Spaccalegna verticale

Caratteristiche dello spaccalegna verticale - 1

Lo spaccalegna verticale è formato da un telaio che, sorretto da una piattaforma posta alla sua base, sostiene tutti gli organi lavoratori. Il funzionamento è idraulico, dove un pistone spinge verso il basso un cuneo di metallo che si conficca nel ceppo di legno precedentemente posto su un apposito banco di taglio. Penetrando con forza all'interno del ceppo, il cuneo ne provoca la rottura e, mosso dal pistone, torna nella posizione di fermo, lasciando spazio libero per la posa di un nuovo ceppo o allo spostamento di quello già presente sul piano di lavoro. Sul telaio è presente anche il serbatoio dell'olio idraulico necessario al funzionamento dello spaccalegna, così come la pompa idraulica. Il banco di taglio può essere al piano di campagna o rialzato da esso, a seconda dei modelli e dei costruttori.
Spaccalegna verticale

SPACCALEGNA ELETTRICO 9 TONNELLATE VERTICALE SPACCA LEGNA TRONCHI FUOCO CAMINO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 768,7€


Caratteristiche dello spaccalegna verticale - 2

Spaccalegna verticale/orizzontale Il banco di taglio al piano di campagna permette di lavorare ceppi di legna più lunghi, mentre per ceppi di dimensioni più corte sono disponibili accessori che permettono di sostenere il ceppo ad un livello più alto, maggiormente comodo anche per l'operatore alla macchina. Generalmente sono presenti sistemi di trattenuta del ceppo, in modo tale che i ciocchi che si formeranno non cadono a terra, ma possano essere subito afferrati dall'operatore. Il cuneo dello spaccalegna verticale, generalmente, seziona il ceppo in due pezzi, ma esistono versioni in grado di spaccarlo in quattro pezzi in un solo colpo, velocizzando notevolmente il lavoro. In questo caso specifico non si parla più di cunei, ma più tecnicamente, di angoli troncatori, di solito forniti a parte, su richiesta.

    Spaccalegna/Taglialegna/Spacca Legna orizzontale elettroidraulico Vinco - TP372003

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 174,9€


    Lo spaccalegna verticale con funzionamento ad albero cardanico

    Spaccalegna verticale a cardanico Lo spaccalegna verticale con funzionamento ad albero cardanico viene collegato ad un trattore che fornisce la potenza necessaria al funzionamento della pompa idraulica. Un pistone con cui si equipaggiano queste macchine, azionate dalla presa di forza di un trattore, può arrivare a generare una spinta di 35 tonnellate; con una corsa di 80 cm e un'altezza di taglio utile di 85 cm (in pratica il banco di taglio è in grado di ricevere ceppi che non misurino più di 85 cm in altezza). Con portate che arrivano ai 46 lt di olio al minuto si mantengono ritmi di lavoro fra i più alti possibili oggi. Considerando che per ottenere questi risultati il pistone ha un diametro di 60 mm e il cilindro di 150 mm. I modelli più evoluti permettono due o anche tre altezze di taglio.


    Spaccalegna verticale: Lo spaccalegna verticale con funzionamento a motore elettrico

    Spaccalegna verticale elettrico In questo caso, la forza per il funzionamento della pompa idraulica avviene tramite motore elettrico. Per lo spostamento, la macchina è dotata di ruotine che ne permettono il posizionamento a mano, alcune versioni sono montate su veri e propri carrelli, adatti al trasporto su strada. L'altezza di taglio è anche qui regolabile, potendo arrivare a 140 cm di taglio utile con una forza di spinta del cuneo che varia da 6 a 16 tonnellate. Generalmente, questo permette di arrivare a rompere ceppi con diametro variabile da 12 a 52 cm.Il funzionamento in sicurezza (come sulle macchine ad albero cardanico) è garantito dalla presenza di leve da azionare con entrambe le mani, con maniglie di sicurezza. Diversi sistemi di trattenuta permettono di sostenere i ceppi una volta spaccati, per facilitarne la presa.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO