Introduzione orto in terrazzo

vedi anche: Orto

Introduzione orto in terrazzo

Anche se non si dispone di un appezzamento di terra è possibile comunque cimentarsi con la coltivazione di ortaggi e piante aromatiche: esse infatti possono vivere anche in vasi, per cui anche un balcone o un terrazzo saranno molto adatti a questa pratica colturale.

I vasi contenenti ortaggi potranno quindi essere affiancati a quelli delle piante ornamentali senza sfigurare, visto anche il gradevole aspetto estetico di molte di queste piante: accostando con gusto e fantasia ortaggi diversi per forma, portamento e colore, potremo ottenere magnifiche composizioni. La coltivazione di mini-orti su balconi e terrazzi era entrata in auge in anni di austerità, per esempio durante l'ultima guerra mondiale, per poi decadere, salvo poi conoscere nuova fortuna negli ultimi tempi, accompagnando l'interesse per le tematiche ambientali e per i cibi biologici. Chiunque quindi potrà gustare la verdura coltivata in proprio, magari coinvolgendo anche i più piccoli in questo divertente “gioco” alla scoperta della natura. Tutto questo sarà possibile a patto di alcune condizioni: per la coltivazione in orto e terrazzo andranno scelte varietà nane, magari accontentandosi di un unico esemplare, scegliendo soprattutto quelli particolarmente adatti alla coltivazione in vaso. Lasciate da parte quelle piante che per sviluppo radicale o esigenze nutritive, richiedono ampi spazi. Valutate anche l'esposizione solare o il carico di peso che grava sul vostro balcone o terrazzo nel scegliere le piante del vostro orto.

Orti urbani GREENLAND per terrazzi/giardini 120x60x75 cm. Colore: verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 156€
(Risparmi 6€)



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO




sitemap %>