Potatura salvia

La potatura della salvia

La salvia è un arbusto sempreverde che cresce in cespugli folti e rigogliosi. Il clima ideale per la sua crescita è quello mite, per cui essa è molto diffusa in tutta l'Europa Meridionale e in tutte le regioni italiane. Quando la pianta è appena nata il suo fusto è di colore verde, ma, man mano che cresce, acquista un colore più scuro e più tendente al legno. Per poter crescere al meglio la salvia predilige terreni neutri che non contengano troppo calcare o troppa sabbia. Il terreno deve consentire un facile passaggio dell'acqua, per questo è bene evitare di piantarla in luoghi con un'alta acidità. L'ideale sarebbe un campo aperto ma possiamo tranquillamente coltivarla in vaso sul balcone di casa. Una volta cresciuta avrà bisogno di poche cure ma ben fatte. La potatura della salvia è indicata verso la fine della stagione estiva, quando sarà conclusa la fioritura della pianta. Questo perché possiamo così favorire la crescita di nuove foglie e fiori nel periodo successivo.
Foglie di salvia verdi erigogliose ideali per tisane, decotti e creme

CESOIE TELESCOPICHE DA 56 CM - Affilate e facili da usare - Cesoie da giardino in acciaio resistenti agli urti e alla ruggine - Forbici professionali per lavori di giardinaggio, potature e rifiniture - SODDISFAZIONE GARANTITA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,02€


Origini e utilizzo della salvia

Cespuglio fiorito di salvia che può anche fungere da siepeLa salvia è una pianta che è stata utilizzata fin dai tempi più antichi. Gli egiziani e i romani la consideravano un'erba in grado di guarire qualsiasi male. In epoca medievale, la Scuola medica di Salerno faceva un largo utilizzo di questa pianta, arrivando a darle il nome di Salvia Salvatrix (cioè che salva). È una pianta aromatica che oggi è molto sfruttata in cucina per aromatizzare e dare gusto a moltissimi piatti. Il suo nome deriva dal latino salus che significa salute, cosa che denota le sue molteplici proprietà curative. I suoi utilizzi sono i più disparati: nell'armadio e nei cassetti per proteggere i vestiti dalle tarme, in cucina per aromatizzare i cibi, sulla pelle come cura di bellezza e in ultimo, ma non in ordine di importanza, per curare e guarire molti malesseri, disturbi e malattie. Può aiutare anche in caso di malumori e stati malinconici. Ma attenzione a non abusarne! A causa del fatto che essa contiene le stesse sostanze tossiche tipiche dell'assenzio può diventare pericolosa, soprattutto in soggetti con problemi di ipertensione.

    Salvia – Forbici potatura OS83

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 87,19€


    Proprietà mediche della salvia

    Le foglie di salvia possono essere utilizzate per preparare tisane curative di ogni genereLa pianta della salvia contiene numerose sostanze che sono molto utili per la cura di disturbi e malattie. Oli essenziali, flavonoidi, acido organico e saponine permettono di intervenire su fastidi che possono minare la serenità della nostra vita quotidiana. Le sue proprietà antinfiammatorie permettono di intervenire sui disturbi dovuti al ciclo mestruale per lenire il dolore, ma anche per i disturbi della menopausa. Aiuta contro le emicranie e i reumatismi, grazie alle sue proprietà lenitive. È particolarmente indicata per i problemi legati alla digestione. Una buona tisana di salvia è naturale e funziona molto meglio di tanti digestivi, creati chimicamente in laboratorio, venduti in farmacia. E non finisce qui! L'utilizzo oculato della salvia può essere un ottimo metodo per prevenire il diabete nei soggetti a rischio. Inoltre impacchi di salvia sulle ferite aiutano a velocizzare il processo di cicatrizzazione. Tutti i malesseri stagionali, dalla tosse al raffreddore, possono essere curati con la salvia.


    Potatura salvia: La salvia in cucina

    Ottimo piatto di gnocchi con farina di ceci e salvia Le foglie di salvia sono molto utilizzate in cucina, soprattutto nella cucina mediterranea. Fresche o essiccate, e poi sminuzzate, servono ad insaporire molti piatti, dai primi ai secondi di carne e di pesce e anche nelle torte salate. Ottima per preparare anche bevande, in particolare un gusto molto raffinato è offerto dalla tisana di salvia (che ha anche molte proprietà curative). Nell'immagine, un delizioso piatto di gnocchi è stato realizzato molto semplicemente con farina di ceci e salvia. Soprattutto i primi piatti realizzati con paste ripiene non necessitano di grandi condimenti, un semplice sughetto fatto di burro e salvia essiccata renderà il piatto unico e gustoso. Aromatizzare gli arrosti con foglie di salvia fresca è un tocco da chef che regalerà al piatto un sapore delizioso che farà leccare i baffi a tutti gli ospiti. Si possono cucinare anche delle favolose frittelle fatte con uova farina e salvia. Semplici e gustose vi faranno fare una bellissima figura a tavola.


    Guarda il Video
    • salvia La salvia o meglio Salvia Officinalis, è un arbusto sempreverde che cresce a folti cespugli. E’ originaria dell’Europa
      visita : salvia
    • potare la salvia "Stai in campana, se tagli con la luna nuova il ramo piange" Ecco cosa ci dice il vecchio contadino, quando ci vede abb
      visita : potare la salvia

    COMMENTI SULL' ARTICOLO