Come abbellire i vasi con i ciottoli

Come abbellire i vasi con i ciottoli

I giardinieri amano di solito anche il fai da te perché dà la possibilità di utilizzare materiali insoliti ed economici in maniera creativa, regalando un tocco di originalità ai nostri spazi all’aperto. Oggi è di gran moda il riciclo di materie plastiche, confezioni di alimenti o scarti di lavorazione dell’edilizia, ma si fa spesso ricorso anche ad oggetti rinvenibili in natura come rami dalla forma particolare, sabbia o ciottoli.

Naturalmente, per il rispetto dell’ambiente e delle leggi, il prelievo deve essere sempre estremamente moderato e destinato alla realizzazione di piccoli oggetti. Per progetti più ambiziosi rivolgiamoci a rivenditori specializzati.

Nei garden center, nei negozi di fai da te o di materiale da costruzione troveremo facilmente, e a prezzi accessibili, pietre suddivise per calibro e colorazione. Sarà ancora più semplice ottenere effetti sorprendenti. Ecco qualche idea semplice da realizzare, ma che darà molte soddisfazioni.

vasi con i ciottoli

PIXNOR Vaso per piante fiore fioriera Bonsai trogolo casella pianta Giardino (argento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 19,99€)


Ciottoli per pacciamare

ciottoli pezzatura fine In questo caso le pietre non avranno solamente scopo decorativo. La pacciamatura è una pratica indispensabile per garantire la salute delle piante: ci aiuta a ridurre l’evaporazione dell’acqua, mantenendo umido il substrato. Inoltre è importante per abbassarne la temperatura e previene efficacemente la crescita delle infestanti, così fastidiose da rimuovere. A questo scopo possiamo usare ciottoli di dimensioni uniformi o diverse, ma per assicurarne l’efficacia dobbiamo creare uno strato spesso almeno tre centimetri.

Dal punto di vista estetico le possibilità sono moltissime. Possiamo optare per dei miscugli cromatici oppure puntare su ciottoli monocromatici. In un’ambientazione moderna l’ideale è creare contrasto tra il colore del vaso e quello della pacciamatura, esaltando così l’essenzialità delle composizioni (specialmente se abbinate a piante dalla forma architetturale).


  • Decorano terrazze, balconi e angoli del giardino. Stiamo parlando delle fioriere, contenitori per piante e fiori che trovano sempre più spazio nel mondo del giardinaggio. Molto più ampie dei vasi, le...
  • surfine Utile soprattutto per chi non si può permettere un giardino, il terrazzo negli ultimi anni sta riscuotendo un enorme successo come luogo dove preparare e custodire il nostro angolo verde; soprattutto ...
  • Salve, mi complimento con gli esperti e chi compone questo meraviglioso sito davvero esaustivo, chiaro ed efficace, da quale imparo moltissimo con grande beneficio e ricaduta positiva per le mie pian...
  • terriccio Quando rinvaso una pianta che uso posso fare del vecchio terriccio?...

OUNONA Vasi di fiore pianta Fata Vaso da giardino con dolci della casa (argento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,98€
(Risparmi 15,01€)


Coloriamoli!

vaso con ciottoli neri Con i ciottoli (specialmente quelli più grandi) possiamo scatenare la nostra fantasia. Pitturare le pietre è un’attività che possiamo fare da soli, ma è ottima anche per intrattenere i bambini. Sul web si possono trovare tantissime idee: è molto simpatico inserire pietre ovali dipinte da cactacee tra le nostre vere succulente.

Incollandone diverse (con la colla a caldo o del cemento specifico) si ottengono simpaticissimi e coloratissimi animali: coccinelle, farfalle, chiocciole, pesciolini… possiamo appoggiarli direttamente sulla superficie del vaso o incollarli su legnetti per farli rimanere in verticale. Optiamo per uno smalto all’acqua (o a solvente, se li esporremo molto alle intemperie) scegliendo tra le finiture satinate e lucide: l’effetto sarà veramente sorprendente. Una bella idea è anche scriverci sopra con un pennarello facendoli diventare dei segna-piante utili e decorativi


Vasi a mosaico

Rivestire i vasi con i ciottoli ci darà molta soddisfazione: possiamo ottenere oggetti dall’aspetto moderno o rustico, adattandoli all’ambientazione finale. Le varianti sono davvero molte, ma i risultati migliori si ottengono con i sassi di fiume, larghi e piatti, perché garantiscono una migliore aderenza al supporto. Il procedimento è semplice: incolliamo i singoli elementi al vaso, usando colla per piastrelle o del silicone, cercando di ottenere un effetto gradevole. Prima di procedere con la stuccatura attendiamo almeno una notte, in maniera che la colla faccia ben presa. Passiamo lo stucco (vi sono molte varianti di colore!) su tutta la superficie e attendiamo qualche ora che diventi un po’ più solido. A questo punto passiamo una spugnetta con movimenti circolari eliminando lo strato sopra alle pietre. Infine si può lucidare con appositi dischi e il flessibile.

Naturalmente è possibile accostare pietre di diversi colori e dimensioni, ma scateniamo la nostra fantasia mescolandoli anche a pezzi di vetro, di piastrelle, di piatti o a conchiglie!


Vasi trasparenti e ciottoli

ciottoli grigi I vasi trasparenti si sposano magnificamente con i ciottoli, specialmente nelle ambientazioni contemporanee.

All’interno possiamo optare per contenitori in vetro o cristallo mentre all’esterno è più sicuro scegliere quelle in plastica.Inseriamo la pianta con il suo substrato al centro, racchiuso in un vasetto, e riempiamo lo spazio rimanente in diverse maniere. Elegante è usare piccole pietre monocromatiche (specialmente bianche, nere o rosso scuro). In particolari contesti possiamo anche dipingerle in sfumature particolari con smalti o spray: di grande impatto per esempio l’argento, l’oro o il rame, specialmente la sera con la luce soffusa.

È ugualmente interessante abbinare i sassi e il ghiaietto ad altri materiali creando degli strati ben definiti di colori diversi: terriccio di vario genere, perlite, pozzolana, vermiculite, lapillo, corteccia di conifere, perle di vetro e anche sabbia in diverse sfumature. Per queste composizioni consigliamo vegetali dalla forma essenziale come le succulente o alcune piante d’appartamento (splendide le Sansevierie).



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO