Introduzione alle piante rampicanti

vedi anche: Trova piante

Introduzione alle piante rampicanti

La pianta rampicante potrebbe essere definita la “dimensione verticale” del giardinaggio. Esso infatti può essere esercitato ottimamente anche su muri, colonne e recinzioni, che possono fare da sostegno a diverse specie di piante rampicanti.

Molti sono i vantaggi di questo tipo di coltivazione, che può per esempio ingentilire edifici poco gradevoli dal punto di vista estetico, fondendo inoltre la casa con il giardino. In questo senso è di particolare importanza la coltivazione su pergolati o porticati, spazio abitabile molto sfruttato in territori dal clima favorevole come nei paesi mediterranei.

Bisogna inoltre tenere presente che muri e recinzioni offrono anche un riparo molto adatto alla crescita di piante delicate, che difficilmente potrebbero crescere in un giardino non protetto. Prima di dare inizio ad una coltivazione di rampicanti è importante esaminare gli elementi a disposizione nel proprio giardino che offrano uno sviluppo verticale, compresi anche alberi o arbusti. Le loro caratteristiche di sviluppo, infatti, potrebbero in seguito accordarsi con la formazione di rampicanti e arbusti a spalliera.

piante rampicanti

1 PIANTA DI LONICERA TELLMANNIANA VASO 12CM Sempreverdi caprifoglio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,95€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO