Quando potare limone

L'importanza della potatura

Potare il limone è importante per far crescere in modo ottimale la pianta, rendendola sana e rigogliosa. Gli alberi di limone possono avere dimensioni molto diverse ed essere coltivati sia in pieno campo che in vaso, ma in entrambi i casi è importante far una potatura corretta. Attraverso una buona potatura possiamo aprire la cima dell'albero, rendendolo più accessibile per interventi che richiedono di raggiungere le parti più interne, quali l'utilizzo di pesticidi o la raccolta dei frutti. La potatura delle piante aiuta la loro crescita, permette al sole di raggiungere anche le parti più interne, da spazio di crescita ai rami nuovi e li rende più resistenti contro le intemperie e/o gli attacchi da parte di parassiti. Durante la potatura bisogna stare attenti a non tagliare i rami cresciuti l'anno precedente, poiché saranno quelli che produrranno i frutti.
Potare limone

GRÜNTEK Cesoie Potatura in Giardino FALKE (FALCO) con lama da 48 mm Forbici in acciaio giapponese SK5, rivestita Teflon, terra di Precisione, ByPass con maniglie ergonomiche, verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€
(Risparmi 5,05€)


Quando potare

Pianta limone La potatura da fruttificazione deve essere fatta nei periodi in cui la pianta è in riposo vegetativo, esattamente alla fine del periodo estivo. Il lavoro di potatura prevede l'eliminazione dei rami più piccoli, di quelli secchi e danneggiati e la sistemazione di quelli che hanno appena fruttificato. Gli attrezzi che servono per potare limone sono le forbici da giardino per i rametti più sottili, la cesoia per i rami sotto i 3 centimetri di diametro, la sega per quelli più grandi ed infine lo svettatoio per i rami più alti. Se devi potare limone perché il tuo albero è malato, allora stai attento e disinfetta le lame degli attrezzi, evitando così di infettare le parti ancora sane. Ricorda che un albero giovane reagisce meglio ad una potatura, mentre un albero già adulto deve essere potato con più attenzione.

  • Limoni Il citrus limon è sicuramente l’agrume più coltivato al mondo; tutti lo conosciamo. L’alberello è di dimensioni modeste, di solito non supera i 3-4 metri di altezza; il fogliame è sempreverde, scuro, ...
  • Agrumi, arance Gli Agrumi sono tra le piante da frutto più coltivate in tutto il mondo, sono grandi arbusti, più spesso piccoli alberi, di origine Asiatica, coltivati in Europa da secoli, ma diffusi da tempo anche i...
  • Limone Il citrus limon è un albero da frutto, la cui coltivazione in Europa avviene da secoli; originario dell'India e dell'Asia; anche se viene considerato da sempre una specie a sè stante, il citrus limon ...
  • limone Buon giornodesidero avere informazioni su un problema inerente ad una pianta di limoni malata di cocciniglia.... come posso avere informazioni?grazie vs.risposta...

Vivai Le Georgiche KUMQUAT (FORTUNELLA – MANDARINO CINESE – KINGEN) [Vaso Ø14cm]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


Come potare

Raccolta limone Il periodo consigliato per potare limone è subito dopo la stagione estiva. Comincia la potatura raccogliendo tutti i frutti maturi dall'albero, cerca tutti i rami danneggiati o secchi e tagliali alla base, se vedi rami molto sottili (meno di 0,5 centimetri di diametro) tagliali perché non fruttificheranno e toglieranno nutrimento al resto della pianta e se noti polloni eliminali, poiché nocivi alla crescita del tuo albero di limoni. Durante l'operazione di potatura cerca di dare una forma elegante al tuo limone, ricordando che una forma a rami aperti permette una migliore aerazione, facendo crescere meglio i frutti ed evitando il proliferarsi di funghi. Cerca di bilanciare i lati della pianta, mantenendo una forma simmetrica ed elimina tutti i rami in basso per rendere più resistente il tronco.


Quando potare limone: Potare correttamente

Foglie rami limone Potare un albero di limoni è un'operazione che richiede accortezza nel seguire semplici passaggi ed attenzione nel riconoscere cosa tagliare e come. La potatura è un'operazione di taglio che creerà lesioni alla pianta, la quale, se il taglio è fatto bene saprà reagire e guarire, ma se il taglio è sbagliato, la pianta non saprà come reagire e morirà in quel punto. I tagli da potatura devono essere fatti sempre in prossimità del tronco, unico punto in cui il limone ha una protezione naturale capace di favorire la cicatrizzazione. Periodicamente osserva da vicino il tuo albero per capire se sta bene o se ha bisogno di una potatura. Se noti ingiallimento e perdita del fogliame, probabilmente sta subendo un attacco da parte di funghi; in questo caso elimina le parti infette e disinfetta le lame prima di procedere al taglio delle parti sane.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO