escallonia

Domanda : escallonia

vorrei sapere se l'escallonia posso piantarla in vasi 80x50 h 60 posizionati a ridosso di un muro

abito zona Chianti con sole forte d'estate e gelo d'inverno. la pianta fa molte radici?

voi cosa mi consigliate?

escallonia

1 PIANTA ESCALLONIA 'RED DREAM' Sempreverdi e Rampicanti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Risposta : escallonia

Gentile Angela,

l’escallonia è un arbusto di dimensioni medie, originario dell’America meridionale; generalmente la maggior parte delle specie in natura si sviluppano sugli altopiani andini, e quindi sono ben resistenti al freddo; esistono varietà non eccessivamente resistenti, che temono i venti gelidi invernali, ma generalmente in vivaio trovi le specie e le varietà più adatte a vivere nella zona in cui abiti. Quindi, la scelta delle piante è sicuramente indicata, non temono eccessivamente il caldo estivo, e non vengono rovinate dal freddo invernale. Questi arbusti tendono a divenire con gli anni abbastanza grandi, quindi il mio consiglio è di posizionarli in piena terra, in modo che le loro radici possano allargarsi a piacere, garantendo alla pianta tutti i sali minerali di cui necessita; porre a dimora le piante in vaso è sempre una limitazione al loro sviluppo naturale. Non dico he le piante producano radici smisurate, o che non possano venire coltivate in vaso, ma sicuramente gli esemplari posizionati in piena terra richiedono molte meno cure, avendo a disposizione tutta la terra del giardino. Quindi, se le posizionerai in vaso, dovrai regolarmente concimarle, utilizzando un fertilizzante granulare a lento rilascio, in primavera e in autunno; le annaffiature dovranno seguire lo sviluppo ella pianta, evitando di lasciare il terreno completamente secco a lungo. L’escallonia può sopportare brevi periodi di siccità, ma gli esemplari coltivati in vaso necessitano di annaffiature molto regolari, soprattutto in estate, quando il clima è caldo e non piove; se tu avessi le piante in piena terra, considera che nell’arco di qualche anno comincerebbero a non necessitare di alcuna cura, perché si accontenterebbero dell’acqua delle precipitazioni, in vaso invece è importante controllare con le dita se il terreno è molto asciutto, e in tal caso annaffiare. Si utilizza per l’escallonia un buon terriccio ricco e molto ben drenato, in modo che l’acqua non tenda a creare ristagni dannosi per le radici. Periodicamente, ogni due o tre anni, asporta delicatamente il terreno superficiale dei vasi, e sostituiscilo con del terriccio fresco. Fai attenzione anche a non annaffiare eccessivamente, evitando di mantenere il terreno sempre umido. Se il clima rimane arido per lunghi periodi di tempo, in estate, quando annaffi fai la doccia all’intera pianta, per aumentare un poco l’umidità ambientale.


  • Escallonia Non sempre è facile trovare un arbusto che si addica perfettamente al nostro giardino; un problema comune sono le siepi, che molto spesso vengono costituite con le stesse, solite piante; molto belle e...
  • escallonia Buongiorno, la mia domanda è: la Escallonia potrebbe essere piantata come divisorio in una strada ad alta concentrazione di traffico? Aldo...
  • Fiori di escallonia Salve Giardinaggio.it, vi seguo sempre sul sito, sono un pollice verde molto dilettante e ho usufruito spesso dei vostri consigli per le mie piantine da balcone. ultimamente però non ho trovato una so...
  • Biancospino Il genere crataegus comprende circa duecento specie di alberi ed arbusti a foglia caduca, originari dell'Europa, dell'Asia e del nord America; hanno portamento eretto e producono una chioma disordinat...

Vivai Le Georgiche Escallonia Donard Radiance

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,4€




COMMENTI SULL' ARTICOLO