Lime

Come irrigare

Il clima mediterraneo presenta uno scarso livello di piovosità, concentrato in autunno ed in inverno. Bisogna quindi ricorrere all’annaffiatura per sopperire alla mancanza di acqua durante la stagione estiva. Gli alberi di lime sono molto esigenti riguardo la qualità dell’acqua di irrigazione, questo perché un alto contenuto di cloro e sodio può provocare una diminuzione della qualità e quantità di produzione. Riguardo i sistemi di irrigazione, il migliore risulta essere quello per aspersione sotto la chioma e in molti casi quello a goccia. Molto importante è controllare le erbe infestanti, che competono per l’acqua durante la stagione calda, per questo viene solitamente fatto il diserbo o la pacciamatura, di solito stagionale, durante la primavera. Anche durante la stagione invernale non bisogna far mancare le annaffiature, possibilmente tramite nebulizzazione.
Albero lime

Rolson 24779 - Set di 16 lime con custodia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,63€


Come coltivare

Lime raccolto La forma più spesso conferita al lime in coltura è quella globulare. Per arrivare a questa forma si comincia da una pianta impalcata, con tre o quattro branche, che devono essere inclinate e distanziate adeguatamente, eliminando altri rami di troppo. Queste branche saranno ricoperte da un folto fogliame fino ad ottenere una chioma piena che arrivi anche fino al suolo. Se si coltiva in vaso bisogna scegliere dei contenitori di poco peso per semplificare gli spostamenti della pianta di lime oppure si possono utilizzare dei portavasi con le rotelle. Per una pianta fino ad un anno di età, si utilizza un vaso di circa 30 centimetri, successivamente, si passa ad un contenitore di una quarantina di centimetri. Di fondamentale importanza è assicurarsi che il vaso abbia i buchi di drenaggio.

  • Limoni Il citrus limon è sicuramente l’agrume più coltivato al mondo; tutti lo conosciamo. L’alberello è di dimensioni modeste, di solito non supera i 3-4 metri di altezza; il fogliame è sempreverde, scuro, ...
  • Limone Il citrus limon è un albero da frutto, la cui coltivazione in Europa avviene da secoli; originario dell'India e dell'Asia; anche se viene considerato da sempre una specie a sè stante, il citrus limon ...
  • agrumi Gli agrumi, piante del gruppo Citrus, appartengono alla famiglia delle Rutacee, che comprende oltre 25 specie coltivate di origine prevalentemente Asiatica. Sono piante arboree sempreverdi, che posson...
  • arancio amaro Gli agrumi sono piante sempreverdi di origine asiatica; nelle zone di origine godono di estati calde e umide, e di inverni abbastanza miti, con temperature minime in genere mai inferiori di molti grad...

Herstera 11301230 - Vaso per bonsai, 30 x 22 x 7 cm, Verde (Lime)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,01€


Come concimare

Lime vaso La pianta del lime necessita di una concimazione corretta, per questo bisogna effettuare una analisi del terreno e, successivamente, una delle foglie per conoscere i livelli nutrizionali della pianta e prevedere le carenze o gli eccessi degli elementi. Queste operazioni consentono di intervenire con il concime nel caso in cui vi siano carenze di alcuni elementi. Possibilmente, somministrare un fertilizzante specifico per agrumi, ad esempio uno a base di alghe marine, che apporti microelementi come il ferro, lo zinco e il manganese. Molti concimi organici non dispongono di microelementi quindi è importante cercare fertilizzanti che possano risolvere queste carenze e seguire scrupolosamente le indicazioni sulle etichette. Durante l’inverno, quando la pianta è tenuta al coperto, somministrare concime a dosi dimezzate.


Lime: Malattie e rimedi

Albero agrumi Le piante di lime possono essere colpite da diverse malattie causate soprattutto da condizioni climatiche difficili, dalle carenze di elementi o di acqua, dagli inquinanti atmosferici. Gli agrumi soffrono molto alle basse temperature e, intorno agli zero gradi, possono addirittura morire. Le piante possono essere colpite da virosi, che vanno affrontate con prodotti specifici, possibilmente biologici. Esistono anche diversi parassiti vegetali e animali che portano a marciume delle radici, deperimento delle piante e perdita della produzione. Tra le patologie più comuni si ricordano il mal secco, la gommosi del colletto, il marciume pedale e il cancro gommoso, oppure i parassiti animali come molti insetti, acari, la cocciniglia e diversi tipi di afidi in grado di causare numerosi danni. Questi vanno combattuti con infusi di erbe e prodotti antiparassitari biologici.


Guarda il Video
  • pianta lime La pianta del Lime (che viene chiamato anche Lumia) fa parte della grande famiglia delle Rutacee, del genere Citrus ed a
    visita : pianta lime

COMMENTI SULL' ARTICOLO