preparazione albero di natale

vedi anche: Alberi

Domanda : preparazione albero di natale

Il mio albero è ormai sopravvissuto a due Natali e si appresta ad affrontare il terzo. Ultimamente l'ho un po' trascurato e volevo "prepararlo" a rientrare in casa. Mi consigliate qualche particolare accorgimento? In particolare, avendolo sin ora tenuto in un vaso abbastanza piccolo, mi chiedevo se fosse opportuno e il momento giusto per invasarlo nuovamente, cambiare terra, ecc. ecc.; o è meglio provvedervi a fine inverno? Il mese scorso inoltre avevo notato che buttava molta resina, ora mi sembra abbia smesso, ma c'è chi mi ha detto che potrebbe avere un parassita. Ci sono eventualmente prodotti o rimedi specifici da adottare? Insomma qualsiasi consiglio è ben accetto!

Ringraziandovi anticipatamente, porgo i più cordiali saluti,

Andrea

preparazione albero di natale

AL.FE Acidofile Concime per piante acidofile NPK (S) 11-7-16 (15) 4 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,74€


Risposta : preparazione albero di natale

Gentile Andrea,

spesso la produzione di resina da parte di un abete è dovuta alla presenza di afidi, o di cocciniglia, che si annidano alla base degli aghi, e che quindi sono difficili da individuare se non guardando bene da vicino.

Se noti piccoli insetti all'attaccatura degli aghi, utilizza un prodotto contro gli afidi; ti consiglio di farlo intanto che la pianta è all'aperto, così non dovrai preoccuparti dell'insetticida, che in casa potrebbe essere un problema.

Puoi rinvasare la tua pianta, prima di trasferirla. Quando sarà in casa cerca di posizionare il tuo albero lontano da fonti di calore dirette, in una stanza possibilmente poco riscaldata e ricordati di vaporizzarlo spesso, per aumentare l'umidità ambientale attorno alla pianta.


BARILE ACQUA PIOVANA/CONTENITORE ACQUA PIOVANA/RECIPIENTE ACQUA PIOVANA 240L CON SET FILTRO PER ACQUA PIOVANA T33 per il RIEMPIMENTO AUTOMATICO, struttura in simil-legno al tatto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179,95€




COMMENTI SULL' ARTICOLO