Margherita

Domanda : Margherita

Buon giorno, ho seminato delle margherite giganti in un vaso. Oggi a distanza di oltre un mese le piantine sono ancora piccolissime e faticano a crescere. Come posso accellerare la crescita in modo che fioriscano?

Grazie

MArgherite

Rete Recinzione Elettrosaldata Zincata Margherita 50X75 mm H:150 cm Rotolo 25 mt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,84€


Risposta : Margherita

Gentile Elena,

la semina è una pratica agronomica molto interessante e piacevole, perché con pochi euro ci permette di seminare piante di ogni tipo, ed ottenerne tanti fiori, frutti, verdure per l’orto. Il problema sta nel fatto che occorre avere tanta pazienza; tipicamente le piante da fiore tendono ad impiegare alcune settimane solo per germogliare (più o meno 2-3 settimane di attesa sono abbastanza comuni, ci sono poi casi eccezionali, che germinano in mesi, o in 3-4 giorni); dopo che le piantine sono germogliate, è necessario attendere ancora intere settimane prima di poterle vedere di una dimensione sufficiente per poterle spostare in vaso, o in un’altra zona del giardino. Quindi, partendo dal seme, capita che servano mesi prima di poter godere dei fiori che abbiamo visto sull’etichetta della bustina di semi; purtroppo questa condizione è abbastanza diffusa, capita spesso che i primi tentativi di semina non vadano a buon fine perché non s ha la pazienza di attendere che la natura faccia il suo corso. Di solito, il primo accorgimento che viene praticato quando si semina consiste nel seminare con grande anticipo: di solito le piante annuali o perenni a fioritura primaverile ed estiva vengono seminate in inverno, o anche in autunno; in questo modo le piantine trascorrono tranquille il loro periodo di sviluppo di foglie e fusti in luogo riparato (in serra o in casa), senza che si abbia fretta di vederle cresciute. Visto che hai seminato le tue piante già in primavera inoltrata, ora non puoi fare altro che annaffiarle, porle in una zona ben luminosa, possibilmente con sole pieno (ma non so che piante hai seminato, il termine margherite è troppo generico, potrebbe trattarsi di perenni che non amano il sole pieno per mote ore al giorno), o comunque con una buona luminosità. E Se vuoi accelerarne un poco lo sviluppo puoi cominciare con un buon fertilizzante complesso, da fornire ogni 12-15 giorni, con le annaffiature. Le giovani piantine sono molto delicate, quindi evita di lasciarle all’asciutto per periodi prolungati di tempo; allo stesso modo, non annegarle, annaffiandole tropo speso, perché funghi e marciumi possono ucciderle molto rapidamente. Ovviamente scegli un buon fertilizzante complesso, che contenga anche microelementi, e forniscilo nelle dosi e nei tempi indicati in etichetta.


  • verdure Le tecniche di impianto attualmente più diffuse per la maggior parte delle orticole sono sostanzialmente due: la semina diretta oppure il trapianto di piantine allevate in vivaio.La scelta della tec...
  • caratteristiche giardino Scopo di questa pagina è quello di dare la gioia e la soddisfazione a chiunque possieda un pezzo di terra, anche piccolo, di progettarsi il proprio giardino.Un bel giardino non nasce per caso, è l'i...
  • semi La semina è il metodo più diffuso di moltiplicazione delle piante. Tale tecnica di riproduzione prende il nome di moltiplicazione gamica, cioè per mezzo di semi, e si differenzia dalla moltiplicazione...
  • balcone Esistono molte tipologie e molti modelli di vasche; per il terrazzo è preferibile utilizzare vasche rettangolari, che abbiano la base uguale se non più larga dell'apice, al fine di garantirne una magg...

Tappeto Da Cucina Con Retro Antiscivolo Disegno Margherita By Suardi 55x240 Fango

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,9€




COMMENTI SULL' ARTICOLO