Coltivare fragole

Come coltivare fragole

Se volete ottenere una ricca e saporita produzione di questi deliziosi frutti, acquistate le piantine nel periodo che va da giugno a settembre, piantatele in vasi a vasca nel vostro terrazzo. Dopo solo qualche settimana, le piante inizieranno a produrre fiori e stoloni. Lo stolone è un ramo laterale molto comune nella fragola, che mette le radici a fianco della pianta "madre" dando origine ad una nuova piantina sempre all'interno dello stesso vaso e terreno. Alcuni degli stoloni devono essere potati per indirizzare le energie della pianta alla produzione di nuovi rami prima dell'inverno. A partire da maggio, se le piantine prodotte dagli stoloni sono provviste di radici possono essere sradicate e trapiantate in nuove vasche. Nella primavera successiva, le piante cominceranno a produrre frutti grossi e succulenti fino alla fine dell'estate.
Coltivazione fragole

Meiwo 7 Pianta appendiabiti verticali per pareti da giardino giardino per giardino decorazione giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Coltivare fragole in serra

Coltivare fragole in serra Disporre di una serra per la coltivazione di piantine da frutto e per ortaggi è uno dei più grandi desideri degli appassionati di giardinaggio. La coltivazione di questi frutti è influenzata in particolar modo dalla luce e dalla temperatura. Per la coltivazione delle piantine in serre di grandi dimensioni si deve tener conto di questi due elementi. La serra dovrà essere luminosa e lasciar filtrare quanto più possibile luce naturale, occorre prestare attenzione alle alte temperature dei mesi estivi, luglio e agosto. Per consentire una crescita adeguata, la temperatura deve mantenersi intorno ai 27 gradi. Per soluzioni più economiche, durante i mesi invernali costruite una serra fai da te, ricoprendo le vostre piantine con un ampio telo in plastica in pvc e fissatelo ai vasi con del filo metallico.

  • Fragole su pacciamatura naturale La coltivazione delle fragole può essere fatta con successo anche da chi non ha particolari conoscenze di giardinaggio. L'annaffiatura corretta è fondamentale per evitare l'insorgere di pericolose mal...
  • fragole rampicanti Per essere più precisi, la Fragola non è un vero e proprio frutto ma un'associazione di essi, derivati dall'ingrossamento della parte fertile della pianta.La fragola è spesso coltivata nelle case o ...
  • fiore di fragola ciao caro esperto.scrivo dalla provincia di lecce e posseggo un terreno di circa due ettari ed e molto buono dato il clima qui da noi e il tipo di terreno. ma posso piantare le piante di fragole norma...
  • fragole Salve, devo recarmi in Florida, dove vive mia sorella, che mi chiede se posso portarle dei semi di fragoline(non fragole)per il suo giardino. La mia domanda è questa, esistono i semi di fragoline? Cre...

12 confezioni diversi semi di fragola (verde, bianco, nero, rosso, blu, giganti, Mini, Bonsai, Normale Rosso, Pineberry) E3508

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Coltivare fragole in casa

Coltivare fragole in vaso Come altre piante da frutto, le fragole possono essere coltivate in casa, direttamente sul vostro balcone, regalando immense soddisfazioni e frutti gustosi da raccogliere con le proprie mani. Sul terrazzo, le piantine vanno sistemate in vasche in plastica di circa 1 metro e 40 cm di larghezza con un foro sul fondo per evitare il ristagno di acqua. Queste sono piante abituate a vivere in un terreno fresco e ricco di humus. Scegliete un terriccio universale a ph neutro e concimate con un concime a lenta cessione, ricco di nutrienti come l'azoto. La sopravvivenza della pianta dipenderà da una buona irrigazione. Soprattutto dopo aver raccolto i frutti, nei mesi più caldi, le piante vanno innaffiate regolarmente. I frutti profumati e carnosi sono spesso attaccati da parassiti, afidi gialli e neri e dall'acaro pallido. Proteggete le piantine con prodotti specifici in vendita.


Coltivare fragole rampicanti

Coltivare fragole rampicanti Per avere una cascata di frutti squisiti e profumati che abbelliranno le pareti del vostro terrazzo e vi regaleranno la soddisfazione di gustare fragole fatte crescere direttamente da voi, provate a coltivare le fragole rampicanti. Per una fiorente produzione a parete, potete utilizzare dei vasi speciali, detti colonnari che sono dotati di varie aperture. Le piantine vengono sistemate nelle varie scaffalature e si sviluppano facilmente ricoprendo la parete di foglie e frutti pendenti. Tra le varietà rampicanti più comuni troviamo la varietà Fragaria per ananassa e la varietà Fragola Mount Everest. Questo tipo di piante hanno un ciclo di crescita molto veloce e possono raggiungere i 1,50 cm di altezza. Devono essere piantate in vasi di medie dimensioni e legate con un tutore o una griglia.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO