Bromelia - Cryptanthus

Generalità

Il genere Cryptanthus comprende circa 20 specie di piante sempreverdi originarie delle foreste asciutte del Brasile, tutte le specie sono terricole, alcune sono succulente; in commercio esistono numerosissimi ibridi.

Le piante di Bromelia, nome comune per questo genere di pianta, vengono coltivate prevalentemente per le foglie molto appariscenti e decorative; costituiscono rosette appiattite di 5-15 foglie, lunghe e strette, spesse, con margine ondulato e dentellato, di colore verde, rosa, rosso o marrone, spesso striate, sia verticalmente che orizzontalmente, di bianco, grigio o bronzo.

La pagina inferiore delle foglie è solitamente ricoperta da piccole scaglie. Nelle condizioni di crescita appropriate tendono a produrre numerosi germogli alla base delle foglie e talvolta producono piccole infiorescenze costituite da fiorellini bianchi, celate al centro delle foglie.

Cryptanthus

50pcs / lot Crespo Ginger Semi Costus Speciosus malese Ginger Fiori Bonsai Piante giapponesi semi di fiore e rari Home Jardin regalo Pot

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,07€


Esposizione

piante Cryptanthus Le piante di Cryptanthus amano posizioni molto luminose ma lontane dalla luce diretta del sole, soprattutto nei periodi più caldi dell'anno; il colore delle foglie della bromelia tende a sbiadire se le piante vengono coltivate in luoghi eccessivamente scuri. Temono il freddo, la temperatura ideale di crescita si aggira intorno ai 15-20°C, quindi in inverno vanno coltivate in casa o in serra temperata. Per quel che riguarda le temperature estive non hanno problemi se queste raggiungono i 30 °C, se l'ambiente in cui sono sistemate garantisce il corretto grado di umidità. Per capire se la luminosità è adeguata, basta osservare le foglie; se schiariscono sono sistemate in un posto troppo luminoso, mentre se è troppo in ombra, le foglie tenderanno a perdere la screziatura.

  • Aechmea primera Al genere aechmea appartengono circa cinquanta specie di piante epifite, sempreverdi, diffuse nelle foreste pluviali dell'America meridionale, dove si sviluppano sul tronco degli alberi, alla biforcaz...
  • Vriesia fiore La Vriesea splendens o Bromelia è una pianta sempreverde, epifita, originaria dell'America centrale e meridionale. Si presenta come una densa rosetta di foglie carnose, lunghe e strette, rigide, di co...
  • Guzmania lingulata Le due esigenze principali delle piante di Guzmania lingulata sono: il caldo ed un'elevata umidità. Si piantano alla fine della primavera o all'inizio dell'estate, in vasi di circa 10 cm, utilizzando ...
  • Tillandsia argentea Il genere comprende 500 specie di piante erbacee, terrestri o epifite, perenni sempre verdi, per lo più originarie dagli Stati Uniti meridionali al Sud America.Le piante sono ricoperte da peluria ar...

Bakker Calathea - cad.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Annaffiature

bromelia fiore I cryptanthus necessitano di annaffiature costanti e regolari, in modo che il terreno sia mantenuto costantemente umido, senza però eccedere e d evitando i ristagni d'acqua.

Da marzo a ottobre fornire del concime per piante verdi sciolto nell'acqua delle annaffiature ogni settimana.

Aumentare l'umidità ambientale vaporizzando spesso le foglie con acqua distillata soprattutto nel periodo estivo o quando le piante sono sistemate in ambienti con una temperatura elevata, come può accadere quando i termosifoni sono accesi.


Terreno

bromelia piante La Bromelia preferisce terreni sciolti, ben drenati, ricchi di materia organica; per un corretto sviluppo dell'apparato radicale è bene rinvasare la pianta almeno ogni due anni, e fornire contenitori di dimensioni non troppo ridotte.

Per il rinvaso non serve attendere un particolare periodo, l'importante è che la temperatura sia piuttosto costante, attorno ai 20 °C, in modo che la pianta possa adattarsi al meglio al nuovo terreno.

Una miscela di torba, terriccio e sabbia può essere la soluzione ideale per avere un terreno che sia ben drenato.


Moltiplicazione

Per moltiplicare le piante di Cryptanthus, in primavera o in estate si staccano i germogli ascellari, avendo cura di levare le prime 2-3 foglie e di immergerli nell'ormone radicante; si fanno radicare direttamente in contenitore singolo, annaffiando spesso il substrato, che deve essere costituito da terriccio bilanciato di buona qualità. Mantenere le nuove piantine in luogo caldo e semiombreggiato, evitando l'esposizione ai raggi solari; talvolta impiegano mesi per sviluppare l'apparato radicale.

Può anche essere possibile procedere alla moltiplicazione della Bromelia per seme, anche se è una tecnica più difficoltosa che non garantisce di ottenere piante che abbiano le stesse caratteristiche di quella madre.


Bromelia - Cryptanthus: Parassiti e malattie

cryptanthus varietà Gli esemplari possono talvolta venire attaccati da afidi o da acari, anche se i cryptanthus sono decisamente più resistenti all'attacco degli insetti e delle malattie rispetto alle altre bromeliaceae. La cocciniglia può fare la sua comparsa sulle foglie di queste piante; in questo caso, è possibile intervenire per la loro eliminazione mediante l'impiego di un panno con alcool, oppure con il lavaggio delle foglie con acqua e sapone neutro, da eliminare poi con attenzione.


Guarda il Video
  • pianta bromelia La Bromelia è un nome collettivo che sta a sintetizzare le piante appartenenti alla famiglia delle Bromeliacee. Sono pia
    visita : pianta bromelia

COMMENTI SULL' ARTICOLO