Rosa muscosa

Rosa muscosa

Le Rose Muscose sono state ampiamente coltivate e selezionate in Francia nel corso del 19° secolo. Non si tratta di una classificazione che risponde a una serie di criteri ben definiti: le rose che appartengono a questo gruppo, infatti, hanno caratteristiche molto diverse e sono accomunate solo dalla muscosità. Per muscosità si intende una caratteristica piuttosto particolare, anche se apparsa più volte nel corso della storia delle rose, cioè l'avere una parte della pianta coperta da una sorta di muschio dal profumo di resina. Per questo motivo si assiste alla copertura di sepali, calici e peduncoli con una sorta di muschio viscoso e dal profumo resinoso. Come per tutte le altre rose antiche, anche le muscose richiedono acqua in abbondanza, soprattutto durante la stagione calda e nei periodi particolarmente siccitosi. Nel momento dell’innaffiatura, però, fate attenzione a non bagnare foglie e fiori per non esporli all’attacco dei funghi. sarebbe opportuno dare l’acqua alle rose dalla base della pianta. La potatura invece andrà eseguita con l'intento di eliminare i rami secchi, danneggiati, malati o infestati da parassiti; sarà poi opportuno effettuare una potatura per dare alla rosa una forma armoniosa.
Rosa muscosa

Vintage Cardo Scozzese, Rose e Real Preserved Ortensia Cascade Matrimonio Bouquet

Prezzo: in offerta su Amazon a: 195,96€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO