coltivare il ficus

I Ficus sono in natura alberi, o arbusti, che possono raggiungere dimensioni enormi; quelli di origine asiatica vengono coltivati come piante da appartamento, visto il loro portamento elegante, ed il bel fogliame lucido.

Pianta vera da interno BONSAI FICUS GINSENG CON VASO IN CERAMICA 'GEISHA' ornamentale Ø 12 cm - h 40 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,2€


coltivare il ficus: Sai coltivare al meglio il tuo Ficus?

I Ficus sono in natura alberi, o arbusti, che possono raggiungere dimensioni enormi; quelli di origine asiatica vengono coltivati come piante da appartamento, visto il loro portamento elegante, ed il bel fogliame lucido.

  • Ficus elastica In natura il ficus elastica è un grande albero, che raggiunge i 25-30 metri e si sviluppa nelle foreste tropicali dell’Asia; in vaso ha portamento eretto, scarsamente ramificato, e raggiunge i 200-300...
  • Ficus Benjamina Il ficus benjamina appartiene alla famiglia delle Moraceae È originario dell’Asia sudorientale e dell’Oceania. È un albero che può raggiungere i 30 metri di altezza dove è endemico (o in zone con cli...
  • Ficus deltoidea E' un arbusto o piccolo albero sempreverde, originario dell'Asia centro-meridionale; in natura gli esemplari adulti si mantengono di dimensioni vicine ai 2 m di altezza. Hanno fusti sottili e ramifica...
  • Ficus australis Albero sempreverde originario dell'Australia e della Nuova Zelanda, il ficus australe o ficus rubiginosa può raggiungere in natura gli 8-10 metri di altezza, ma in contenitore si mantiene entro i 2-3 ...

Pianta vera da interno BONSAI FICUS GINSENG 250 G CERAMICA JUDITH ornamentale Ø 16 m - h 40 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21€



Tutti i ficus hanno origini asiatiche.

Falso, i ficus sono originari dell’Africa meridionale.

Falso, esistono ficus originari dell’Asia, dell’Africa, dell’Asustralia e del Mediterraneo.

Falso, i ficus sono piante mediterranee.

Vero, esistono soltanto specie di ficus originarie dell'India e della Cina.



Domanda numero 1 di 8




Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO