Tisane rilassanti

Le tisane rilassanti

L'equilibrio psico fisico è un traguardo molto importante da raggiungere nella vita di tutti noi. Molto spesso, infatti, ci sentiamo intrappolati in una vita fatta di impegni e di scadenze e non riusciamo a goderci il lato bello della vita. Rilassarsi diventa sempre più difficile, come anche concedersi un po' di tempo per se stessi. L'assunzione di tisane rilassanti può rappresentare un rimedio comodo e veloce per aiutarci a ritrovare la pace interiore. Esistono, in commercio, numerose linee di tisane, studiate apposta per rispondere alle diverse esigenze, che comprendono anche quelle rilassanti. Queste tisane sono preparate utilizzando erbe specifiche che racchiudono in se proprietà rilassanti, miscelate a fiori e frutti che conferiscono aromi e profumi molto piacevoli. Sono comode da utilizzare perchè vengono vendute in bustine da immergere nell'acqua calda, come nella preparazione di un semplice te. Vengono prodotte da numerosi marchi italiani ed internazionali, ma tutte contengono principi attivi che favoriscono il rilassamento e favoriscono anche il riposo ed il sonno notturno.
tisane rilassanti in bustina

Vivai Le Georgiche Ribes Nero (Ribes Nigrum)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,5€


Tisane rilassanti dall'erborista

tisana rilassante Ma le tisane rilassanti possono essere acquistate anche nelle erboristerie. Rivolgendosi ad un esperto, infatti, potrete trovare la giusta miscela studiata anche per soddisfare i gusti personali. In questo caso, però, le tisane vengono vendute in foglioline essiccate. Per preparare queste tisane è necessario lasciarle bollire per qualche minuto con dell'acqua, lasciarle riposare in modo che possano rilasciare tutte le loro proprietà e tutto il loro aroma, e filtrarle con l'aiuto di un colino. Il procedimento risulta quindi un po' più lento ma il risultato sarà sicuramente ottimo. E' anche possibile utilizzare prodotti di uso quotidiano per la preparazione di tisane rilassanti. Il basilico, ad esempio, è un efficace rilassante naturale. Coltivato sul proprio balcone potrà fornirvi un fresco e profumato condimento per la preparazione di molti cibi ma, se seccato, potrà essere utilizzato per preparare da soli una tisana rilassante. Anche la lavanda ha lo stesso effetto rilassante, curando al contempo anche l'insonnia, ma rappresenta anche una bellissima decorazione per ogni giardino e terrazzo.

  • finocchi nell'orto i che tisana posso usare oltre ai semi di finocchio?o trattengo tantissimi liquidi , al punto che toccare le mie gambe e' dolore. potreste dirmi...
  • tisana Si usano un po’ per tutti i mali e sono alla portata di adulti e piccini perché favoriscono il sonno, evitano la ritenzione idrica, sono un valido aiuto per chi non ama la cellulite e gli inestetismi ...
  • cellulite La cellulite è un'alterazione della pelle, più precisamente del tessuto adiposo che si trova sotto la cute, e rappresenta un inestetismo molto comune tra le donne.La sua origine è legata ad alterazi...
  • tisana zenzero Le proprietà della radice di zenzero ci aiutano in particolar modo a prenderci cura del nostro apparato gastrointestinale, ma anche a combattere raffreddore, ma di gola e sintomi influenzali.Lo zenz...

Menta seme superiore per Tisana ha effetti radioprotective 300 Particelle lot / giardino domestico di DIY libero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Erbe per tisane rilassanti

camomilla Sono molte le erbe utilizzate per la preparazione di tisane rilassanti, alcune molto note, altre invece quasi sconosciute. La prima tra tutte è sicuramente la camomilla. Utilizzata già dalle nostre nonne, è ancora oggi uno dei principali rimedi per favorire il sonno e per aiutare il rilassamento fisico e mentale. Può essere usata sia dagli adulti che dai bambini perchè presenta pochissimi effetti collaterali. Ma i poteri della camomilla non finiscono qui: ha infatti anche proprietà digestive, antinevralgiche e antispasmodiche. Tra le più conosciute ci sono anche valeriana e melissa. La prima aiuta la risposta del sistema nervoso centrale, mentre la seconda aiuta a combattere gli attacchi di ansia. Bisogna poi annoverare anche malva, tiglio e biancospino. Tutte e tre queste erbe hanno proprietà sedative e calmanti, calmando anche tachicardia e palpitazioni. Infine parliamo dell'escolzia, un erba poco conosciuta ai più ma che ha un potere rilassante davvero incredibile. Favorisce il sonno ma rilassa senza dare stordimento, per questo può essere assunta durante i periodi di forte tensione, come prima degli esami o di prove importanti.


Le tisane della nonna

tisana in capsule Ma vediamo ora come si preparano queste tisane rilassanti. La prima viene chiamata tisana della nonna perchè rappresenta un rimedio efficace, utilizzato da moltissimo tempo. La base di questa tisana è la malva, a cui deve essere aggiunta ortica, verbena, gramigna e finocchio. Tutte queste erbe insieme hanno un effetto su molte parti del corpo, favorendo il rilassamento dell'apparato nervoso ma anche di quello digestivo ed intestinale. La tisana alla passiflora (conosciuta anche come fiore della passione) si prepara utilizzando 2 cucchiaini di passiflora essiccata in 250 ml di acqua bollente. E' consigliabile non assumerla in dosi eccessive, massimo due tazze al giorno, per evitare l'effetto opposto. Infine, una gustosissima e profumatissima tisana alla lavanda che, con un solo sorso, porta nelle rilassanti terre della Provenza. Si prepara con 30 grammi di fiori di lavanda, 20 grammi di te (possibilmente verde) e 50 grammi di rooibos del Sud Africa. Due cucchiaini di questa miscela vanno aggiunti a 250 ml di acqua bollente, fatti bollire e filtrati. Il risultato sarà una tisana dolce che si può rendere ancora più gustosa con l'aggiunta di un po' di miele.




COMMENTI SULL' ARTICOLO