Come curare le piante d'appartamento

vedi anche: Trova piante

Quanto bagnare le piante da appartamento

Le piante da appartamento crescono bene senza particolari cure anche all'interno di locali chiusi come un salotto. Ovviamente non essendo esposte alle normali precipitazioni atmosferiche dovremo prenderci cura dell'intero apporto idrico, fatta eccezione per la piccola dose di umidità che assorbono autonomamente. La regola su cui è fondamentale basarsi è la seguente: è molto più facile far morire le piante da appartamento perché esageriamo con le irrigazioni. Se è vero, infatti, che non ricevono la pioggia, è altrettanto vero che all'interno di una stanza c'è una minore dispersione dell'umidità. Durante la stagione invernale potrebbe non essere necessario intervenire quasi mai, a meno che non si sistemino le piante in un luogo deumidificato, per esempio per l'azione dei radiatori. In primavera ed estate, anche a seconda della collocazione del vaso, aggiungeremo un bicchierino d'acqua ad un vaso di piccole dimensioni lasciandola assorbire bene prima di intervenire nuovamente dopo alcuni giorni.
Pianta da appartamento

VIPARSPECTRA Reflector 300W LED Grow Light LED coltiva la luce per Piante d'appartamento Verdure e fioritura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79€
(Risparmi 50€)


Come prendersi cura delle piante da appartamento

Vaso con pianta da interno Le piante da appartamento non richiederanno particolari cure dal punto di vista delle annaffiature. Questo non significa che ci si possa disinteressare completamente della nostra pianta. Faremo molta attenzione, infatti, alla colorazione del fogliame. La sporcizia e la polvere di casa potrebbero depositarsi, specialmente sulle piante da appartamento a foglia larga. Pertanto sarà necessario spolverarle molto delicatamente con un panno, meglio se leggermente umido. Si tratta di un'operazione semplice ma che va fatta con cautela per non danneggiare l'apparato fogliare. Periodicamente ruoteremo il vaso a seconda dell'esposizione che abbiamo scelto. Di fronte ad una finestra potrebbe diventare necessario girarlo almeno un paio di volte a settimana, per evitare una crescita sbilanciata dovuta all'irraggiamento parziale. Quando vedremo delle foglie o dei fiori secchi e rovinati cercheremo di rimuoverli lasciando solo la vegetazione in ottimo stato.

  • Philodendron melanocrysum Il nome Philodendron, deriva dal greco "Philo", amore, e da "dendron", albero.E' un genere composto da 275 specie, formate da varietà di arbusti sempreverdi e rampicanti. La pianta è originaria dell...
  • musa ornata fiore La Musa ornata è una pianta erbacea perenne originaria dell'Asia; è l'unica specie di banano che fiorisce e fruttifica anche se coltivato in appartamento. Lo spesso fusto, eretto, è di colore giallo-v...
  • Kohleria E' un genere che riunisce una cinquantina circa di piante erbacee perenni originarie dell'America centrale e meridionale. Producono rizomi carnosi da cui spuntano numerose foglie ovate, di colore verd...
  • piante da interno E’ davvero straordinario vedere come un po’ di verde sia in grado di illuminare e trasformare un appartamento. Le piante inoltre hanno la capacità di purificare l’aria e rendere la casa più salutare e...

Vivai Le Georgiche CLUSIA ROSEA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,3€


Terreno ideale per le piante da appartamento

Piante interno La quasi totalità delle piante da appartamento si adatta benissimo a stare tutta la vita in vaso. Dovremo semplicemente travasare la nostra pianta quando le radici cominceranno a spuntare o comunque quando il contenitore in cui le abbiamo collocate apparirà nettamente sottodimensionato rispetto alla parte aerea della pianta. La terra potrà essere preventivamente preparata arricchendola con un fertilizzante specifico, diverso da quello per le verdure dell'orto, che possiamo trovare nei negozi di fai da te o di giardinaggio. Bisognerà fare molta attenzione alla questione del drenaggio. Le piante da appartamento prediligono un terreno umido ma non inzuppato. Pertanto potrebbe essere meglio mettere delle palline di argilla espansa o dei sassolini nei vasi. Anche nei sottovasi potrebbe essere utile inserire del materiale drenante per evitare la formazione di pozzanghere qualora esagerassimo con l'irrigazione.


Come curare le piante d'appartamento: Clima e avversità

Irrigazione pianta da appartamento Le piante da appartamento avranno bisogno soprattutto di una temperatura costante, senza sbalzi e sempre discretamente alta, intorno ai 20°C. In inverno non potremo mettere il vaso in una veranda aperta dove la pianta non è ben riparata dalle intemperie e dal gelo. Dovremo comunque assicurare alla pianta da appartamento una corretta areazione. Periodicamente, in primavera o in estate, apriremo la finestra e se il clima lo permette posizioneremo la pianta all'aria aperta per alcune ore per farla respirare naturalmente. Le piante da appartamento potranno essere attaccate da parassiti e malattie. Potremo trattarle con un prodotto specifico, con un antiparassitario apposito o semplicemente cercando di mantenere l'apparato fogliare pulito e sano. Eliminando le foglie secche eviteremo il propagarsi delle problematiche. Non esagerare con le annaffiature sarà fondamentale per impedire alle muffe di rovinare la nostra pianta da appartamento.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO