Prenditi cura delle tue rose con i prodotti COMPO

Il mondo delle rose

Regine del giardino, le rose sanno valorizzare i nostri spazi esterni con la loro elegante bellezza e il loro profumo. Sono fiori che necessitano di particolare attenzione e cura, ma scegliendo i prodotti adatti alla loro manutenzione, sapremo garantire loro una crescita vigorosa e colorate fioriture.

COMPO, azienda specializzata nella fornitura di prodotti di facile utilizzo e rispondenti ad ogni esigenza di fiori, piante, orti e giardini, ci accompagna alla scoperta delle rose e del loro mondo, consigliandoci al meglio su come averne cura e su quali prodotti usare per farlo.

Rose rosa

Tazza, motivo: Frozen, La regina delle nevi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,5€


Scopri le tipologie di rose

rose rosse Sono parecchie le tipologie di rose esistenti; conosciamole da vicino e scopriamo qualche informazione su come coltivarle:

  • Rose da aiuola: compatte, adatte alla piantagione in gruppi su superfici ampie, fioriscono più volte l'anno. Alcune varietà popolari sono bonica, Edelweiß e Goldmarie.

  • Rose ibridi di tea: alte fino a 80-100 cm, crescono in verticale e sono adatte per piccoli gruppi o singolarmente nelle aiuole. Fioriscono soprattutto nei mesi di giugno e settembre/ottobre. Alcune varietà popolari sono Aachener Dom, Burgund 81 e Gloria Dei.
  • Rose arbustive: crescono in altezza e larghezza, hanno getti robusti e fioriscono più volte l'anno. Di varie dimensioni e colori, possono essere utilizzate singolarmente, in gruppo o come siepe. Tra le varietà Elmshorn e Schneewittchen.
  • Piccole rose arbustive: ideali per una piantagione massiccia, hanno una forte spinta alla fioritura e foglie robuste e resistenti. Alcune varietà popolari sono Romantic Roadrunner, con fiori rosa acceso.
  • Rose rampicanti e rose rambler: crescono lungo pareti, archi, pergole e tettoie per auto, necessitano di tutori per la loro crescita. Alcune varietà popolari sono Santana e le rose rambler con fiori più piccoli, utilizzabili come vegetazione da affiancare ad alberi e siepi.
  • Rose nane: di dimensioni ridotte, perfette per vasi, ceste e recinzioni di aiuole. Fioriscono nei mesi estivi, quasi senza spine e resistenti alle malattie. Alcune varietà popolari sono Guletta e Pink Symphony.
  • Rose selvatiche: non richiedono troppe attenzioni, crescono come arbusti e sono perfette per una piantagione in gruppi o come siepe. Fioriscono una volta all'anno, con bacche di rosa canina in autunno. Una varietà nota è la Rosa pimpinellifolia.

  • Lapageria rosea La Lapageria rosea è un arbusto rampicante originario del Cile. Ha fusti sottili, che si allungano fino a circa due metri di altezza, molto ramificati; le foglie sempreverdi sono ovate, di colore verd...
  • Rose acapella Genere che conta numerose varietà di arbusti, eretti o rampicanti, originari di tutti i paesi che si trovano nell'emisfero boreale; da queste varietà nel corso dei secoli sono derivate decine di varie...
  • Rosa  floriunda Fiore nobile, coltivato da secoli in tutta l'area del mediterraneo e in Asia, ormai presente nei giardini e nei parchi di tutto il mondo, la rosa è uno degli arbusti preferiti dagli appassionati di gi...
  • Rosa  Le rose sono arbusti coltivati da secoli in tutti i giardini del mondo; in Europa hanno subito decenni di ibridazioni e incroci, che hanno portato alla produzione di moltissime varietà, a fiore partic...

Water spray bottiglia stile vintage zucca pianta decorativa in vetro atomizzatore annaffiatoio vaso | pianta Mister con top pompa per piante in vaso coperto Terrariums fiori [giallo]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,44€


Le prime cure alle rose appena acquistate

messa a dimora delle rose I vivai in cui si acquistano le rose, soprattutto nella stagione autunnale, ve le forniranno a radice nuda, cioè senza terra attorno alle radici. Cosa fare arrivati a casa? provvedete a piantarle e innaffiarle subito, per evitare che si secchino. Se il clima non consente l'immediata messa a dimora, potete temporaneamente piantarle in una buca poco profonda coprendone le radici terra. Nelle rose provviste del pane di terra, invece, le radici risultano già avvolte nella terra: il pane di terra è contenuto in una speciale rete di cotone che si decomporrà nel terreno dopo la messa a dimora. In alternativa, si possono acquistare rose in vaso o in contenitori, disponibili tutto l'anno e piantabili dalla primavera all'autunno. Grazie alle radici sviluppate nel vaso, la crescita delle piante risulta essere più facile.


Come fare crescere le rose

COMPO SANA® Terriccio per Rose Per favorire la crescita robusta delle rose, è importante fornire il substrato giusto che aiuti le piante ad attecchire rapidamente, a svilupparsi bene e a fiorire profusamente. Il terreno ideale è il COMPO SANA® Terriccio per Rose, che contiene l'innovativo attivatore TURBO RADICI COMPO per stimolare il sistema radicale e la pomice per un ottimale drenaggio. Tale substrato è essenziale nelle prime fasi di crescita delle rose, sia nei vasi che nella buca di impianto, in quanto contiene guano, un concime organico derivato dai sedimenti degli uccelli di mare marini.


Prenditi cura delle tue rose con i prodotti COMPO: Quando e come concimare le rose

COMPO BIO Concime organo-minerale per Rose

Le rose hanno un alto fabbisogno di nutrienti e, per questo, è importante fertilizzarle sempre in primavera, prima della fase di crescita. Il concime fornisce ai nutrimenti necessari per una crescita vigorosa, una fioritura abbondante e per rafforzare il sistema immunitario della pianta contro malattie e parassiti.

La scelta del momento giusto dipende dalle condizioni meteo della zona in cui si trovano le rose. In genere, la fine di febbraio e l'inizio di marzo sono i mesi in cui le piante si risvegliano dal loro letargo e iniziano a germogliare. È quindi il momento di applicare il primo concime. Inoltre, molte rose richiedono una seconda dose di concime a fine primavera, tra la fine di maggio e la metà di giugno, prima che arrivi il caldo intenso che le porta ad entrare in una fase di riposo estivo.

Solitamente, con il ritorno delle temperature più fresche in agosto, la fioritura riprende e molte varietà continuano ad essere belle anche in settembre. Da novembre in poi alle rose non vanno più somministrati fertilizzanti azotati a rapido effetto, da sostituire con prodotti che reintegrino il terreno, come COMPO Bio Stallatico.

La crescita delle rose e la loro fioritura dopo la potatura di fine inverno richiede un apporto di sostanze nutritive, soprattutto Azoto e Fosforo. Le si può nutrire con fertilizzanti organici di origine naturale, concimi minerali e prodotti organico-minerali.
I prodotti organici per la nutrizione delle piante, derivati dalla natura, hanno un'efficacia lenta. I microrganismi presenti nel terreno decompongono gradualmente le materie prime naturali e le rilasciano alle radici delle piante per un lungo periodo. Questo processo favorisce la vitalità del suolo e stimola la formazione di humus, il composto organico che rende il terreno fertile.

COMPO propone due fertilizzanti organici

COMPO Bio Concime Organico Universale, con lana di pecora, con effetto concimante immediato ed effetto nutriente di lunga durata, fino a 5 mesi; COMPO Bio Stallatico Pellettato e COMPO Bio Stallatico Sfarinato, realizzati con il 100% di letame (bovino ed equino non proveniente da allevamenti industriali), senza aggiunta di torba o compost. Nessuno dei due emana odori sgradevoli perché sono “maturi”, hanno quindi odore di terra.

In alternativa si possono utilizzare i concimi di origine minerale, che sono assorbiti rapidamente grazie all'umidità nel terreno e sono immediatamente disponibili per le radici delle piante. Per i fertilizzanti minerali a lenta cessione, invece, il tempo in cui le sostanze nutritive vengono rilasciate nel terreno dipende dall'umidità e dalla temperatura del suolo. 

COMPO Giardino è in grado di nutrire le piante per oltre 100 giorni dalla somministrazione, rilasciando l’azoto gradualmente secondo le reali necessità manifestate dal rapporto umidità/temperatura. Quando entrambe sono elevate, la pianta assorbe maggiore nutrimento. 
COMPO Concime per Rose, minerale liquido con microelementi, stimola la fioritura e la crescita rigogliosa delle rose in estate si dosa facilmente grazie al tappo graduato con salvagoccia. 

COMPO BIO Concime organo-minerale per Rose è adatto a nutrire qualsiasi tipologia di rose sia in vaso che piena terra, rifiorenti e rampicanti. Contiene una miscela di componenti organici e minerali, ed è arricchito di Guano che favorisce fioriture prolungate e abbondanti. L'Azoto e il Fosforo favoriscono lo sviluppo sano della pianta in ogni sua parte (rami, foglie e radici); l'elevato contenuto di Potassio regala colori più brillanti ai fiori; il Guano e le altre componenti organiche donano fertilità e favoriscono l’attività dei microorganismi utili del suolo. La presenza di Ferro e Magnesio favorisce la colorazione verde intensa delle foglie.

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI COMPO PER PRENDERTI CURA AL MEGLIO DELLE TUE ROSE!


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO