Infusi di frutta

Quali benefici traggono gli infusi di frutta?

Come conferma il termine stesso, gli infusi di frutta, verdure o erbe sono delle vere e proprie infusioni, degli alimenti di cui sopra, in acqua calda. Nati nell'Europa del Nord, dove è tipico mescolare pezzi di frutta ed aromi con carcadè, lemon grass e rosa canina, sono di semplice preparazione fai da te: tutto ciò di cui si ha bisogno sono, per l'appunto, frutta, verdura ed erbe varie, da immergere in quattro o cinque tazze di acqua calda, per diverse ore. Questa immersione consentirà il rilascio, nel liquido, di tutte le sostanze delle quali sono composte, permettendo in tal modo di creare un concentrato di benessere e salute. Ma quali sono le proprietà degli infusi di frutta? In primo luogo idratano pelle e corpo, hanno effetti dimagranti (poiché agiscono, direttamente, sullo scioglimento dei grassi), aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, consentono il rinnovo delle cellule (attraverso il rilascio di sostanze antiossidanti) ed hanno un effetto sgonfiante. Insomma è come se si stessero facendo dei trattamenti in una "spa", ma ad un prezzo, definitivamente, inferiore!
Invitante infuso: fragole, kiwi, pesca e menta

Acquablend Premium Frutta Infuso Bottiglia D'Acqua - 600Ml Miscela Verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,73€
(Risparmi 9,26€)


Quale frutta, verdura ed erbe vengono utilizzate?

Frutta, verdura, erbe per infusi vari Gli infusi possono essere preparati con diverse varietà di frutta, anche se le più comuni sono: arance, limoni, kiwi, fragole, melograno, ananas, mirtilli, ciliegie, mele, pesche e meloni, ma dare libero sfogo alla propria immaginazione, scegliendo altre tipologie di frutta, non è, assolutamente, proibito, tutt'altro. Gli ingredienti che danno un tocco di originalità al concentrato sono le verdure e le erbe o aromi che vi si possono mescolare per concedere maggiore freschezza e gusto. La verdura più utilizzata è il cetriolo che, grazie al suo elevato contenuto di acqua (per l'esattezza è composto dal 96% di essa), aiuta all'eliminazione delle scorie, dovuto al suo effetto diuretico ed è nemico del gonfiore. Un'aggiunta di menta, basilico, rosmarino, vaniglia, timo, salvia e lavanda, contribuiscono, nettamente, alla particolarità del sapore e all'esaltazione del gusto.

    Hydracy Bottiglia con infusore per acqua aromatizzata alla frutta con esclusiva sacca isolante antitraspirante - 1Litro - Senza BPA - Perfetta per depurare l'organismo, per gli sport e per le attività all’aperto - Limone Verde

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,97€
    (Risparmi 10€)


    Le più comuni ricette per infusi di frutta

    Diversi tipi di infusi Si può creare un infuso diverso con ogni tipo di frutta, verdura ed erbe che si vogliono utlizzare. La varietà è infinita! Alcuni esempi di ricette tra le più quotate e con ingredienti, di gran lunga, più utlizzati, per preparare questo concentrato di benessere, sono qui di seguito descritti.Un infuso a base di fragole (circa mezza tazza) ed una scorza di arancia (eliminando la parte bianca), da immergere in tre o quattro bicchieri di acqua per, circa, una ora, lasciando raffreddare.Altro concentrato potrebbe essere quello composto dal succo di limone, quello di ananas e lime e pezzi di frutta, alla stesso tempo, da lasciare riposare per trasmettere un sapore più accentuato.Una terza ricetta è composta da: due litri di acqua, mezzo cetriolo tagliato a fette, dieci foglie di menta e due fette di limone, da lasciare in infusione per l'intera nottata e da servire tiepido.Insomma a parte il benessere che se ne trae, si può, certamente dire, che, il divertimento durante la preparazione degli infusi, è assicurato!


    Infusi di frutta: Consigli utili sugli infusi fai da te e quelli già pronti

    Moderni contenitori di infusi, oggi in commercio Preparare degli infusi a casa è semplice, divertente e trasmette una grande gioia nel farlo.Gli ingredienti sono facilmente reperibili, sia nei supermercati che negozi di frutta e verdura e, se si ha un poco di fantasia, si potranno preparare dei concentrati non solo dal delizioso sapere, ma anche dall'aspetto invitante.È anche vero che si possono comprare gli ingredienti per infusi, già imbustati, in erboristeria o negozi naturisti, in generale, con una gran scelta di gusti e sapori che più si avvicinano al nostro palato e alle nostre esigenze.In commercio vengono presentati infusi già preparati ed imbottigliati ed esposti sugli scaffali dei supermercati, ma in questo in caso, bisogna fare molta attenzione agli ingredienti che contengono. Molto spesso, infatti, si avvalgono dell'aggiunta di preservativi, dolcificanti, coloranti, sodio, destrosio, ecc. ecc., i quali non sono indice di prodotti salutari. Lasciamo, quindi, da parte le bevande sportive o le acque aromatizzate al sapore di frutta e fiori che possiamo comprare in negozio ed iniziamo a preparare i nostri infusi di frutta!


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO