Orto in terrazzo: raccolta frutti e sostegni

vedi anche: Orto

Orto in terrazzo: raccolta frutti e sostegni

La raccolta dei frutti è il momento in cui potrete avere le maggiori soddisfazioni dal vostro miniorto: per ottenere ortaggi di bell'aspetto osservate alcuni accorgimenti. Gli ortaggi da bulbo o radice, come carote, cipolle o ravanelli, vanno sollevati a terreno smosso, mentre gli ortaggi da foglia, come insalata o spinaci, vanno estirpati senza lasciare le radici nella terra, diversamente da quanto avviene per la coltivazione all'aperto. Le insalate a raccolta scalare vanno tagliate sopra il colletto dopo ogni ricrescita. Gli ortaggi da frutto, infine, possono essere raccolti a mano, staccandoli dai peduncoli con movimenti a torsione, oppure con le forbici, così come le erbe aromatiche. La raccolta dei diversi frutti va effettuata al momento opportuno, che potremo capire dalle condizioni della pianta (nella cipolla per esempio avvizzisce l'apparato fogliare) oppure guardando alla confezione della semente o informandoci presso un esperto. La tempistica è fondamentale per non indebolire la pianta e farle perdere energia necessaria alla propria crescita e al proprio sviluppo. Da questo punto di vista, infatti, spesso gli ortaggi in vaso necessitano di appositi sostegni per il loro sviluppo rampicante e per sorreggere la pianta nella fase di crescita dei frutti o ortaggi che produce. Si utilizzeranno quindi canne di bambù o aste di metallo, che sosterranno gli ortaggi più alti, come i pomodori, che andranno legati al sostegno con del filo elastico che dovrà essere annodato in modo incrociato per disperdere la pressione sul fusto ed impedirne lo strozzamento.
raccolta frutti e sostegni

ORTO PENSILE IN LEGNO IMPREGNATO 74X74X50H PER BALCONE E TERRAZZA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,68€
(Risparmi 1,07€)



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO