Quali piante scegliere in autunno

vedi anche: Trova piante

L'autunno in giardino ed in terrazzo

L’autunno rappresenta un periodo di transizione dal caldo e temperature elevate dei mesi estivi al freddo e al graduale abbassamento del clima dei mesi invernali. E’ bene, per le piante che patiscono il freddo, attivare delle accortezze per proteggerle. Ma questo non significa accantonare l’attrezzatura da giardiniere; molte, infatti, sono le specie che possono regalare splendide fioriture anche in questo periodo.

Sia nel caso dei giardini che nel caso dei terrazzi, è senza dubbio consigliato mettere a dimora piante e arbusti a fioritura differenziata, per non ritrovarsi nei mesi più rigidi, uno spazio verde spoglio e sguarnito. Fioriture estive, autunnali, sempreverdi e il loro alternarsi creerano, così, un effetto dinamico colorato e nuovo. A questo proposito, è bene analizzare e individuare le piante che possono ben adattarsi alle dimensioni e all’esposizione dello spazio a disposizione.

autunno in giardino

Faretto Esterno, Morpilot Lampada Esterno Ricaricabile, Faro Led 10w di classe A, Faretto Regolabile 360 gradi, Faro Led Portabile, Batterie Ricaricabili al Litio, 700lm, IP65 Impermeabile, ideale per Cantiere, Campeggio, Caccia, Pesca, Garage

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€
(Risparmi 16€)


Le più colorate

piante autunnali colorate Senza dubbio, il protagonista indiscusso è il ciclamino. Delicato, piuttosto economico e, se disposto in gruppi, molto scenografico. E’ un amante del fresco, ma attenti al gelo!Lo tollera molto poco e potrebbe rappresentare l’unico limite se non protetto a dovere.

Da non dimenticare sono le viole del pensiero; daranno un immediato trionfo di colori e vi accompagneranno con le loro fioriture fino alla primavera, resistendo anche a temperature glaciali. Si prestano a essere messe a dimora sia nelle fioriere sia in piena terra e non necessitano di grandi cure. A proposito di grande facilità nella coltivazione, è d’obbligo citare il cavolo ornamentale, ortaggio ibrido creato dall’incrocio di specie diverse. E’ coltivato da settembre a marzo. Si adatta a quasi tutte le circostanze climatiche, tranne il caldo asciutto e l’eccessiva umidità. Quindi se a settembre sussistono queste condizioni, è preferibile spostare il cavolo in una posizione di mezz’ombra.

Sono di grande effetto gli Aster (i settembrini), piante rustiche che ben si adattano alla coltivazione in terra, un po’ meno per l’allevamento in vaso, ma non sconsigliato. Sono piante preziose perché creano in pochi gesti e cure un incredibile e notevole macchia di colore. Non dovrebbero mai mancare!

Ne esistono di tutte le dimensioni e in una gamma di colore decisamente ricca.

Sia le aiuole che i vasi possono ospitare sicuramente l’Hebe, arbusto sempreverde che può raggiungere anche un metro d’altezza. I suoi deliziosi fiori violetti, assumono l’aspetto di piccole spighe e possono essere ammirati addirittura in 3 battute. La prima in estate, poi in autunno e in inverno. La sua capacità di adattarsi a qualsiasi tipologia di giardino e condizione climatica, la rendono adeguata a essere utilizzata per formare suggestivi cuscini compatti.

  • bonsai Con l'arrivo del fresco autunnale è bene rapidamente posizionare i bonsai da interno in appartamento e i bonsai da esterno in una zona riparata e abbastanza soleggiata del giardino o del terrazzo. Dir...
  • acer grandidentatum Quando progettiamo il nostro nuovo giardino, o vogliamo porre a dimora nuove piante, in genere scegliamo in base alle caratteristiche climatiche preferite dalle varie essenze, o anche per le esigenze ...
  • calunna vulgaris Nelle ultime settimane estive il clima già sta cambiando, di notte l'aria è più fresca e le giornate si stanno visibilmente accorciando. Pian piano i fiori nelle aiole e sul terrazzo stanno deperendo,...
  • agrostide Durante i mesi estivi spesso il prato subisce dei danni, dovuti alla siccità, alle intemperie, al sole, o anche a vere e proprie malattie fungine; in autunno possiamo attivarci per risolvere questi pr...

Tubo giardino estensibile 15m da giardino tubo irrigazione estensibile Doppio Nucleo in Lattice 50ft con 8 Modalità Multifunzionale Tubo Acqua Irrigazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,99€
(Risparmi 2€)


Le più verdi

erba nera Introdurremo in questa sezione due piante particolari, forse poco conosciute ma molto suggestive. La prima è L’Heuchera. Ne esistono ormai una varietà numerosa e con gradazioni di colore delle loro incredibili foglie molto differenziate (dal giallo,al rosso porpora e verde).

Alcune, sono molto più sensibili alle condizioni climatiche e metereologiche. Ad oggi quelle che meglio si adattano alle situazioni estreme di sole, freddo e umidità, sono gli ibridi dell’Heuchera Villosa e varietà Macrantha. Sono piante molto resistenti e assolutamente adeguate anche alla vita in vaso. Hanno un portamento compatto e molte delle varietà, fioriscono in primavera o estate con fiorellini variopinti e deliziosi.

Impossibile non citarla, è l’erba nera (Ophiopogon planiscapus nigrescens)che, come allude il nome stesso, ha una colorazione tendente al nero. Assomiglia a un enorme ciuffo d’erba e può essere allevata sia in terra che in vaso, vista la lentezza nel crescere. Unica pecca?Non si può di certo considerare una delle piante più vantaggiose a livello economico.

Non ha necessità di grande manutenzione e cure, non soffre i climi rigidi e si sviluppa addirittura in mezz’ombra.


Quali piante scegliere in autunno: Gli abbinamenti di piante autunnali

heucera Nel progettare nuovi abbinamenti è fondamentale ricercare un equilibrio: raggruppare, quindi, piante con le stesse esigenze di luce e acqua, evitare di creare un addensamento verde eccessivo nello stesso punto, e infine rapportare la futura crescita delle piante con le dimensioni del proprio ambiente.

Creare un’atmosfera unica non è complicato. Ad esempio è interessante accostare l’Heuchera con piante a fioritura blu o viola (gamma non presente in questa specie) oppure inserire in mezzo ai ciuffetti dell’erba nera dei bulbi con altezza contenuta, come muscari o iris bassi. La primavera sarà variegata!

Le colorazioni possono essere accostate creando un insieme monocromatico oppure giocando con i contrasti per un effetto maggiormente dinamico.

E infine osate!Un giardino rispecchia anche il gusto estetico di chi se ne occupa!


Guarda il Video
  • piante autunnali Prima dell'arrivo dei geli invernali è bene affrettarsi per mettere a dimora le piante che a primavera ci regaleranno fi
    visita : piante autunnali

COMMENTI SULL' ARTICOLO