Top ten piante verdi d'appartamento

vedi anche: Trova piante

Le migliori piante d'appartamento

Le piante verdi da vaso rappresentano per tutti una splendida opportunità di entrare in contatto con il mondo vegetale. La scelta è ampissima; alcune sono di grandi dimensioni, perfette per attirare l’attenzione verso un punto focale, altre sono poco più ingombranti di un soprammobile. Possono avere un aspetto essenziale, perfetto nelle ambientazioni moderne, oppure esuberante, colorato ed esotico.

Di solito sono piuttosto semplici da trattare: provenendo da regioni tropicali vogliono alte temperature, molta luce indiretta e un buon tasso di umidità; non mancano però quelle capaci di crescere in stanze ombrose e quelle resistentissime, di cui ci si può quasi dimenticare. Il segreto del successo è proprio questo: scegliere in base all’effetto che si vuole ottenere e, soprattutto, tenendo presente la collocazione.

piante appartamento

Perdita di promozione !!! 100 PCS 16 colori ciclamino semi di fiore perenni piante da fiore Cyclamen Semi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Ficus

ficus elsatica Un grande classico. Il F. Benjamina, con la sua chioma ampia ed ariosa e le foglie piccole e lucide, sa donare vivacità e leggerezza agli appartamenti; il F. elastica, invece, ha foglie più grandi e coriacee, spesso con belle variegature nel bianco e nel rosato, è un eccezionale punto di attrazione. Vogliono collocazioni con molta luce indiretta e substrato sempre umido, ma senza ristagni.

    Mycurcum neuro NaturPlus

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,9€


    Platycerium biforcatum

    platycerium Questa felce attirerà sicuramente l’attenzione dei vostri ospiti: le sue fronde assomigliano a grandi corna di alce, inizialmente di un bel verde vellutato, poi brune. Possiamo tenerla in vaso, ma dà il meglio di sé come ricadente da cestini appesi o da una parete, con le radici abbarbicate a del sughero. Vuole alte temperature, molta umidità e luce indiretta.


    Capelvenere

    capelvenere Una felce comune anche sul nostro territorio; gli elegantissimi fusti neri contrastano magnificamente con le leggere fronde triangolari, di un verde vivace e freschissimo. È ideale per gli ambienti umidi e ombreggiati come bagni chiusi. Vuole frequenti nebulizzazioni della chioma e substrato sempre fresco, ma senza ristagni.


    Photos

    photos L’ Epipremnum aureum è da sempre molto apprezzato per la facilità di coltivazione. Si adatta a diverse collocazioni, da luminose a ombrose, variando solo velocità di crescita e intensità delle screziature. Per il resto necessita solo irrigazioni frequenti e buona umidità. Le belle foglie a cuore sono disposte su lunghe liane che possiamo legare a sostegni, usare da ricadenti o far correre orizzontalmente.


    Pilea Peromioides

    peperonia Una delle introduzioni più recenti nel panorama italiano. Si fa notare per le particolari foglie rotonde e, date le sue dimensioni modeste, è ideale per valorizzare i piccoli spazi. Per crescere va tenuta in posizione luminosa e va irrigata e nebulizzata frequentemente; tollera però anche la siccità ed è quindi adatta a chi non possa essere assiduo nella manutenzione.


    Caladium bicolor

    caladium La pianta ideale per chi vuole un tocco di colore nel proprio appartamento. Di medie dimensioni, ha foglie sagittate variopinte: dal verde più o meno intenso al rosa al rosso, al bianco. Se tenuta in ambiente caldo, luminoso e umido, e opportunamente concimata, può avere una crescita molto vigorosa; non è raro vederla produrre le belle spate bianche e gialle.


    Ctenanthe

    Ctenanthe Originarie del Brasile, grazie ai loro colori e alla dimensione media, trovano facilmente collocazione in un moderno appartamento. Il loro punto di forza è la raffinatezza delle foglie, slanciate e sorrette da un lungo picciolo. La pagina superiore, striata e variopinta, contrasta magnificamente con il retro, spesso rosso o cremisi. Vuole alte temperature e umidità, oltre ad un ambiente luminoso.


    Zamioculcas zamifolia

    zamioculcas Una recente introduzione che ha avuto enorme successo grazie al suo aspetto particolare, alla grande adattabilità e resistenza. Si tratta di una semi-succulenta dalle foglie lucide verde intenso disposte parallelamente su steli eretti e verticali. Perfetta in scenografie moderne, vuole solo un’esposizione molto luminosa e irrigazioni regolari senza ristagni.


    Sanseveria

    sansevieria Questa parente dell’agave è tornata di gran moda. La specie trifasciata, dalle foglie piatte,è da sempre comune negli appartamenti, ma di recente è stata quasi soppiantata dalla cyilindrica, che invece le ha coniche ed estremamente flessibili. Vivono bene in posizioni luminose, ma si adattano ad angoli più bui. Le irrigazioni devono essere modeste. Vengono esaltate da vasi di forme e materiali contemporanei.


    Top ten piante verdi d'appartamento: Monstera

    monstera Un pezzo di foresta pluviale a casa nostra! Piante vigorose e semplici da coltivare: vogliono solo luce, irrigazioni e concimazioni regolari. In cambio ci regaleranno i loro lunghissimi fusti, che possiamo legare ad un tutore, e le spettacolari foglie traforate, con margini profondamente intagliati.

    In estate è facile trovarle stampate sui tessuti d’arredo: possiamo creare stupendi abbinamenti!


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO