Giardini progettazione

vedi anche: giardino

La natura del terreno

Per progettare correttamente giardini, è importante valutare bene la natura del terreno per consentire una crescita sana delle piante e stabilire quali zone dedicare a specie con esigenze nutritive particolari come le piante acidofile e le cactacee. Verificare prima di tutto la consistenza del terreno, che può essere sabbioso o argilloso; poi il colore, il terreno può essere calcareo di colore bianco, rosso e ricco di argilla, grigio con ristagni di acqua. La profondità del terreno è ugualmente importante, si va dai pochi centimetri a oltre un metro e infine la capacità di trattenere acqua. Un terreno ideale per le coltivazioni è un terreno con una giusta proporzione di argilla e sabbia. Valutando eventuali mancanze del terreno si riuscirà anche facilmente ad adottare accorgimenti per correggerne la struttura.
giardino formale

Nana Di Progettazione bl15156 – 1 Bicicletta XL 37 cm alto decorazione da giardino Nano da giardino statua decorazione design

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,99€


Colore del fogliame

Lavanda in fioreNella progettazione dei giardini si dovranno considerare le varie macchie di colore e gli effetti dati dalla tonalità del fogliame. Il colore base del giardino è sicuramente il verde, specie con foglie sempreverdi come il pitosforo, il viburno o il ligustro costituiranno uno sfondo perfetto. Una zona dal colore rosso caldo potrà essere formata dal berberis o dall'acero giapponese, la salvia, la lavanda e la santolina creeranno un'atmosfera fresca e invitante con i loro fiori color viola, azzurri e bianchi. E' importante che nel giardino sia presente una macchia dorata, una nota solare e brillante, che potrà essere ottenuta piantando specie come il bosso o il sambuco dorato. Infine un'area dai colori vivaci e variegati ottenuti grazie alle piante e agli arbusti da fiore e alle rampicanti che presentano una fioritura intensa e abbondante.

  • giardino inglese Il giardino all'inglese segue prevalentemente uno stile piuttosto ‘romantico’, dove spesso la naturalezza con la quale si realizza può far apparire lo stesso giardino dall'aspetto selvaggio, ma in rea...
  • giardini da sogno Il giardino è un angolo verde da rendere suggestivo, deve trasmettere una sensazione di tranquillità e di completa immersione nei profumi e nei colori di piante aromatiche e piante da fiori e frutto. ...
  • Orchys morio Piccola orchidea terricola diffusa in Europa e in Asia; al genere orchys appartengono alcune specie di orchidee diffuse in Europa, Asia e nord Africa, accomunate da fiori abbastanza simili. Ha fusti e...
  • Rynchostylis Questo genere riunisce circa sei specie di orchidee epifite, originarie dell'Asia tropicale; si tratta di piante che con gli anni raggiungono dimensioni cospicue. Il corto fusto porta alcune grandi fo...

Progettazione dondolo giardino altalena amaca modello di larice di legno: 'KUREDO-OD'

Prezzo: in offerta su Amazon a: 202,12€


Stile del giardino

Fiori di campoNella progettazione di un giardino, lo stile scelto dovrà innanzitutto rispecchiare l'ambiente circostante, essere coerente con il luogo in cui si trova e rispettare le esigenze della vita quotidiana. Un giardino formale sarà caratterizzato da linearità e simmetria e un uso geometrico delle piante e dell'acqua. L'acqua è un elemento di stile da considerare in vari tipi di giardini, la si può inserire sotto forma di vasche, laghetti o anche fontanelle se lo spazio è ridotto. Nel giardino formale prevarranno le sempreverdi e una pavimentazione sobria, magari in pietra bianca o grigia. Il giardino naturalistico lascia spazio ad una mescolanza di colori e vegetali, le linee sono ondulate e per quanto riguarda le piante si privilegiano fiori di campo colorati come papaveri, viole, fiordalisi e la malva.


Giardini progettazione: Consigli per la progettazione

progettazione giardino Il giardino rappresenta un prolungamento dello spazio interno, e deve essere quindi un luogo accogliente e funzionale come il salotto di casa o la stanza da letto, uno spazio vivibile in cui ci si senta a proprio agio. Occorre seguire quindi alcune indicazioni di massima nella progettazione. Evitare di scegliere per le pavimentazioni materiali troppo delicati o troppo chiari, prevedere una zona che fungerà da barriera contro il vento e il freddo. Nella scelta delle piante, selezionare le specie da coltivare in base allo stile del giardino e in armonia con il paesaggio locale. Evitare di piantare le siepi troppo alte per non ombreggiare troppo e sistemare gli alberi alla giusta distanza l'uno dagli altri. Prevedere una zona nascosta dove mettere gli attrezzi da giardino o altro materiale da riporre.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO