Tisana Kelemata

Cos'è la tisana Kelemata

La tisana Kelemata è uno dei rimedi più conosciuti ed efficaci per favorire il ripristino della regolarità intestinale, che a volte può risultare compromessa da uno stile di vita frenetico e senza orari, alimentazione disordinata o eccedente nei grassi, stress ed alcune terapie medicinali. Apprezzata già dagli anni '40 per la sua capacità di far bene all'organismo in pochi giorni, oggi ha mantenuto questa fama, dal momento che in essa non è presente alcun principio chimico ma i suoi ingredienti sono al 100 per cento naturali oltre che privi di glutine e di sostanze irritanti per la mucosa dell'intestino. Originariamente disponibile solo in polvere, oggi Tisana Kelemata è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza e la si trova in filtri per preparare ottime tisane, in confetti da ingerire con acqua, in granulato o in erbe libere, per infusi o decotti.
Una pubblicità della tisana Kelemata degli anni '40

Fiori d'ibisco secchi, Bissap Karkadé Tisana 200g Biologico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Da cosa è composta: i suoi ingredienti naturali

Tra gli ingredienti della tisana Kelemata ci sono la senna e la liquirizia.Senna, finocchio, liquirizia e tarassaco, con l'aggiunta di menta piperita e melissa, sono gli ingredienti naturali grazie ai quali la tisana Kelemata agisce su più fronti, sfruttando i benefici delle erbe in sinergia tra di loro. La senna è una pianta alpina i cui frutti possiedono proprietà blandamente lassative non irritanti, mentre il finocchio da sempre è conosciuto per i suoi oli essenziali carminativi, che sgonfiano l'addome e lo liberano dal meteorismo. Il tarassaco, intanto, grazie ai principi depurativi contenuti nei suoi fiori, ripulisce l'organismo dalle scorie in eccesso. La liquirizia, infine, si comporta come un tonico e conferisce un buon sapore alla tisana o alle preparazioni in erba libera. La menta e la melissa, presenti in quantità minori, servono invece, rispettivamente, a migliorare le funzioni digestive ed a calmare le contrazioni del colon.

  • finocchi nell'orto i che tisana posso usare oltre ai semi di finocchio?o trattengo tantissimi liquidi , al punto che toccare le mie gambe e' dolore. potreste dirmi...
  • tisana Si usano un po’ per tutti i mali e sono alla portata di adulti e piccini perché favoriscono il sonno, evitano la ritenzione idrica, sono un valido aiuto per chi non ama la cellulite e gli inestetismi ...
  • cellulite La cellulite è un'alterazione della pelle, più precisamente del tessuto adiposo che si trova sotto la cute, e rappresenta un inestetismo molto comune tra le donne.La sua origine è legata ad alterazi...
  • tisana zenzero Le proprietà della radice di zenzero ci aiutano in particolar modo a prenderci cura del nostro apparato gastrointestinale, ma anche a combattere raffreddore, ma di gola e sintomi influenzali.Lo zenz...

Infusore per tè / frutta e borraccia d’acqua + colino + inserimento per frutta senza BPA | 450ml bottiglia termica in acciaio inox con isolamento vuoto | ufficio, outdoor, scuola, sport – caffè, tè

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Come si utilizza

All'utilizzo della tisana va affiancato il consumo di succhi, frutta e verdura Il rimedio Tisana Kelemata può essere assunto in diversi modi, secondo le preferenze. I confetti vanno ingoiati con un po' d'acqua la sera prima di andare a dormire e non bisogna assumerne più di tre per volta, mentre per la tisana in bustina basterà porre un filtro in 250 ml di acqua calda non portata ad ebollizione e sorseggiarla la sera dopo cena. Chi invece preferisce il granulato dovrà scioglierne due o tre cucchiaini in mezzo bicchiere d'acqua calda e bere al mattino. Le erbe libere, infine, vanno lasciate in infusione per 15 minuti in acqua tiepida, prima di bere il composto. E' bene ricordare, comunque, che la tisana Kelemata non deve essere assunta tutti i giorni ma costituisce un rimedio da utilizzare occasionalmente. Occorre infatti, per ottenere risultati migliori e duraturi nel tempo, inserire nella dieta quotidiana molti più liquidi e fibre, assimilate da frutta e verdura fresche.


Tisana Kelemata: Controindicazioni ed effetti collaterali

Il rimedio Tisana  Kelemata è controindicato per chi soffre di ipertensione Sebbene completamente naturale, anche l'uso della tisana Kelemata possiede delle controindicazioni ed alcuni (pochissimi) effetti collaterali. La presenza della liquirizia dovrebbe scoraggiarne l'assunzione agli ipertesi, così come dovrebbero astenersi dal consumarla i soggetti allergici alle erbe contenute in essa e chi presenta forti dolori addominali, nausea e vomito. I diabetici dovrebbero preferire la formulazione in filtro o in erbe libere, che sono privi di saccarosio, ed evitare il granulato, che invece lo contiene. Le donne in stato di gravidanza o che sono in allattamento normalmente possono utilizzare la tisana Kelemata (meglio comunque chiedere prima un parere al medico curante). Gli effetti collaterali riguardano invece leggeri dolori addominali ed episodi di diarrea che, quando presenti, regrediscono spontaneamente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO