Pianta del bamboo

Conosciamo la pianta del bamboo

La pianta del bamboo è nota per le sue capacità di crescita e il maturare in tempo minore rispetto ad altre piante. Raggiunge la massima altezza dopo circa tre mesi e la massima maturità in due anni. Sono piante che appartengono alle zone dell’estremo oriente, Cina e Giappone, ma sono state trovate con piantagioni in Africa e America. Sono piante sempreverdi e, dato il numero di specie, può avere coltivazioni di diversa grandezza. Le radici sono rizomatose e in base alla crescita sono classificate le specie della pianta. La specie che ha una crescita molto alta, ha anche un apparato rizomatoso molto invasivo. Il fusto è caratterizzato da nodi dai quali, si sviluppano le foglie. I fiori sono difficili da incontrare quando si tratta di coltivazioni non spontanee, ma in generale fioriscono nello stesso momento in tutto il mondo!
Pianta bamboo

T4U Bianca Mini Piazza Ceramica Vaso di Fiori Pianta Succulente Cactus Vaso di Fiori Contenitore Impianto Vasi Vivaio Bianca, Confezione da 6

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,93€
(Risparmi 16,93€)


Piantare il bamboo in giardino

Rizoma bamboo I bamboo hanno molte specie e ogni anno si affacciano sul mercato nuove tipologie. In generale hanno necessità di temperature alte, ma le nuove specie permettono anche la coltivazioni in ambienti meno caldi e all’esterno, di conseguenza anche in Italia. Può succedere che in ambienti particolarmente freddi si abbia la perdita totale del verde della pianta, non è un problema, perché le radici non perdono la loro fibra, di conseguenza, l'arbusto, con l’arrivo dei primi caldi, ritornerà a fiorire. L'arbusto non ama gli ambienti poco soleggiati e ombrosi, ma vuole ambienti pieni di luce che permettano al sole di asciugare per bene il terreno, così da evitare che il rizoma sia attaccato dalla muffa.Attenzione però, il suo rizoma è infestante perciò con il tempo colonizzerà tutto il terreno a disposizione: calcolate gli spazi!

  • Bambu il Bambù è una pianta molto decorativa, utilizzata in Europa prevalentemente all'interno degli appartamenti. Originaria delle regioni tropicali, in natura raggiunge l'altezza di 15 metri circa. I picc...
  • Bambù nano Il Pleioblastus pygmaeus è una pianta erbacea sempreverde, originaria dell'Asia; viene chiamato anche arundinaria pygmea, o Sasa pygmea. L'apparato radicale del bambù nano è di tipo rizomatoso, che te...
  • lucky bamboo Con il nome lucky bamboo, o bambù della fortuna, vengono indicati i rami di dracaena sanderiana, un arbusto sempreverde originario dell'Africa tropicale. Ha sottili fusti eretti, di colore verde brill...
  • Esempio di fusto canna di bambu Le canne di bambù o bamboo s’intendono tutte quelle piante sempreverdi e perenni, diffuse praticamente in tutto il mondo. Esse sono costituite da rizomi carnosi con sviluppo a cespo o strisciante, dai...

N° 25 Canne Bamboo Bambù cm 150 x Ø mm 24-26 Per piante,agricoltura,orto,arredi,strutture,decorazioni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€


Piantare il bamboo in casa

Bamboo in casa Alcune tipologie possono crescere in vaso a casa. Avendo a disposizione poco spazio, è preferibile scegliere una specie che non abbia una crescita esagerata, altrimenti il rizoma non avrà abbastanza spazio e deperirà velocemente. I due fattori principali da tenere sotto controllo quando si sceglie di piantare in vaso il bamboo, è che ha bisogno di una umidità che non scenda mai al di sotto del 70%. In caso di mancanza, si può sopperire con la giusta umidificazione del terreno. Non si deve innaffiare la pianta, ma irrigarla attraverso un pulviscolo d'acqua che simuli l’umidità. È importante che il vaso che ospiterà la piantina sia ben arieggiato, basterà porre, nel letto di un vaso dotato di fori per il drenaggio, uno strato di pietre ricoperte da feltro da giardinaggio che non faccia passare la terra negli interstizi delle pietre. Così l’acqua in eccesso drenerà e il rizoma resterà umido ma non bagnato.


Pianta del bamboo: I mille utilizzi del bamboo

Piatto di germogli La particolarità del bamboo è che è molto versatile. I suoi mille utilizzi sono conosciuti e spaziano in tutti i campi, dalla cucina all’architettura, dalla moda alla locomozione. In cosmetica è utilizzato per combattere la secchezza della pelle, ma il suo uso arriva anche al mondo della moda. La necessità di eco-materiali, ha spinto gli stilisti ad utilizzare la fibra raccolta dalla polpa dell'arbusto come "stoffa" per creare meravigliosi capi d’abbigliamento. Un tessuto che, oltre ad essere completamente naturale, e molto resistente, oltre che antibatterico, infatti, fa evaporare il sudore in pochissimo tempo donando freschezza. In cucina i germogli sono la parte più conosciuta del mondo orientale. Alcuni studi riferiscono che la consumazione di germogli della pianta diminuirebbe le possibilità di avere un cancro.


Guarda il Video
  • bamboo pianta Con il termine comune Bambù, o Bamboo, si indicano centinaia di generi e specie di piante perenni sempreverdi, diffuse s
    visita : bamboo pianta
  • bambu pianta Le canne di bambù o bamboo s’intendono tutte quelle piante sempreverdi e perenni, diffuse praticamente in tutto il mondo
    visita : bambu pianta
  • pianta di bambù Il bamboo, o bambù, è una notissima pianta sempreverde che comprende diverse specie con dimensioni estremamente variabi
    visita : pianta di bambù

COMMENTI SULL' ARTICOLO