Cycas pianta

vedi anche: Trova piante

Caratteristiche generali

La pianta del Cycasa fa parte della famiglia dell Cycadaceae, famiglia che comprende specie di origini molto antiche. Le prime specie risiedevano nell'Asia tropicale, in Africa orientale e in alcune zone australiane. La forma ci ricorda non molto lontanamente quella della più comune palma; essa è infatti formata da un tronco centrale sulla cui cima è presente un largo ciuffo di foglie pennate. Le sue numerose foglie si staccano dalla costa centrale della fronda principale, e sono inclinate verso il basso. Il cycas è una pianta dioica, ciò significa che di ogni specie esiste sia il genere maschile sia il genere femminile. Si può riconoscere il sesso unicamente prendendo in considerazione il caratteristico fiore. La fecondazione avviene attraverso degli spermatozoidi cigliati mobili presenti all'interno del liquido posto nella camera pollinica; una volta fecondata, l'arbusto forma un tegumento carnoso intorno all'ovulo.
Il fiore del cycas maschio

VALAGRO ONE CYCA MAX CONCIME PER CYCAS E PIANTE TROPICALI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,31€


Diverse varietà

Fogliaa del Cycas bamboo Esistono diverse varietà di questa specie vegetale. Vediamone alcune. Cycas revoluta: originaria della Cina e del Giappone è la specie più comune che ritroviamo nei nostri giardini. Le sue foglie sono più curvate, lineari e di consistenza coriacea. La sua crescita è però più lenta e, se coltivata in appartamento, non va oltre i 1,2-1,5 metri. Cycas circinalis: è originario dell'India e del Madagascar. E' molto simile alla specie revoluta, ma a differenza di quest'ultima, possiede fronde più piatte che riescono a raggiungere anche i 2 metri di altezza. Cycas siamensis: proviene dalla Birmania, e ha foglie molto più piccole che non vanno mai oltre i 50 cm di lunghezza. Le sue foglie crescono soltanto fino a 0,5- 1,2 metri. Cycas bamboo: il nome è dovuto al fatto che le sue particolare foglie somigliano a quelle del bamboo. La caratteristica principale di questa specie è di essere molto resistente alle basse temperature e la crescita è maggiore rispetto alle sue sorelle. Le foglie sono compatte e possono raggiungere un'altezza di oltre 2 metri.

  • zucca verde Proviene dall'America centrale. La zucca è pianta nota fino da tempi antichi, coltivata sia per il consumo del frutto maturo che per la raccolta di frutti immaturi, cioè zucchini. La zucca ha rapprese...
  • surfinia Le surfinie sono le piante ideali da mettere su un terrazzo o su un balcone per avere una fioritura abbondante e ricca per tutta la stagione, a patto che i fiori non siano esposti a pieno sole. Le var...
  • viola tricolor Le specie di viola da cui sono partiti gli ibridatori per ottenere le grandi e vistose viole del pensiero, che ammiriamo oggi in molti giardini, non hanno certamente fiori così vistosi e fioriture cos...
  • ciliegie Voglio piantare degli alberi di ciliegio ma sono indeciso fra varieta' Sweet heart some tare Black star o Ferrovia.Ho già piantato l'anno scorso delle Sweet hearts some tare ma per i miei bisogni vorr...

Concime Granulare 'Cycas, Palme E Piante Tropicali' Arricchito Con Sostanze Organiche Naturali. Prodotto Realizzato Da Elevato Titolo D'Azoto E Fosforo, Arricchito Da Microelementi Di Manganese. Assicura A Cycas E Palme Lo Sviluppo Fogliare Verde E Rigogl

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,4€


Coltivazione del cycas

Esemplare di Cycas in vasoLa piante Cycas sono facilmente coltivabili da tutti. Esse si sviluppano senza problemi ad una temperatura compresa tra i -10° ed il 40° C. La loro coltivazione può avvenire anche in appartamento, contribuendo a decorare e ad abbellire le nostre case. Sopportano bene il sole ma si adattano anche ad altre situazioni; ad esempio riescono a crescere anche in casa in zone poco illuminate. Si consiglia, se vi è la possibilità, di esporre le piante all'aperto nel periodo che va da giugno a settembre. E' bene sapere però che questa varietà tende a cresce abbastanza lentamente; il tronco non supera il 3 mm di crescita all'anno e solitamente non produce più di due-tre foglie l'anno. Proprio questa caratteristica rende le specie molto apprezzate e particolarmente utilizzate per la realizzazione di bonsai.


Cycas pianta: Annaffiatura e potatura

Cycas malata Le piante vanno innaffiate molto spesso a seconda comunque della temperatura e dell'esposizione. E' bene bagnarla ogni volta che il terreno si asciuga. Bisogna inoltre prestare attenzione ai ristagni; il sottovaso deve rimanere quanto più vuoto possibile. Si consiglia di rinvasare l'arbusto ogni tre, quattro anni, preferibilmente in primavera o in estate, per permettere alle radici di espandersi. Posizionare sul fondo del vaso dei cocci può favorire lo sgrondo dell'acqua in esubero. La concimazione può essere effettuata ogni 6-8 settimane, ma deve essere sospesa nel periodo invernale. Per quanto riguarda invece la potatura, si devono eliminare le foglie più vecchie, ossia quelle situate più in basso, se si presentano ingiallite o danneggiate. Esse vanno eliminate velocemente in quanto potrebbero portare malattie e comprometterebbero lo sviluppo della pianta.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO