Modelli motocoltivatori Ferrari

Modelli di otocoltivatori Ferrari

I motocoltivatori Ferrari rispondono alla moderna visione del motocoltivatore: non più una macchina in grado, soprattutto, di eseguire la fresatura dei terreni, ma un mezzo poliedrico al quale abbinare una serie di attrezzi che gli permettono di svolgere molteplici lavorazioni. Questi mezzi hanno come destinazione principale l'uso per la lavorazione della terra, potendo abbinare loro frese ed aratri. Però possono svolgere anche altre operazioni, semplicemente cambiando attrezzo. Così possono essere adibiti alla scopatura di vialetti e piazzuole, ma anche alla rimozione della neve con lame spartineve o spazzaneve a turbina. Senza tralasciare la cura del verde: barre falcianti, tosaerba a una o due lame, blade runner; tutti pensati per l'impiego che più si adatta alle esigenze del cliente finale.
Motocoltivatore Ferrari

Einhell GC-RT 1440 M Zappatrice Elettrica, 1400 W, 40 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 125,61€
(Risparmi 24,34€)


Il motocoltivatore Ferrari nel giardino

Motocoltivatore Ferrari con fresa Il motocoltivatore Ferrari per uso hobbistico è destinato ai privati che hanno bisogno di una macchina per la cura del giardino o dell'orto di casa. Nonostante non sia dotato di grandi potenze (i motori vanno da un minimo di 3,6 Kw/ 4,8 Hp ad un massimo di 5,5 Kw / 7,5 Hp) questo mezzo sviluppa la forza adatta alle lavorazioni tipiche per cui è pensato. Si può equipaggiare con frese, aratri, barre falcianti, diversi tipi di tagliaerba, lame da neve o turbine spazzaneve. Per chi vuole impiegarlo nelle lavorazioni in giardino o nell'orto rappresenta il giusto compromesso fra spesa d'acquisto e potenza impiegabile; unito alla grande versatilità che caratterizza questa tipologia di macchine. Arare un terreno, prepararlo per la semina, sfalciare l'erba di un praticello o prendersi cura dei bordi di un vialetto non sono certo un problema con lui.

  • Il logo Ferrari Il motocoltivatore è una macchina che nasce principalmente per eseguire le operazioni di fresatura. Macchina piccola, adatta a piccoli appezzamenti di terreno, indispensabile dove lo spazio a disposiz...
  • Ferrari 340 in configurazione motocoltivatore I motocoltivatori Ferrari fanno parte della linea PowerSafe®; concepita per soddisfare le esigenze della clientela: una serie di modelli facili da usare che trovano impiego sia presso gli hobbisti che...

EUROSYSTEMS RTT2 MOTORE HONDA MOTOCOLTIVATORE MADE IN ITALY

Prezzo: in offerta su Amazon a: 826€


Modelli motocoltivatori Ferrari per i più esigenti

Motocoltivatore Ferrari con trincia Naturalmente, non tutti i clienti hanno le stesse esigenze e i motocoltivatori Ferrari vengono costruiti in funzione di questo parametro. Ecco quindi la serie 338 PowerSafe, i mezzi dedicati a chi, senza essere un professionista del verde o un agricoltore, ha però bisogno di mezzi più potenti. Non il mezzo potente da professionista, ma un mezzo che abbia quel qualcosa in più necessario a chi possiede un grande giardino o magari un frutteto di medie dimensioni; dove la spesa per l'acquisto di un trattore sarebbe eccessiva, ma il piccolo motocoltivatore potrebbe trovarsi in difficoltà. Questa macchina, nella sua versione più potente, arriva ad erogare circa 2,5 Kw/3 Hp in più del modello equivalente per l'uso hobbistico. Messo insieme al fatto di avere in più, tra le attrezzature collegabili, l'aratro rotante e il trinciaerba ecco che abbiamo la macchina perfetta per questo tipo di utenza.


Modelli motocoltivatori Ferrari per professionisti

Motocoltivatore Ferrari in ambito orticolo Il motocoltivatore Ferrari pensato per il mercato dei professionisti è una macchina simile nell'aspetto ai "fratelli" costruiti per altri usi, ma al contempo diversa. Nei motori anzitutto benzina o diesel anche qui, ma più potenti: la base è 8 Kw/10,7 Hp, ma si arriva comodi ai 9 Kw/12,2 Hp. Questa macchina è concepita appositamente per l'uso intensivo, permettendo la lavorazione e la semina di appezzamenti di una certa entità, oltre alle operazioni accessorie necessarie alle colture orticole, come il controllo delle infestanti. Anche il controllo delle infestanti nei frutteti può essere svolto efficacemente con queste macchine: sono a disposizione rasaerba, barre falcianti o trinciaerba, a seconda delle necessità ed esigenze del cliente. L'attacco rapido degli attrezzi come dotazione di serie su queste macchine facilita ulteriormente le operazioni.




COMMENTI SULL' ARTICOLO