Sempreverdi

Sempreverdi

Si tratta generalmente di piante ornamentali, di vario tipo:

- piante arboree

- piante arbustive

- piante rampicanti

- piante erbacee

- piante fiorite

- piante grasse

- piante appartenenti alla Macchia Mediterranea.

olivo

1 PIANTA DI COTONEASTER COTOGNASTRO SALICIFOLIUS REPENS VASO 18CM Sempreverdi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


ALBERI SEMPREVERDI

sequoie ° OLIVO

Si tratta di un albero sempreverde con un fusto intrecciato e nodoso, rivestito da una corteccia di colore verde grigiastra, molto aromatica.

La foglie sono di forma ellittica o lanceolata, rivestite da peli squamiformi, di colore verde argentato.

I fiori, ermafroditi ed inodori, sono riuniti in infiorescenze a grappolo dette: mignole.

I frutti sono di forma ovale, di consistenza carnosa, di colore verde intenso.

Vengono utilizzate ampiamente con scopi culinari.

Richiede un terreno profondo e ben drenato, non acido nè a componente argillosa, possibilmente senza altra vegetazione contigua, per consentire alla pianta di svilupparsi al meglio.

Vive bene in zone soleggiate ed a climi miti o temperati, in quanto teme il freddo.

° EUCALIPTO

Si tratta di un albero sempreverde ed aromatico, molto imponente, con un tronco maestoso di altezza fino a 20 30 metri, rivestito da una corteccia liscia di colore grigio cenere.

Le foglie, nella fase giovanile sono cuoriformi e di colore verde azzurro, mentre nella fase adulta sono lanceolate ed arcuate, coriacee e di colore verde tendente al blu, con venature centrali.

I fiori presentano una corolla fornita di 4 petali saldati tra loro, ricchi di stami.

Il frutto è una capsula legnosa.

Richiede un terreno molto profondo, ben drenato, a componente neutra o leggermente acida.

Deve essere alloggiato in zone soleggiate e climaticamente temperate.

° SEQUOIA

Si tratta di un albero sempreverde monumentale, di altezza fino a 110 metri, molto longevo (vive fino a 2000 anni), con un tronco colonnare rivestito da una corteccia spessa e fibrosa di colore rossiccio, che sorregge una chioma folta, estesa e di forma piramidale.

Le foglie sono aghiformi ed appiattite, di colore verde scuro e disposte a spirale.

Quelle che non vengono colpite dalla luce solare appaiono maggiormente appiattite ed emanano un caratteristico profumo di cera.

I fiori maschili sono piccoli, disposti apicalmente, di colore giallo; quelli femminili invece sono coni ovali, allungati e legnosi, dotati di semi alati.

Richiede terreni profondi, ben drenati ed a componente acida; vive bene a temperature miti ed in zone soleggiate.

Non tollera alcun tipo di inquinamento atmosferico.

  • camelia cinnamon cindy Genere di oltre 80 specie di piccoli alberi ed arbusti sempreverdi, rustici, originari dell'India, della Cina e del Giappone. Il fogliame è di colore verde scuro, lucido, leggermente cuoioso; durante ...
  • Crisantemo  Con il nome crisantemo vengono di solito indicati i fiori del genere chrysanthemum che sbocciano in autunno; si tratta di specie ibride, selezionate per la bellezza o la grandezza dei fiori; la loro d...
  • callicarpa Gentilissima redazione,con l'imminente arrivo della primavera mio marito ed io abbiamo deciso di mettere mano al nostro giardino in maniera definitiva. Vorremmo creare un bel prato, circondare il la...

1 PIANTA CEANOTHUS THYRSIFLORUS VAR. REPENS VASO 17CM Sempreverdi e Rampicanti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


ARBUSTI SEMPREVERDI

mimosa ° MIMOSA

Si tratta di un arbusto sempreverde fiorito, dotato di un fusto legnoso alto fino a 15 20 metri, che sorregge delle foglie bipennate di colore verde scuro, molto delicate.

I fiori sono piccoli e profumatissimi, riuniti in infiorescenze a capolino, soffici e piumose, di colore giallo intenso.

La fioritura è molto precoce, ma ha breve durata: da gennaio a marzo.

Richiede un terreno profondo, ben drenato, a componente acida.

Deve venire piantata in zone soleggiate e climaticamente miti, in quanto non vive a temperature inferiori ai 15 gradi.

° GINEPRO

Si tratta di una pianta arbustiva sempreverde, di altezza fino a 10 metri.

Presenta un fusto eretto e ramificato, che sorregge delle foglie aghiformi, di colore verde intenso.

I fiori maschili sono piccoli coni di colore giallo, quelli femminili sono verdastri e poco vistosi.

Il frutto è chiamato galbulo ed è una bacca di colore brunastro commestibile per l'uomo.

E' una varietà adattabile, che vive bene in tutti i tipi di terreni, anche quelli salmastri, incolti o montagnosi.

Predilige un clima temperato ed umido, con temperature mai inferiori allo zero.


PIANTE ERBACEE SEMPREVERDI

lavanda ° LAVANDA

Si tratta di una pianta erbacea sempreverde con portamento cespuglioso, fiorita e molto profumata.

Presenta un fusto erbaceo di media altezza (fino ad 1 metro), che sostiene delle foglie strette ed allungate di colore verde argentato.

I fiori sono piccoli e poco appariscenti, riuniti in infiorescenze a spiga di colore viola e profumatissimi.

E' una pianta adattabile a tutti i tipi di terreno e resistente alle variazioni climatiche, essendo una specie rustica.

Forma folti ciuffi profumati, utilizzati principalmente a scopo ornamentale.

° FELCE

Si tratta di una pianta erbacea sempreverde ( o semi sempreverde a seconda delle varietà), che presenta rizomi sotterranei da cui nascono fusti eretti e rigidi di colore verde intenso.

Le foglie sono pennate o bipennate, dotate di nervature centrali, di colore verde intenso, con portamento slanciato, arcuato o ricadente.

Forma ciuffi compatti che vivono bene nelle zone fresche ed ombrose, non deve mai venire esposta al sole e predilige climi temperati o miti.

Per assicurare un terreno sempre umido ma ben drenato, si consiglia di alternare le annaffiature con nebulizzazioni della chioma, per evitare i dannosi ristagni idrici.

Bisogna concimare almeno una volta al mese, utilizzando dei fertilizzanti liquidi ricchi di sostanze minerali, alternandoli a quelli a lento rilascio.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO