Bijou d'Or

ROSA POLIANTA

Bijou d'or

BIJOU D'OR ®

La rosa Bijou d'or si mostra come un piccolo rosaio compatto con splendidi fiori dal colore giallo oro che rimane inalterato. Buona resistenza alle malattie, fioritura precoce, abbondante e continua. Particolarmente indicato per decorazioni di giardini rocciosi e bordure basse.

Altezza 0,40/0,50 m.

bijou d'or

SLV ROKOKO - Lampada da parete R7s 78mm 120W ECO, 1 luce, colore: Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 139,95€


Bijou d'Or: Rose polianta

La Bijou d'Or è una rosa appartenente al genere polianta. Si tratta di splendide rose da giardino capaci di produrre un numero abbondante di fiori dotate di grande fascino e bellezza. Le poliante sono specie nate dall'ibridazione di differenti varietà di rose appositamente selezionate per dare origine a varietà spettacolari dotate di particolari caratteristiche. Tra queste, ritroviamo appunto la Bijou d'or, particolarmente adatta per rendere il giardino un luogo allegro, vivace e bello da vivere.

  • rosa la paloma LA PALOMA 85®Una magnifica floribunda con fiori pieni dal colore bianco puro. La particolarità che la distingue dalle altre rose bianche è la resistenza alle malattie. 11 suo fogliame verde chiaro è...
  • goldenjet GOLDEN JET® La Golden Jet forma un rosaio con fiori dalla forma larga e piatta di un bellissimo colore giallo che non sbiadisce neppure sotto la luce del sole più intenso. Varietà molto robusta...
  • ballade BALLADE® La rosa ballade è una floribunda per aiuola, con fiore di colore rosa di media grandezza dalla forma piatta e con una ricca ed abbondante fioritura. Fogliame verde chiaro. Crescita com...
  • angela ANGELA® Arbustivo molto vigoroso e rifiorente. Il fiore della rosa Angela ha la classica forma delle rose antiche e un insolito colore rosa scuro sfumato fino al rosa chiaro. Vegetazione forte ...

GBSTA Guanti Da Sposa Multi colore 45 cm Accessori da sposa lunghi Sposa Rosa Ragazze Bling Hallows Guanti da festa speciali per feste,rossi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€



COMMENTI SULL' ARTICOLO