allestimenti di giardini

vedi anche: giardino

Allestimenti di giardini

Per l'allestimento di un giardino è raccomandabile prendere in considerazione alcuni aspetti preliminari, e precisamente

- estensione dell'area a disposizione

- condizioni climatiche

- esposizione del giardino

- tipo di soleggiamento

- coesistenza tra specie vegetali

- tipi di terreno

- tipo di irrigazione

- possibili fattori limitanti (come ad esempio l'inquinamento)

Le piante che possono venire alloggiate, sono:

- piante arboree

- piante arbustive

- piante cespugliose

- piante sempreverdi

- piante rampicanti

- piante erbacee

- piante fiorite

- piante mediterranee

- piante rustiche

- piante grasse

- piante acquatiche (qualora sia presente uno specchio d'acqua)

Esistono differenti tipologie di giardino, e precisamente:

* Giardino classico

Si tratta di un allestimento ispirato da un estremo rigore estetico, con ampie distese di prati verdi alternati ad aiuole ordinate e con siepi conformate secondo motivi geometrici.

E' un giardino molto curato, che può risultare artificioso

* Giardino rustico

Si contrappone nettamente al precedente in quanto il suo allestimento si basa sulla spontaneità in quanto le piante, spesso autoctone, devono stare in equilibrio tra loro e con la natura circostante.

E' un esempio di giardino campestre, per nulla artefatto.

* Giardino roccioso

E' un giardino caratterizzato dalla presenza di: rocce, pietre di fiume e vegetali, che generalmente vengono coltivati su terrazzamenti localizzati tra le rocce.

Le piante devono essere adattate a condizioni estreme sia climatiche (spesso vivono in zone ombrose), sia logistiche (hanno poco spazio disponibile per crescere).

* Giardino mediterraneo

Si tratta di un giardino ricco di piante arbustive, cespugliose e sempreverdi, che hanno subito un adattamento a condizioni di clima caldo (tipico del bacino mediterraneo), fornite di foglie dalle dimensioni ridotte (per diminuire la traspirazione) e sclerofile

* Giardino zen

E' un giardino ispirato ai principi della cultura giapponese, dove si alternano tre componenti caratteristici: acqua, rocce e piante; la cui disposizione ha lo scopo di rappresentare allegoricamente il viaggio dell'uomo verso l'eternità.

Il suo aspetto, particolarmente curato, induce la contemplazione spirituale.

giardino rustico

lederTEK Energia Solare Impermeabile Leggiadramente Luci Stringa di 22m 200 LED 8 Modi di Natale Lampada Decorativa per All'aperto, Giardino, Casa, Matrimonio, Albero di Natale Capodanno Party (200 LED Bianco Caldo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 31€)


Piante arboree

abete biancoABETE BIANCO

Si tratta di un albero longevo ed imponente, di altezza fino a 40 metri, con un tronco slanciato e rivestito da una corteccia liscia e di colore grigio scuro, che sorregge molti rami disposti orizzontalmente.

Le foglie sono verde scuro brillante e presentano un margine arrotondato.

I frutti hanno l'aspetto di pigne cilindriche e compatte, disposte nella porzione apicale della pianta, di un colore che vira dal verde chiaro al marrone scuro.

Richiede un terreno profondo, fresco e ben drenato, ed una esposizione in zone luminose del giardino.

Predilige condizioni ambientali con una notevole umidità e sopporta bene il freddo.

TIGLIO

Si tratta di un albero ornamentale, dalla chioma folta e di forma rotondeggiante, con un tronco slanciato e colonnare, alto fino a 25-30 metri.

Le foglie sono cuoriformi, con un margine seghettato, di colore verde intenso, con inserzione alterna.

I fiori sono piccole infiorescenze biancastre poco appariscenti, ma profumatissime.

I frutti sono piccole capsule ricche di semi.

Deve venire esposto in piena luce, in terreni fertili ben drenati, profondi, ed arricchiti di torba, humus e argilla.

Sopporta l'inquinamento ed è ben adattabile.

  • In progettazione giardino trovi tre metodi, tre scuole di progettazione giardino. La rubrica infatti presenta progettazione giardino all'inglese, progettazione giardino all'italiana e progettazione gi...
  • giardino all'italiana Il giardino all’italiana è un giardino che ha un forte impatto per chi lo visita, ciò che colpisce principalmente è il rigore con il quale è progettato. Non si tratta assolutamente di uno spazio verde...
  • giardino ingelse Il giardino all’inglese nasce nel 700 e non usa più elementi geometrici per definire lo spazio del giardino, bensì accosta elementi naturali ad artificiali, per creare uno spazio che abbia davvero qua...
  • giardino Probabilmente il giardino è l'espressione più diretta della fantasia di chi lo possiede e della propria personalità. Tuttavia tirar su un giardino in modo totalmente spontaneo e impulsivo, non è la mi...

Prato sintetico 6 mm calpestabile finta erba tappeto giardino per esterno 2x5m allestimento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 91€


Piante arbustive

mimosa MIMOSA

Si tratta di una pianta arbustiva, sempreverde e fiorita, molto decorativa per la presenza di bellissimi fiori.

Presenta un fusto semi legnoso, di altezza fino a 10 15 metri, che sorregge delle foglie bipennate, di colore verde scuro, molto delicate.

I fiori sono riuniti in infiorescenze a capolino, dall'aspetto soffice e piumoso, profumatissime, di colore giallo intenso e dorato.

La fioritura è precoce, ma dura poco: da gennaio a marzo.

I frutti sono legumi scuri, contenenti una grande quantità di semi.

Richiede un terreno profondo, ben drenato, a componente acida ed arricchito con torba, humus e sabbia di fiume.

Deve essere posizionata in zone soleggiate ed a temperature miti (mai inferiori ai 15 gradi).

Bisogna effettuare 2 cicli di concimazione: in primavera ed in autunno


allestimenti di giardini: Piante fiorite

margherite MARGHERITA

Si tratta di una pianta erbacea fiorita e ornamentale, che presenta un fusto eretto, gracile e flessuoso, alto fino a cinquanta centimetri, di colore verde intenso.

Le foglie sono lanceolate, con disposizione alterna.

I fiori hanno aspetto tubolare, racchiusi da brattee, con una corolla di petali bianchi e allungati, riuniti in infiorescenze a capolino, molto decorative ma non profumate.

Il frutto è un achene ovale allungato di colore nero con striature bianche.

Richiede un terreno a pH acido o neutro, asciutto, sabbioso, ben drenato, arricchito con humus e torba.

Deve essere alloggiata in zone soleggiate, con clima temperato poichè teme il freddo: la sua temperatura ideale è compresa tra dieci e venti gradi.

ROSA

Si tratta di una pianta erbacea con fusto rigido e rivestito di spine, presenta foglie lobate dalla forma ovale ed inserite in numero di tre o cinque su un rametto centrale spinoso.

I fiori sono caratterizzati da corolle con petali dai colori sgargianti (bianco, rosa, rosso), di consistenza carnosa, profumatissimi.

La fioritura continua per tutta la primavera fino all'inizio dell'estate, raggiungendo il suo massimo splendore nel mese di maggio.

Richiede terreni fertili e ben drenati, arricchiti di torba e humus.

E' una pianta molto adatta per creare aiuole, bordure, o per riempire vasi decorativi.