Cosa fare dopo un innesto

vedi anche: Innesto

Cosa fare dopo un innesto

Una volta realizzato l'innesto e verificato l'attecchimento della marza il vostro compito non si è concluso. Vi sono infatti alcuni accorgimenti da prendere perché la marza si sviluppi in modo ottimale. Prima di tutto, dopo l'attecchimento si dovrà proceder all'eliminazione della parte di portinnesto che sta sopra all'innesto stesso: in alcuni casi potrete lasciarne un pezzo, detto garretto, che sosterrà il nuovo germoglio nel suo sviluppo, altrimenti dovrete applicare un sostegno esterno, per esempio una cannuccia vegetale o di plastica. Fate attenzione che la legatura al sostegno non crei strozzature sul punto di inserzione quand'esso è ancora tenero, perciò preferite una legatura a 8. Poiché il nuovo germoglio, quando inizia a svilupparsi, utilizza prima le risorse della marza e poi quelle del portinnesto, è bene eliminare su entrambe gli altri germogli concorrenti per far sì che lo sviluppo di quest'ultimo non ne sia intaccato.

INNESTATRICE 3T + INN. COMPLEMENTARE + Guida all'Innesto = 4 Tipi d'Innesto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,8€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO