morus

Domanda : morus

Dove posso trovare delle piante di morus/gelso? Possibilmente in Lombardia.

Grazie

More di gelso

EVADE Diserbante Selettivo Erbicida Arbusticida per Tappeti Erbosi 1 L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,8€


Risposta : morus

Gentile Franca,

il gelso è una pianta che un tempo veniva molto coltivata in tutta la pianura Padana, perché era utilizzata nell’allevamento dei bachi da seta, e perché sopporta molto bene le potature: si posizionavano lungo i canali di irrigazione, e si potavano ogni anno, ottenendo lunghi rami flessibili da utilizzare per vari scopi in cascina. Le radici dei gelsi contribuivano a mantenere salde le rive dei canali, che in questo moto necessitavano di minore manutenzione, e i rami ricrescevano in una o due stagioni, permettendo alla pianta di crescere abbastanza rapidamente. Alcuni gelsi si vedono ancora lungo i canali, ma la gran parte sono stati sostituiti o abbattuti; questo fatto è avvenuto a causa di un parassita del gelso, che è stato importato qualche decennio fa dal continente americano: Iphantria cunea. Si tratta di una piccola farfalla, che produce centinaia di uova, da cui fuoriescono delle piccole larve, verdine o quasi bianche, pelosette e con puntini neri; tali insetti hanno infestato completamente i gelsi italiani, e lo fanno anche oggi, in molte zone, dove noti dei gelsi con pochissime foglie e tantissimi vermetti. A causa di questo parassita, che è possibile debellare utilizzando dei comuni insetticidi, i gelsi sono quasi scomparsi dai filari lungo i canali, dai giardini, e ovviamente anche dai vivai, perché in un vivaio possono attirare i parassiti, che una volta divorate le foglie del gelso si disperderanno sulle altre piante presenti. Ma in molti vivai la cura delle piante è attiva e si svolge anche con azioni preventive; per questo motivo non è impossibile trovare un gelso in vivaio; ma si tratta di piante fuori moda, che si sviluppano molto in fretta, anche da seme, e che non hanno un grande valore commerciale (ovvero costano poco), quindi sono pochi i vivai interessati a vendere un gelso, inoltre producono tantissimi frutti, e molti clienti non amano le piante da cui i frutti cadono, macchiando tutto. Ma puoi sempre chiedere al vivaista di fiducia di ordinarti un gelso, in modo che ne ordinino uno espressamente per te; in genere tuti i vivaio si rivolgono a produttori di piante multivarietà, e quindi non sarà difficile procurare un singolo gelso. Sappi comunque che è una pianta di facile propagazione: cresce da seme (e anche abbastanza rapidamente) e anche per talea; quindi se trovi un gelso nel giardino dei tuoi vicini (o nella campagna), puoi prelevarne un ramo e cercare di farlo attecchire. Io ho un gelso in giardino, completamente selvatico, sviluppatosi dai semi trasportati dagli uccelli: ti assicuro che è sano, bellissimo e pieno di frutti in primavera inoltrata; da piantina di piccole dimensioni ad alberello sono passati veramente pochi anni, e non è mai stato attaccato dai bruchi americani.


  • Gelsomino giallo Questa specie di gelsomino è originaria della Cina, ed è un arbusto a foglie caduche, resistente al freddo. Si presenta come un ciuffo, più o meno denso, di sottili rami verde scuro, dritti e rigidi; ...
  • Cestrum nocturnum genere che comprende alcune specie di piccoli arbusti sempreverdi, talvolta coltivati come piante vivaci o come annuali, originari dell'America centrale. I cestrum nocturnum hanno lunghi fusti eretti,...
  • Jasminum nudiflorum Siamo abituati a pensare al gelsomino come ad un rampicante con i fiori candidi, profumati; in realtà al genere jasminum appartengono decine di piante, molte delle quali producono fiori di colore gial...
  • Falso gelsomino Il falso gelsomino, botanicamente chiamato Trachelospermum jasminoides e appartenente alla famiglia delle Apocynaceae, è una pianta rampicante originaria dell’Oriente, del Medio Oriente e dell’Americ...

Compo 1441402005 Duaxo Fungicida per Piante, 100 ml, Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€




COMMENTI SULL' ARTICOLO