Alloro malattie

vedi anche: Laurus nobilis

L'alloro

L'alloro è un albero sempreverde perenne che può raggiungere altezze di 10 m, anche se normalmente è coltivato in forma arbustiva per creare coperture vegetali ornamentali e siepi. La pianta ha un fusto eretto con una corteccia dalla colorazione verde-nera, le foglie mostrano una colorazione verde scura e sono lucide nella parte superiore e opache in quella inferiore. L'alloro mostra un'infiorescenza di colore giallo con fiori che sbocciano in primavera. I frutti dell'alloro sono carnosi e contengono un unico seme. L'habitat naturale dell'alloro comprende tutto il bacino del Mediterraneo, la diffusione è tale che si possono creare in condizioni ambientali ottimali, vere e proprie macchie di vegetazione. Questo può avvenire nelle zone che presentino un clima meno arido e maggiormente fresco.
Foglie di alloro

Compo Concime Per Rose Confezione Da 3 Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,5€


Malattie dell'alloro

Cocciniglia bruna L'alloro è una pianta rustica facilmente coltivabile e che non richiede moltissime cure, anche se può essere attaccata da malattie e parassiti. Quindi sarebbe opportuno prevenire o capire come riconoscere i sintomi per curare in tempo la pianta.Una eccessiva irrigazione o il ristagno d'acqua nel terreno causano un imbrunimento delle foglie, in questo caso sarebbe opportuno provvedere a far asciugare il terreno e a diradare le annaffiature. Al contrario invece se le foglie mostrassero una colorazione giallognola la causa sarebbe una insufficiente irrigazione.Un parassita che potrebbe colpire l'alloro è la Cocciniglia bruna, che può essere individuata osservando la pagina inferiore delle foglie. In questo caso sarebbero presenti delle macchie brune che possono essere eliminate con un batuffolo impregnato di alcool, o spargendo sulle foglie dell'antiparassitario.

  • fiori secchi La vita dei fiori può essere, per così dire, "allungata", grazie all'utilizzo di tecniche di essiccazione, che consentono la conservazione di piante e fiori per un lungo periodo di tempo. La bellezza ...
  • alloro Nome: Laurus Nobilis Famiglia: Lauracee Nomi comune: aurar, laur, lorer, onoro, romolino Habitat: nella macchia mediterranea. Parti usate: foglie, frutti. ...
  • alloro L'alloro è un arbusto sempreverde, o piccolo albero, originario dei paesi che si affacciano sul mediterraneo; il fogliame è ovale, di colore verde scuro, rigido e coriaceo; i fiori sono bianchi, appai...
  • alloro Anticamente l'alloro era considerato pianta sacra, per i greci era una delle piante sacre ad Apollo, simbolo di saggezza, di vittoria, di supremazia; le corone d'alloro, anche ai tempi dei romani, ven...

Insetticida / Acaricida / Anti Insetti Neudorff Spruzit (500ml)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,69€


Parassiti dell'alloro

Esemplare di Psilla In caso la pianta mostri delle deformazioni sui germogli e sulle foglie si potrebbe essere in presenza di un attacco da parte della psilla. Questo insetto risulta molto diffuso e particolarmente dannoso per le coltivazioni. Infatti le punture degli insetti giovani possono determinare una deformazione che si può riscontrare sulla pagina inferiore delle foglie e sui germogli, causando delle galle molto dannose. Come conseguenza dell'attacco le foglie si arrotolano e la pianta ferma totalmente la propria crescita. La psilla preferisce le parti della pianta con maggiore umidità, quindi per prevenire gli attacchi si dovrebbero effettuare potature che migliorino la circolazione dell'aria. In caso di attacco già avvenuto è opportuno eliminare le parti della pianta colpita e intervenire con prodotti specifici.


Alloro malattie: Cura dell'alloro

Afidi In caso le foglie ingialliscano e risultino macchiettate di giallo e marrone e si osservino delle ragnatele sulla pagina inferiore delle foglie, si potrebbe essere in presenza di un attacco da parte del ragnetto rosso. Le foglie che siano state infestate iniziano ad accartocciarsi e cadono. In questo caso sarebbe opportuno provvedere ad una nebulizzazione della chioma, in quanto tale acaro preferisce climi secchi, oppure utilizzare un insetticida adatto.Anche gli afidi possono colpire l'alloro, arrivando ad infestare completamente la pianta in breve tempo. Per riuscire a riconoscerli è sufficiente osservare la pianta e cercare dei piccoli insetti con una colorazione biancastra tendente al verde. In questo caso l'unico rimedio possibile è l'utilizzo di un antiparassitario adatto allo scopo.


Guarda il Video
  • pianta di alloro L’alloro, Laurus nobilis, è una pianta aromatica diffusa in natura in tutta l’ara mediterranea, dove anticamente si esp
    visita : pianta di alloro

COMMENTI SULL' ARTICOLO