il freddo invernale, poiché le mura di casa offrono una protezione al gelo. Il mio consiglio, legato anche ai miei gusti personali, è quello di coltivare una bella pianta acidofila, come una camelia o una azalea, o anche una Kalmia: la posizione semiombreggiata e la protezione del terrazzo dovrebbero essere ideali per queste piante, che amano un clima fresco e umido; oltre a questo, risulta sempre abbastanza facile coltivare le acidofile in vaso, visto che possiamo periodicamente rinvasarle per mantenere sempre acido il terriccio del contenitore. Sono poi piante che hanno una bellissima fioritura, e anche quando non sono in fiore hanno un bel fogliame decorativo. Anche i rododendri sono belli, e crescono bene anche in vaso. Se hai gusti più classici puoi pensare ad una forsizia o a un chaenomeles, o pesco giapponese, che sono arbusti molto belli, e facili da coltivare, anche se in inverno ti troveresti con un arbusto del tutto privo di foglie, e in genere le fioriture di questi arbusti durano poco; il vantaggio sta però nel fatto che la fioritura di colore accesissimo avviene in pieno inverno, quando il resto delle piante sono tristi e grigie. Un’ortensia può essere carina in vaso, anche questa una pianta acidofila, che offre il vantaggio di una fioritura molto prolungata, a partire dalla primavera inoltrata, fino all’autunno. Se ami i fiori blu puoi porre a dimora un ceanothus, che in primavera produce una profusione di fiori azzurri o blu intenso, ma la quantità di fiori dipende direttamente dalla quantità di luce solare che riceverebbe la tua pianta. Anche un bel viburno può essere indicato nel tuo vaso sul terrazzo, magari scelto tra le varietà a fiore appariscente, come il viburnum carlesii, o il viburnum opulus, anche se il tipico viburno tino, che si usa in giardino e per le siepi, è sempre bello e richiede veramente poche cure. Ti ricordo che la salute del tuo nuovo arbusto dipenderà direttamente dalla qualità del terriccio che metterai nel vaso, e quindi scegli un ottimo substrato, evitando il terriccio in offerta al supermercato: qualche euro in più speso ora ti eviterà problemi nei prossimi mesi.


    1 PIANTA GOJI LYCIUM BARBARUM IN VASO DA 18 CM RADICI DRITTE ATTECCHIMENTO IMMEDIATO PIANTA FRUTTA BACCHE GIARDINO

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,3€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO