Al gelsomino cadono le foglie

Domanda : Al gelsomino cadono le foglie

in terrazzo ho un gelsomino in grande vaso che si arrampica al muro tramite una apposita griglia in legno. Ho acquistato la pianta 2 anni fa

da un fioraio. tutto è andato a meraviglia fino ad oggi. durante lo fioritura, soprattutto le foglie vecchie hanno cominciato ad ingiallire e cadono in abbondanza tanto da spogliare il gelsomino. Per paura del clima molto caldo ho innaffiato abbondantemente la pianta e l'ho concimata forse in eccesso. Chiedo come posso fare per non perdere la pianta e per permettere una ripresa di rinverdimento dei rami spogli. Grazie

gelsomino

Vitax Nippon topicida blocco 480g All Weather altamente efficace Consiglio Killer

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,59€


Risposta : Al gelsomino cadono le foglie

Gentile Maria Grazia,

in Italia con il termine gelsomino si intendono due piante ben diverse; i gelsomini, ovvero jasminum officinale, che produce fiori bianchi e profumati in primavera, con foglie pennate, costituite da piccole foglie lanceolate; e il trachelospermum jasminoides, che produce per tutta estate fiori molto simili a quelli del gelsomino, con foglie ovali, di colore verde scuro, coriacee. Sono dell’idea che il tuo gelsomino sia del secondo tipo, ovvero un trachelospermum, anche detto rincosperma, ricosperno, rincospermo. Questa pianta è molto coltivata come rampicante, perché da pochi problemi e tende ad accontentarsi di quel che trova, sopportando il caldo estivo, la siccità e anche il gelo, anche se intenso e persistente. Queste piante sono sempreverdi, e in primavera, quando cominciano a produrre i nuovi germogli, perdono un po’ delle foglie dell’anno precedente, che prima di cadere tendono ad arrossarsi, proprio come avviene per le foglie degli alberi caduchi in autunno. Nel tuo caso però mi sembra di capire che la caduta delle foglie sia maggiore di quella che si ha fisiologicamente ogni anno. Da quello che dici potrebbe trattarsi sia della quantità di acqua, sia del fertilizzante utilizzato in modo eccessivo. Considera che una pianta in vaso necessita ogni anno di un poco di fertilizzante, e di solito a fine inverno si aggiunge al vaso circa una manciata di fertilizzante granulare a lenta cessione, che si scioglierà progressivamente ad ogni annaffiatura. Può capitare che grandi quantità di fertilizzante influiscano in modo assai negativo sulle radici, che soffrono molto, con conseguente ingiallimento e caduta del fogliame; tali sintomi sono spesso progressivamente attutiti dalle nuove annaffiature, che dilavano il concime, restituendo alle radici un substrato di coltivazione dove poter vivere. Ma l’ingiallimento del fogliame può anche essere dovuto ad eccessi di annaffiature, che il gelsomino non ama, soprattutto se coltivato in vaso, visto che non ha la possibilità di allungare le sue radici alla ricerca di un po’ di terriccio non saturo di acqua. Quando si annaffia il gelsomino, anche in piena estate, è bene attendere che il terreno asciughi completamente tra due annaffiature, per evitare dannosissimi ristagni, che favoriscono la comparsa di malattie fungine, alle radici o al colletto della pianta. Se con il passare delle settimane la situazione non è cambiata, ritengo sia il caso di cambiare la terra nel vaso, in modo da eliminare il fertilizzante in eccesso, e anche eventuali parassiti fungini (o animali), e in modo da permettere alle radici del tuo gelsomino di svilupparsi senza ostacoli.


  • Gelsomino giallo Questa specie di gelsomino è originaria della Cina, ed è un arbusto a foglie caduche, resistente al freddo. Si presenta come un ciuffo, più o meno denso, di sottili rami verde scuro, dritti e rigidi; ...
  • Cestrum nocturnum genere che comprende alcune specie di piccoli arbusti sempreverdi, talvolta coltivati come piante vivaci o come annuali, originari dell'America centrale. I cestrum nocturnum hanno lunghi fusti eretti,...
  • Jasminum nudiflorum Siamo abituati a pensare al gelsomino come ad un rampicante con i fiori candidi, profumati; in realtà al genere jasminum appartengono decine di piante, molte delle quali producono fiori di colore gial...
  • Falso gelsomino Il falso gelsomino, botanicamente chiamato Trachelospermum jasminoides e appartenente alla famiglia delle Apocynaceae, è una pianta rampicante originaria dell’Oriente, del Medio Oriente e dell’Americ...

Fungicida Bayer Syllit Flo 20 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO