Motoseghe usate

Motoseghe usate

Le motoseghe usate sono attrezzi molto utili per chi ha a che fare con la legna; a volte però, guardando i vari listini, rimaniamo esterrefatti di fronte a prezzi veramente elevati per comprarne una professionale o semi professionale. L'unica soluzione è comprarne una usata. Nei vari punti vendita troviamo anche gli attrezzi di seconda mano, che secondo le normative sono anche garantite; oppure si può acquistare su internet, dove l'offerta è infinita in continuo rinnovo, ma un attrezzo comprato online logicamente non può essere provato ed è difficile valutarne l'efficenza attraverso foto o simili. Cosa buona sarebbe comprare da un privato che magari vende una motosega semi nuova, magari solo per disuso, o per cambiarla con altri modelli. Insomma guardatevi intorno e valutate bene l'attrezzo. Una motosega usata è ottima per chi non vuole spendere un patrimonio. Le motoseghe usate sono molto presenti nel mercato.
Motosega usata

MOTOSEGA 2500

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99€


Imparare a riconoscere le condizioni

Motosega usata con lama Per conoscere le condizioni reali delle motoseghe usate, la cosa migliore è provarle. Ma se avete intenzione di acquistarne una online, non vi resta che osservarla nelle foto. Innanzitutto diffidate da prezzi eccessivamente bassi, infatti la maggior parte delle volte è una bufala; girando su internet magari vedrete la motosega che s'addice alle vostre preferenze, quindi osserviamo le condizioni generali; non dovrà essere molto usurata e dovrà avere tutti i suoi componenti. Guardate bene la lama, se è fortemente usurata magari la motosega ha un sacco di ore lavorative; questo non esclude che sia stata cambiata con una nuova. Il carter è la parte più importante perché molto costoso da sostituire, quindi analizzatelo in cerca di rotture e crepe, anche se molto spesso microlesioni sono appurate soltanto dopo attenta analisi dal vivo. Le motoseghe usate tante volte sono ottimi affari, ma a volte sono vere e proprie fregature.

    MOTOSEGA POTATORE 25CC A SCOPPIO BENZINA PER POTATURE *MOTOSEGAPN2500*

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 70,46€


    Scegliere dove acquistarle

    Motosega semi nuova I rivenditori di motoseghe usate sono tantissimi, a volte a pochi metri dalle vostre case. Spendendo un pò di più in questi negozi potremmo imbatterci in prodotti usati veramente con pochissime ore di lavoro. Meglio se il rivenditore è provvisto di un officina e magazzino ricambi per evitare lunghi periodi di inattività nel momento del bisogno. Dato che per legge, i rivenditori sono obbligati a rilasciarvi una garanzia, i ricambi non usurabili e la mano d'opera dell'officina sono compresi nella garanzia, che ovviamente è limitata nel tempo. Per acquisti da privati invece, rischiamo tante volte di dover mettere mani dopo l'acquisto, perché ricordiamoci che i veri difetti dell'attrezzo si vedranno dopo un pò di ore lavorative. Internet invece, offre ottimi affari; ma anche se acquistata in punti vendita autorizzati, in caso di manutenzione, non è facilissimo rimandare indietro la motosega. Dopo punti vendita che si occupano solo di motoseghe usate, quindi la possibilità di avere un offerta più ampia è molto alta.


    Prezzi e modelli

    Motoseghe usate Husqvarna Il modello di una motosega va acquistato in base alle esigenze. Se siete professionisti avrete bisogno di acquistare motoseghe usate professionali come: Jonsered cs 2172 o cs 2188, Husqvarna xp 376 o xp 362, Sthil ms 441 o 461, ecc. I modelli sono tantissimi, infatti il consiglio è di studiare i listini delle varie marche, scegliere la motosega più adatta a voi e confrontare il prezzo con quelli presenti sul mercato dell'usato. Per i privati non è che tutto fa brodo..; infatti, anche se non professionisti, l'acquisto migliore è sempre un attrezzo professionale sia per efficienza che per durata; nuova ha dei costi per molti proibitivi, ma comprandola usata avrete un risparmio anche elevato. Il mercato è in continuo rinnovo, anche di ora in ora, quindi non disperate se non troverete le motoseghe usate adatte a voi al primo colpo.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO