I fiori dell'oleandro

Domanda : I fiori dell'oleandro

perché i miei oleandri non fioriscono da due anni?
oleandro

Habau 3103 - Ripostiglio da giardino con tetto piano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 84,95€


Risposta : I fiori dell'oleandro

Gentile Emanuela,

gli oleandri sono arbusti sempreverdi, molto coltivati nell’area mediterranea, dove a volte è possibile vederli anche allo stato selvatico; ine state producono molti fiori, ma devono essere bene in salute per poter fiorire, quindi, se sono affetti da una qualsiasi malattia o parassita, tenderanno a non produrre boccioli. Quindi, prima di tutto controlla che non ci siano insetti visibili sopra o sotto le foglie; ine state il parassita animale più temibile è il ragnetto rosso, che non si può vedere a occhio nudo, ma che lascia sulle foglie ei piccoli puntini gialli o verdi, e produce sottilissime ragnatele, che puoi notare facilmente se ti avvicini all’arbusto. Se il tuo oleandro è stato attaccato dai ragnetti rossi, dovrai debellarli utilizzando un acaricida, perché non sono insetti, ma acari, ovvero imparentati con i ragni, e gli insetticidi più comunemente diffusi non fanno loro nulla. Un altro problema che può impedire ad un oleandro di fiorire è legato all’insolazione: gli oleandri sono arbusti che amano molto la luce solare diretta; se posti a dimora a mezz’ombra o all’ombra completa, tendono a fiorire poco, a addirittura a non produrre alcun bocciolo. Lo stesso avviene se sono coltivati in vasi decisamente piccoli: per coltivare un oleandro in vaso è necessario avere un contenitore che abbia il diametro pari almeno al doppio del diametro del pane di terra attorno alle radici; se costretti in vasi piccoli, crescono stentatamente e non fioriscono. Anche le annaffiature sono importanti; gli oleandri sopportano senza problemi periodi anche lunghi di siccità, ma se vengono annaffiati regolarmente, quando il terreno è en asciutto, tendono a vegetare e fiorire meglio; solo che, se le annaffiature sono eccessive, o il terreno poco drenante, la pianta viene colpita facilmente da marciumi radicali, che ne inibiscono lo sviluppo, con conseguente assenza di fioritura. Quindi, controlla che la tua pianta sia priva di insetti, che sia coltivata in piena terra, o in un vaso molto capiente, con un buon terreno, ben drenante; che non riceva eccessive annaffiature e che sia posta in un luogo in cui riceva almeno alcune ore di luce solare diretta ogni giorno. Se anche uno solo di questi fattori è carente, allora cerca di risolvere il problema, o difficilmente vedrai dei fiori. Un altro motivo per cui a volte gli oleandri non fioriscono sono le potature: una drastica potatura in primavera, causa l’asportazione della gran parte delle gemme floreali.


  • Ficus neriifolia Il Ficus neriifolia, chiamato anche f. a foglie di oleandro, è un arbusto o piccolo albero sempreverde, originario dell'Asia centro-meridionale; in natura gli esemplari adulti si mantengono di dimensi...
  • Oleandro  Provenienti dal mediterraneo, gli oleandri appartengono ad un genere di arbusti sempreverdi, coltivati soprattutto per la fioritura e per il fogliame.Denominazione: Nerium Oleander, oleandroFamigl...
  • piante grasse Generalità: pianta caudiciforme con fusti ramificati di colore marrone, con base rigonfia, formata sia dalle radici che dal fusto, che ha il compito di immagazzinare acqua.Foglie: le foglie sono o...
  • fiore oleandro L'oleandro è un arbusto tipico della vegetazione mediterranea, è diffuso in tutta Italia in coltivazione, nelle zone meridionali è presente anche allo stato naturale; pianta ben nota agli appassionati...

TecTake Box per trasporto cane singolo (L/P/A: 54/69/50 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55,99€




COMMENTI SULL' ARTICOLO