idee giardini

vedi anche: giardino

Idee per giardini: arricchire l'ambiente con gli arbusti

Grazie alla varietà di forme, colori e dimensioni che garantiscono, gli arbusti offrono numerose idee per giardini di differenti stili. Le specie sempreverdi in particolare assicurano un effetto paesaggistico di impatto notevole, oltre che dare un tocco di eleganza a ogni ambiente. Chi desidera dare vita a delle zone d’ombra può puntare sui cosiddetti arbusti grandi, la cui altezza può arrivare fino a sei metri. Si tratta di esemplari che, in virtù delle loro dimensioni, possono essere coltivati perfettamente come isolati, specialmente nel caso in cui possano contare su foglie molto ornamentali (è il caso della famosa camelia japonica). Viceversa, si può ricorrere ad arbusti di dimensioni imponenti anche per creare delle protezioni (per questioni di privacy o semplicemente per limitare l’intensità dei venti). Mettendo a dimora specie come il prunus laurocerasus in filari, è possibile creare delle pareti vegetali belle e funzionali: nulla vieta, comunque, di tagliare il fusto in prossimità del terreno in maniera da dare vita a una siepe compatta e fitta. Chi preferisce dimensioni più ridotte può optare, invece, per arbusti medi, non più alti di tre metri, ideali anche per giardino non molto grandi. Anche in questo caso si può decidere di impiegarli come esemplari isolati, ma esteticamente rendono meglio se riuniti in piccoli gruppi. Possono essere utili, per altro, come elementi di separazione, tra proprietà diverse o semplicemente tra aree differenti dello stesso ambiente: procedendo a una potatura accurata e compatta, si può creare una parete molto fitta, in grado di durare a lungo nel tempo.
camelia japonica

20 metri - Flessibile giardino bordo -. Con 100 Anchor inclusa, flessibile tagliare i bordi, in plastica Recinzione da giardino, flessibile giardino a prato, Idea Giardino, Garden Design ( 20 metri - 2x10m ) Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 73,99€


Gli arbusti nani

arbusto nanoNon mancano, per altro, anche gli arbusti nani, alti tra i trenta e i novanta centimetri, solitamente più larghi che lunghi. Essi risultano impiegati soprattutto in massa, per creare una specie di area di rispetto per specie di dimensioni maggiori. Gli arbusti piccoli, invece, con altezze comprese tra i cento e i centottanta centimetri, vengono scelti per delimitare viottoli (è il caso del bosso) o per separare un prato da un’aiuola, un roseto da un sentiero (è il caso dell’escallonia). Nel caso in cui vengano piantati su terreni con un lieve dislivello, devono essere distribuiti in ordine di altezza. Queste sono solo alcune idee per giardini, che ovviamente possono essere declinate in maniera differente anche a seconda dello stile che si vuole attribuire allo spazio verde: per esempio, all'interno di un giardino minimalista il numero di piante sarà piuttosto ridotto, così da concentrare l'attenzione di chi guarda sulle forme architettoniche; aumenterà, invece, nei giardini all'inglese o nei giardini rocciosi, dove le specie vegetali saranno circondate da massi e pietre.

  • giardino all'italiana Il giardino all’italiana è un giardino che ha un forte impatto per chi lo visita, ciò che colpisce principalmente è il rigore con il quale è progettato. Non si tratta assolutamente di uno spazio verde...
  • giardino ingelse Il giardino all’inglese nasce nel 700 e non usa più elementi geometrici per definire lo spazio del giardino, bensì accosta elementi naturali ad artificiali, per creare uno spazio che abbia davvero qua...
  • giardino Probabilmente il giardino è l'espressione più diretta della fantasia di chi lo possiede e della propria personalità. Tuttavia tirar su un giardino in modo totalmente spontaneo e impulsivo, non è la mi...
  • giardino mediterraneo Ideare e realizzare un giardino mediterraneo, consente a chi possiede un giardino o uno spazio verde, di tingere di colore e luce l’esterno. Questa tipologia di giardino infatti si caratterizza per i ...

Statuetta fata, elfo, hobbit, decorazione per albero, giardino o casa, idea regalo divertente, Design: Anthony Fisher

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,92€


Novità: i giardini verticali

giardino verticale Un'idea molto particolare, diffusa soprattutto nei Paesi nordici ma che gradualmente sta prendendo piede anche da noi, riguarda la creazione di giardini verticali. Si tratta di realizzare veri e propri spazi verdi, estesi anche molti metri quadri, o all'interno degli edifici, su balconi e terrazzi, o all'esterno, sulle facciate dei palazzi. Il principio dei giardini verticali è semplice, e cioè che non tutte le piante hanno bisogno di terreno per crescere. Essi, per altro, oltre a rappresentare una scelta stilistica di notevole impatto, offrono anche vantaggi concreti sul breve e sul lungo periodo: nel senso che consentono, per esempio, di ridurre l'azione degli agenti inquinanti dell'atmosfera, e al tempo stesso limitano l'inquinamento acustico, agendo come una sorta di barriera fono-assorbente. I giardini verticali, riproducibili anche in casa, possono essere sfruttati, tra l'altro, per fini pubblicitari (giocando su erbe di diversi colori o semplicemente tagliate in modo differente), creando scritte e loghi: probabilmente, incontreranno una crescita molto diffusa nei prossimi anni, soprattutto nelle grandi città.


Vialetti, bordure, impianti di illuminazione e angoli per bambini

vialetto giardinoAll'interno del proprio giardino, per altro, alle specie vegetali occorre affiancare anche altri elementi: per esempio un vialetto di ingresso, da realizzare in ciottolato o in ghiaia, oppure con mattoni (se la facciata dell'abitazione è in mattoni si creerà un richiamo molto apprezzabile dal punto di vista estetico). Un impianto di illuminazione notturno in grado di originare luci soffuse potrà creare un'atmosfera romantica, mentre un gazebo collocato al centro del giardino (se le dimensioni lo permettono) darà la possibilità di passare i pomeriggi estivi all'ombra, senza subire il calore eccessivo del sole a picco. Detto dell'importanza delle bordure per delimitare aree differenti (con profili e linee differenti a seconda delle necessità), in un giardino composto da aiuole, siepi, arbusti, alberi da frutto e fiori non può mancare un piccolo angolo dedicato ai bambini: una mini-piscina gonfiabile affiancata a uno scivolo permetterà loro di divertirsi all'aria aperta in tutta tranquillità.


idee giardini: Valutare la disponibilità economica

Tutte queste idee per giardini, naturalmente, devono essere sottoposte a un giudizio inappellabile, vale a dire quello del budget economico che si è disposti a impiegare: per questo motivo è preferibile procedere a un calcolo preventivo dei costi e delle spese che si dovranno sostenere, per evitare che idee e progetti risultino belli sulla carta e non applicabili.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO