Euforbia milii

Domanda: la mia euforbia perde le foglie

come devo trattare la mia euphorbia mili che è in casa e sta perdendo le foglie anche se ha dei nuovi getti? Grazie
Euforbia milii rosa

PIANTE GRASSE VERE RARE 20 PIANTE PICCOLE 5,5 VASO COLTIVAZIONE SENZA SPINE SUCCULENTE MINI SET PRODUZIONE VIGGIANO CACTUS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,9€


Euforbia milii: Risposta: coltivare l'euforbia

Gentile Fabrizio,

le euforbie milii sono molto diffuse in coltivazione, perché tendono a sopportare in maniera egregia anche le condizioni di coltivazione più difficili per molte altre piante; sono originarie del Madagascar, ma ormai in vivaio troviamo solo ibridi orticoli, creati dalla mano dell’uomo, che quindi non sempre hanno le stesse identiche esigenze delle specie botaniche. Sono piante resistenti, e se la tua sta germogliando, è segno che il luogo in cui l’hai posta le piace, altrimenti vedresti rametti secchi o flosci, segno i eccessive annaffiature. Queste piante sono a tutti gli effetti succulente, ma lo sviluppo di ibridi in serra porta spesso ad aumentare le esigenze delle piante; in natura in ogni caso, anche le specie botaniche di euforbia milii, non amano le condizioni estreme: contrariamente a molte altre succulente, le euforbie milii non amano un clima completamente asciutto per lunghi periodi di tempo; oltre a questo, possono sopportare periodi anche lunghi con temperature molto alte, e anche lunghe giornate con temperature vicine ai 4°C, ma in linea generale preferiscono un clima mite, con temperature vicine ai 20-25°C. Anche per quanto riguarda la quantità di sole, possono sopravvivere in pieno sole o a mezz’ombra, ma è consigliabile tenerle al sole nei periodi freschi, con giornate brevi, e a mezz’ombra in estate. Tipicamente tendono a perdere il fogliame quando le condizioni di coltivazione si fanno critiche, ad esempio quando l’aria è troppo asciutta come avviene in casa. Quando annaffi la tua euforbia (cosa che in inverno avverrà ogni 15-20 giorni) ricordati di bagnare a fondo il terreno, fino a che non vedrai uscire dell’acqua dai fori di scolo del vaso; se vedi che tra due annaffiature il terreno tende a divenire un blocco secco e arido, prova ad annaffiare con maggiore frequenza, evitando in ogni caso gli eccessi; in inverno evita di fornire fertilizzante, ma all’arrivo della primavera aggiungi all’acqua delle annaffiature del concime per piante succulente, ogni quindici giorni circa.


    20PCS Bonsai Crassula ovata semi Bonsai. Rare giapponesi Crassula ovata Semi balcone piante per il giardino domestico

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€



    COMMENTI SULL' ARTICOLO