Verdura biologica

Cos'è la verdura bilogica

Iniziamo a capire che cos'è l'agricoltura biologica altresì detta bio-agricoltura. Il suo obiettivo è la produzione di frutta e ortaggi nel pieno rispetto della stagionalità e con una particolare cura nella rotazione dei terreni.

Caratteristica peculiare e distintiva dei prodotti coltivati secondo le norme ‘bio’ è l’eliminazione di sostanze chimiche per il trattamento delle piante, evitando anche l’uso di diserbanti e concimi non naturali.

Tra le tecniche dell’agricoltura bio che eliminano l’utilizzo di sostanze artificiali nelle colture, compare la lotta biologica cioè lo sfruttare direttamente i parassiti predatori degli animali nocivi alle colture, non essendo sufficiente la lotta biologica negli ultimi anni si applica anche la nuova tecnica dei feromoni.

Si possono coltivare in modo biologico sia frutta che ortaggi.

frutta e verdura biologica

BLATTWERK Pure - 1.000 ml: fertilizzante 100% biologico e vegano, fertilizzante da erba liquido per piante da appartamento e giardino, con amminoacidi, acidi lattici, zuccheri e sali minerali.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Come riconoscere la verdura biologica

ortaggi biologici Ma come fare per distinguere i prodotti biologici da quelli coltivati secondo le tecniche più tradizionali? Si deve guardare esclusivamente il logo e l'etichettatura. Il logo europeo (sfondo verde foglia disegnata con stelline bianche)dal 2012 ha dapprima affiancato e poi sostituito il vecchio logo comunitario. L'etichetta invece deve obbligatoriamente riportare il codice di identificazione del produttore preceduto dalla sigla IT.


  • Orto Biologico La crescente sensibilità dei consumatori verso le tematiche ambientali sta spingendo molti di loro a creare dei piccoli orti privati, dove frutta, ortaggi ed altri vegetali vengono rigorosamente col...
  • orto biologico In linea generale l'orto andrà concimato solamente con prodotti come torba, letame e compost. Sarà buona cosa effettuare una rotazione periodica degli ortaggi, cercando di coltivarne il numero maggior...
  • verdura biologica L’orto biologico è sempre più una realtà nei terreni, nei giardini e persino nei balconi delle case italiane. Perché unisce due esigenze primarie, la possibilità di risparmiare e quella di produrre e ...
  • colture biologiche Praticare l'orticoltura biologica per uso privato o come attività commerciale è il modo migliore di produrre le delizie dell'orto nel pieno rispetto dell'ambiente e della salute del consumatore. Ogni ...

10 kg ≙ pellet letame 15,4 L HORSIT Pellet fertilizzante per cavalli, Concime universale Premium NPK Concime naturale Fertilizzante a lungo termine di sterco di cavallo - consentite nell'agricoltura biologica (sacco da 10 kg)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€
(Risparmi 8€)


Dove comprare la verdura biologica

verdure biologiche I prodotti biologici si possono trovare nei normali supermercati ma devono essere separati dagli altri ortaggi e frutti. Si possono trovare anche nelle aziende agricole, nei negozi specializzati, nei ristoranti e nei mercatini rionali oppure si possono ordinare online.

Il sapore della verdura biologica è a detta di molti identico a quello delle varietà coltivate con metodo tradizionale,la sola differenza sarebbe quindi solo quella di essere più genuina quindi più adatta nell'alimentazione soprattutto di bambini e anziani.

Dato l'elevato costo dei prodotti bio rispetto a quelli tradizionali, dovuto alla maggior cura con cui questi vengono coltivati, vediamo se e come sia possibile organizzarci per creare un eco orto di verdura bio fai da te.


Creare un bio orto fai da te

orto biologico Se si ha la possibilità di avere un terreno scegliere un punto piacevole da raggiungere, pieno di sole in primavera ed estate e poco esposto al vento in inverno e con buon drenaggio, evitando le zone ventose o quelle sovrastate dai rami d’albero o con siepi sporgenti. Se invece non avete a disposizione un terreno nessun problema: le verdure possono svilupparsi in contenitori, cassette da davanzale, contenitori a riserva d’acqua e perfino in cesti da appendere. Potrete allora posizionare il vostro mini orto su un davanzale del balcone, del patio, del portico o della finestra.

Procurarvi ora le sementi e seguire i mesi di semina da gennaio a dicembre con un occhio sempre alle lune basilari per la buona crescita dei vostri ortaggi,.

Procuratevi anche tante bottiglie di plastica o piccoli cestini di fragole e verdure adattissime nel periodo invernale come mini serre .

Con un bel giro in bicicletta in autunno possiamo recuperare foglie secche a volontà. Basta tenerle da parte per poi trasformarli in utilissimo compost con una compostiera costruita da sé!

Per il controllo naturale degli insetti usiamo l'olio di neem o spray fatti in casa a base di equiseto, ortica e aglio.

Per avere degli attrezzi da giardino, proviamo a trovarli di seconda mano nei mercatini dell'usato, chiedere ad amici che magari non li usano più oppure costruiamoli da noi con un po' di fantasia: cannucce, canne di bambù, cucchiai vecchi, chopstick...sono solo alcune delle enormi possibilità che ci si presentano di fronte per avere degli attrezzi a costo zero.

Iniziate facendo delle piccole semine in un semenzaio usando sempre materiali di recupero come contenitori delle uova cosicché una volta che le piccole piante saranno grandicelle potrete porle in terra facilmente.

Pensiamo quindi a cosa ci piacerebbe mangiare mettiamo via per tempo dalle verdure bio che compriamo i semi o facciamoceli regalare da qualche amico che già sperimenta questo metodo di coltivazione e proviamo anche noi in modo molto economico a crearci il nostro eco orto.

Alla fine avremo ottenuto benefici economici perchè ci coltiveremo da soli le nostre verdure a costo zero,benefici fisici perchè comunque quei venti minuti al giorni di attività all'aperto(in estate un pochino di più)soprattutto per chi fa un lavoro sedentario può solo farci bene e avremo aiutato l'ambiente in quanto la coltivazione di verdure biologiche è considerata a zero impatto ambientale.


Verdura biologica per chi è indicata

coltivare verdura bio Ovviamente per tutti coloro che vogliono avere una alimentazione sana e genuina, un occhio particolare va ai bambini che dovrebbero sempre mangiare prodotti biologici perchè chi li mangia risulta meno esposto a pesticidi e batteri antibiotico resistenti. E' stato anche addirittura rilevato che i bambini esposti a pesticidi comuni raddoppiavano il rischi di contrarre l'ADHD, un disturbo evolutivo dell'autocontrollo, che causa una sindrome da deficit di attenzione ed iperattività; una dieta sbagliata può quindi accentuare i problemi del bambino mentre l'introduzione nella dieta di cibi biologici può migliorare i disturbi di apprendimento e comportamento senza ricorrere a farmaci o trattamenti psicologici.



Guarda il Video
  • orto biologico La crescente sensibilità dei consumatori verso le tematiche ambientali sta spingendo molti di loro a creare dei piccoli
    visita : orto biologico

COMMENTI SULL' ARTICOLO