pini e piante fiorite

Domanda : pini e piante fiorite

quali piante da fiore possono vivere sotto i pini?

Litodora

Bayer Insetticida Spray Piante ornamentali lizetan AF 500 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,49€


Risposta : pini e piante fiorite

Gentile Angelo,

negli anni passati moltissime conifere vennero utilizzate nei giardini italiani, un po’ perché il loro aspetto “esotico” risulta gradevole tutto l’anno, necessitano di poche cure e innegabilmente forniscono un’ombra fitta e densa, che è decisamente utile durante i mesi estivi. Queste caratteristiche salienti fanno anche parte dei loro difetti: la coltre creata dalla chioma di molte conifere, oltre a non permettere alla luce solare di raggiungere il terreno, riesce a filtrare anche la maggior parte dell’acqua delle precipitazioni, che non riesce a raggiungere il suolo, ma si ferma sugli aghi, che si sviluppano densi e fitti, e perdurano per tutto l’anno, anche in pieno inverno. Il risultato è che spesso sotto i pini notiamo un alone di terra secca, privo in molti casi anche del tappeto erboso. Come è facile intuire, moltissime piante che amano l’ombra, prediligono anche un clima fresco e umido, non presente sotto le conifere. Possiamo risolvere il problema in due modi diversi: o si scelgono piante che amano l’ombra ma che possono sopportare anche periodi di siccità; oppure ti armi di santa pazienza e buona volontà e annaffi le tue piante sotto i pini più di quanto non fai con il resto del giardino. Si perché, oltre ad intercettare buona parte dell’acqua delle piogge, i pini sono anche avidi bevitori dell’acqua che viene sparsa sul terreno, e anche dei fertilizzanti. Quindi non si tratta solo di scegliere delle piante, ma anche di riuscire a mantenerle belle rigogliose e piene di fiori, considerando anche un alto malus dovuto alle conifere: gli aghi che costantemente cadono dai rami, oltre a “disturbare” lo sviluppo delle piante, tendono ad acidificare il substrato ed a rilasciare tannini. Per la scelta delle piante dipende poi da cosa desideri porre a dimora, perché puoi scegliere delle perenni, come geranium, ceratostigma o hosta, che non necessitano di tanto terreno in profondità, e tendono a sopportare anche un poco di siccità; se invece voi posizionare degli arbusti, pensa a piante molto robuste e vigorose, come i viburni, o gli osmanti. Dipende poi da quanta distanza ci sarà tra il fusto e le piante, perché appena sotto il fusto l’ombra sarà più fitta, e mano a mano che ti allontani le tue piante godranno di qualche ora di sole ogni giorno, e allora puoi mettere ciò che preferisci, dalle rose alle camelie. Considera anche che, moltissime conifere hanno la caratteristica di produrre un apparato radicale molto superficiale, se quindi vuoi porre a dimora un viburno, dovrai armarti di piccone per preparare la buca di impianto; se invece posizioni una hosta, basta preparare un’aiuola sopraelevata di circa una 20 di cm, costituita da terriccio fresco e le tue perenni potranno essere messe a dimora rapidamente. Qualsiasi sia la tua scelta, ricordati di annaffiare con grande regolarità, ogni volta che il terreno è asciutto, e di fornire un buon fertilizzante granulare a lenta cessione.


  • Alpinia zerumbet fiore L'alpinia zerumbet o purpurata è una pianta tropicale sempreverde, originaria dell'America centro meridionale e dell'Asia. Forma un cespo fitto e compatto di foglie allungate, appuntite, di colore ver...
  • conifere Alla classe botanica delle conifere appartengono oltre 600 specie, diffuse principalmente nella fascia climatica temperato-fredda , e con minor diffusione, nella tropicale.In tali zone le conifere s...
  • prato ho dei grandi pini sotto cui vorrei contivare un prato inglese, potrebbero esserci problemi?...
  • Abete Ho un aiuola molto grande in cui c'è una schiera di alberi di pini....la domanda è... Posso coltivare fiori e rampicanti nello stesso terreno dove ci sono questi alberi o c'è il rischio che non mi cre...

Concime biologico vegetale lupini macinati per piante agrumi fertilizzante 1kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,78€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO