Pomelia

Domanda : Pomelia

vorrei spiegata la tecnica di riproduzione per talea della pomelia e vorrei sapere se si può fare in questo periodo. grazie.
Plumeria

Vivai Le Georgiche KALANCHOE MAGIC BELLS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,6€


Risposta : Pomelia

Gentile Toyozo,

le plumerie sono bellissimi arbusti originari dei Caraibi, e delle zone tropicali dell’America meridionale; producono ampi bouquets di fiori splendidi, leggermente carnosi e molto profumati, che ricordano per forma i fiori dell’oleandro, di cui sono stretti parenti. La coltivazione di queste piante in Italia è adatta solo nelle zone più calde della penisola, perché temono molto il freddo, e non sopportano temperature inferiori ai 5°C; quindi durante i mesi invernali le piante entrano in riposo vegetativo e se non si vive in una zona con inverni molto miti, andranno spostate in una serra leggermente riscaldata. Le plumerie dopo la fioritura producono lunghi frutti, contenenti i semi; si possono propagare tramite la semina, ma questo metodo non da sempre buoni risultati; da un lato, le piante di plumeria disponibili sono generalmente degli ibridi, e quindi non sapremo fino alla fioritura se la nostra pianta figlia, ha fiori identici alla pianta madre che ha prodotto i semi; oltre a questo, i semi di plumeria impiegano molto tempo per germinare, fino a 7-8 mesi, e quindi capita spesso che, nell’attesa dei germogli, insetti o marciumi si cibino dei nostri semi. Quindi, in genere, si sceglie di propagare le plumerie tramite talea, anche se non sono sempre di facile radicazione. Purtroppo le ramificazioni delle plumerie rimangono sempre leggermente carnose, e contengono un lattice bianco; per poter permettere alle nuove piante di germogliare è necessario che le talee vengano lasciate per circa una settimana in luogo caldo ed asciutto, ad asciugare, in modo che i tagli alla base cicatrizzino e smettano di espellere lattice. Le talee di plumeria si prelevano in primavera, quando la pianta ricomincia il suo sviluppo vegetativo; si tagliano gli apici dei rami, lunghi almeno una trentina di centimetri, o anche di più, perché le talee troppo corte di plumeria tendono a non radicare. Attesa la settimana di riposo delle talee, le si interra in n composto di torba e sabia in parti uguali, le si annaffia, e si spostano i vasi in luogo esposto alla luce solare diretta, ben caldo e luminoso. Le talee impiegano comunque vari giorni per germogliare, e in questo periodo è importante annaffiarle con regolarità, ogni volta che il terreno asciuga. Per stimolare la produzione di radici, prima di interrare le talee, è consigliabile immergerle nell’ormone radicante.


  • Frangipane  Alla famiglia delle Apocynaceae appartengono diversi generi di piante, tra esse la plumeria, detta anche pomelia o frangipani. Presente in natura con sette specie, molte varietà e circa 300 ibridi, è...
  • fiore plumeria Le Plumerie sono i fiori con cui nelle isole del Pacifico si usa preparare grandi collane da regalare agli ospiti; si tratta di arbusti di dimensioni medie o piccole, strettamente imparentati con gli ...
  • Frangipane ciao, vorrei un aiuto in quanto ho portato dagli emirati arabi una plumeria a cui sono particolarmente affezionata in quanto mi ricorda momenti felici. sono passati otto anni da quel giorno, non ha ma...
  • Fiori di plumeria Quale è il periodo migliore per la riproduzione delle plumerie per talea e con quale sistema ? Ne ho 5 piante di 3 varietà diverse, alte più di 2 metri, in vaso. Dovendo ridurle, coglierei l'occasion...

2016 50pcs cinesi rari semi Epiphyllum Oxypetalum Notte Blooming Cereus Flower Garden Bonsai decorazione vegetale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€



  • pomelia La pomelia pianta è una specie vegetale originaria della fascia tropicale americana ma alcune specie sono state portate
    visita : pomelia
  • pomelia pianta Le Plumerie sono i fiori con cui nelle isole del Pacifico si usa preparare grandi collane da regalare agli ospiti; si tr
    visita : pomelia pianta

COMMENTI SULL' ARTICOLO