Salice buchi nel tronco

Domanda: buchi nel tronco di salice

Salve a tutti, ho acquistato un salice piangente da poco, l'ho piantato seguendo tutti i consigli possibili, ma ho notato che nella parte alta del tronco ( albero alto circa 3 metri) ha dei buchi, tipo secchi abbastanza profondi, al momento dell'acquisto non me ne ero accorto... non ci sono animaletti comunque, come posso provvedere a risolvere il problema? magari coprirli con della colla da innesto o del nastro isolante nero?? Grazie Giulio
Rodilegno

POLTIGLIA BORDOLESE MANICA KG.1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,8€


Salice buchi nel tronco: Risposta: buchi nel tronco di salice

Gentile Giulio,

i salici piangenti, o Salix Babylonica, sono alberi ornamentali molto utilizzati nei giardini, soprattutto nelle varietà “pendula”, con rami che ricadono verso il basso; si tratta di alberi originari della Cina, che ben sopportano il caldo ed il freddo, ma che in Italia tendono ad avere vita abbastanza breve, nel senso che sopravvivono per alcuni decenni senza problemi, per poi soccombere all’attacco di vari insetti. Tra gli insetti che più speso colonizzano i salici, arrivando fino ad ucciderli, abbiamo i rodilegno ed i maggiolini. I rodilegno praticano dei fori alla base della pianta, dove penetrano nel legno sotto forma di larve, e scavando gallerie per nutrirsi; quando divengono adulti escono dal tronco e volano via, verso nuovi alberi da colonizzare. Visto che il tuo albero è ancora giovane, è probabile che se viene attaccato dai rodilegno sia sufficientemente vigoroso da riuscire ad affrontare i parassiti e ad allontanarli, ad esempio producendo dell’essudato che chiuderà le gallerie. Se noti dei fori sul fusto potrebbe trattarsi di giovani larve che hanno appena cominciato ad entrare nell’albero, oppure dei fori lasciati dagli adulti. In entrambi i casi, è opportuno chiudere i fori; perché se ci sono dentro gli insetti, è bene ucciderli prima che scavino; se invece gli insetti se ne sono già andati, i fori lasciati aperto possono essere la porta di entrata per malattie di vario tipo, specialmente funghi e muffe. In commercio puoi trovare appositi prodotti in schiuma, si spruzzano nei fori, e la schiuma si allarga, fungendo da perfetto sigillante; oltre all’azione fisica, questi prodotti contengono anche un insetticida apposito che uccide eventuali larve e uova presenti nel legno. Dopo aver tappato con la schiuma, se i fori sono ampi, puoi anche richiedere il legno con del mastice per potature; ma se la superficie dei fori risulta asciutta e perfettamente sana, può non essere necessaria questa operazione. Ritengo che il tuo alberello non sia stato attaccato da rodilegno, perché la loro presenza nel fusto provoca anche abbondante perdita di foglie, e visto che non ne parli do per scontato che tale evento non si stia verificando. In ogni caso, meglio essere pessimisti, e tappare per bene i buchi con il prodotto contro il rodilegno.


  • Maestoso salice piangente Questo elegante albero teme la siccità prolungata; di conseguenza, soprattutto durante la stagione estiva, le annaffiature devono essere effettuate regolarmente. Nel periodo invernale, invece, ed in p...
  • Albicocche premesso che sono un principiante,potete aiutarmi cortesemente su due problemi che ho riscontrato sui miei alberi?PRIMO lo scorso anno ho piantato un albicocco,è andato molto bene fino alla fioritur...
  • formiche testa rossa Sul mio albero di prugno ho notato delle gallerie ed in queste ho notato un andirivieni di formiche dalla testa rossa che rilasciano un sacco di segatura(immagino che scavino nell'albero),tutto questo...
  • Esemplare adulto di rodilegno giallo Il rodilegno giallo (falena leopardo) è un insetto, dell'ordine dei lepidotteri, che appartiene alla famiglia delle Cossidae con una larga diffusione in Europa. Le larve sono in grado di nutrirsi del ...

Più vicino alla natura del terreno di 12 garofani artificiali singolo e multi-testa asta 70 cm rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,47€



COMMENTI SULL' ARTICOLO