Diascia cordata

Generalità

al genere diascia appartengono alcune decine di piante erbacee annuali o perenni, tutte originarie dell'Africa meridionale. La D. barberae è una piccola pianta perenne, ricadente o semirampicante, con sottili fusti di colore verde, arcuati o prostrati, in genere queste piante si mantengono di altezza inferiore ai 30 centimetri, le foglie sono sottili e delicate, quasi aghiformi, talvolta ovali, di colore verde chiaro; dalla primavera inoltrata fino ai primi freddi produce piccole spighe apicali di fiorellini di colore rosso, giallo, rosa, bianco o arancione. Le diascia cordata fioriscono a profusione fino all'autunno, per rendere la fioritura più abbondante è consigliabile rimuovere i fiori appassiti. Con l'arrivo del freddo la fioritura si ferma, e con lo scendere delle temperature la pianta va in riposo vegetativo, disseccando la parte aerea.
Diascia

Suttons Seeds 126096 Purple Wave - Semi di petunia F1, colore viola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,98€
(Risparmi 0,02€)


Esposizione

Diascia Per ottenere il miglior risultato e godere di una copiosa fioritura è bene porre a dimora in luogo soleggiato, o all'ombra parziale, in modo che le piante possano godere di un'elevata luminosità, che promuove la produzione di fiori. Un'esposizione in ombra, infatti, non consente una grande fioritura e la produzione risulterà molto scarsa.

Spesso si coltivano come annuali, ma volendo è possibile coltivarle in vaso e riporre i contenitori in luogo riparato fino alla primavera successiva, in modo da ripararle dai climi freddi, che ne provocherebbero la morte.

    SOEKAVIA 30 * 38.5 cm stile vintage farfalla girasole cartello di benvenuto Girasole, decorazione per casa, da appendere alla porta

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,89€


    Annaffiature

    diascia Per ottenere la migliore crescita possibile, è bene annaffiare regolarmente gli esemplari appartenenti a questa varietà, ma lasciando asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra; in luglio-agosto è bene annaffiare spesso, bagnando in profondità il terreno. Evitare la formazione di ristagni idrici che possono provocare marciumi radicali pericolosi per questo genere di pianta.

    Per una fioritura rigogliosa e abbondante si consiglia di fornire del concime per piante da fiore, ogni 10-15 giorni, mescolato all'acqua delle annaffiature.


    Terreno

    diascia Le diascia cordata si pongono in terreno ricco, sciolto e ben drenato, che non consenta la formazione di ristagni d'acqua che risultano pericolosi per la crescita di queste piante. Si può utilizzare del terriccio universale mescolato a poca sabbia o pietra pomice a granulometria media; queste piante si possono mettere a dimora in piena terra, ma si sviluppano molto bene anche in vaso; con questa soluzione è possibile godere meglio della fioritura leggermente ricadente se si collocano i vasi in contenitori appesi.


    Moltiplicazione

    La moltiplicazione degli esemplari di diascia cordata avviene per seme, all'inizio della primavera in semenzaio tenuto o 18-20°C, oppure direttamente a dimora in aprile-maggio, quando le temperature esterne sono più miti e non vi è il rischio di gelate tardive che comprometterebbero la crescita di queste piante; in maggio è anche possibile praticare talee che possono essere collocate in piena terra, in zone luminose ma riparate, per consentire l'attecchimento dei nuovi germogli.


    Diascia cordata: Parassiti e malattie

    diascia in genere non vengono colpite da parassiti o da malattie, anche se talvolta le foglie sottili e tenere vengono divorate dalle lumache. In commercio sono disponibili numerosi prodotti che possono essere impiegati con successo per evitare l'attacco da parte di questi animali.


    • dia scia La diascia è una pianta annuale che fino a pochi anni fa, era osservabile solo tra le pagine di alcune riviste di giardi
      visita : dia scia

    COMMENTI SULL' ARTICOLO