Buganvillea

Domanda: sesso delle buganville

Mi hanno venduto due piante di buganvillea sostenendo che una è maschio e l'altra femmina e che messe insieme fioriscono meglio. Siccome non trovo nei siti che parlano di questa pianta nessun accenno al sesso, vorrei sapere se mi hanno venduto una bufala. Grazie e buona giornata.
bougainvillea

Verdemax 2626 Serre Buganvillea 100 x 70 x 170/190 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,3€


Buganvillea: Risposta: sesso delle buganville

Gentile Aldo,

sei stato raggirato da un bravo venditore, a cui però non puoi dare torto: due piante vicine producono più fiori rispetto ad una pianta sola (vabbè, per forza, hai i fiori di due piante, invece di quelli di una). In effetti i minuscoli fiori gialli delle buganvillee contengono sia gli organi riproduttivi maschili, sia quelli femminili, e non esistono piante maschio e piante femmina (come avviene ad esempio nei kiwi); ma in ogni caso, anche se così fosse, la vicinanza tra due piante di sesso diverso nelle piante dioiche (si chiamano così quelle piante che hanno fiori maschili e fiori femminili su piante diverse) rende possibile l’impollinazione e quindi la produzione di frutti; ma non stimola in alcun modo la fioritura, che invece viene favorita da una corretta cura colturale. Le buganvillee sono ormai piante tipiche dei giardini mediterranei, ma vengono dal Sud America, da dove vennero importate alcuni secoli orsono, ai tempi della rivoluzione francese. In tutti questi decenni ovviamente queste piante così belle vennero studiate e ibridate, in modo da ottenere fiori con brattee più grandi e colorate. In Italia è molto diffusa buganvillea glabra sanderiana, quella con le brattee color porpora; si tratta di una varietà ben resistente al freddo, che può venire coltivata anche nelle regioni del nord, a patto che sia posta in una zona ben soleggiata, al riparo dal gelo invernale. Altre specie e varietà hanno brattee bianche, gialle, arancio, e spesso manifestano una minore resistenza alle basse temperature. Sono piante che difficilmente vengono colpite da parassiti e che ben sopportano la siccità; per avere un arbusto vigoroso e ben fiorito, è comunque bene annaffiare ogni volta che il terreno risulta asciutto, e fornire, da marzo a settembre, un buon fertilizzante per piante da fiore. Da evitare la siccità molto prolungata, ma anche gli eccessi di annaffiature, con un terreno sempre umido, e anche l’acqua stagnate, che può uccidere le piante. La principale causa di morte per le buganvillee consiste nella siccità invernale: nei luoghi d’origine gli inverni sono miti ed abbastanza piovosi; per questo motivo moltissime buganvillee che in inverno vengono tenute in serra fredda defungono a causa del fatto che non ricevono alcuna annaffiatura; all’arrivo della primavera la morte della pianta viene spesso imputata al freddo, e si acquista un nuovo esemplare, magari molto resistente al freddo.


  • buganville bonsai arbusto rampicante semisempreverde a crescita rapida, originario del Brasile, con foglie verde chiaro, piccoli fiorellini color crema, contornati da vistose brattee fucsia, arancioni o rosa; La corte...
  • buganville Con la neve credo che ho perduto la pianta di buganville che ho in vaso nel terrazzo esposto a Sud,cosa posso fare per recuperarla?...
  • Lonicera Buongiorno!Ho un terrazzo in provincia di Napoli a 100 metri sul livello del mare esposto a sud in pieno sole.Vorrei un consiglio per una pianta rampicante sempreverde con fiori profumati bianchi ...
  • bouganvillee le mie bouganville..bianca...viola non fioriscono pur essendo al sole e concimate....solo la rossa ha fiorito..perche'?...

Verdemax 2636 Serre Buganvillea Big 3 Piante 143 x 48 x 152 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58,4€



COMMENTI SULL' ARTICOLO