Rose ibridi di moscata


partecipa al nostro quiz su: Quanto conosci le rose?
Quanto conosci le rose?

Rose ibridi di moscata

Gli ibridi moscata sono un gruppo di rose arbustive, rustiche e rifiorenti, che hanno avuto origine, come dice il nome, dalla Rosa Moscata. Hanno un portamento espanso, presentando rami arcuati e spinosi, sui quali crescono 5-7 foglioline ovate, di colore verde scuro sulla pagina superiore, mentre sono grigioverdi su quella inferiore. I fiori, molto profumati, sono larghi circa 5 cm e fioriscono da giugno in poi, riuniti in grandi corimbi. I colori variano dal rosa al malva-cremisi, fino al giallo delicato o al bianco puro. Alcuni ibridi di questo gruppo, con caratteristiche diverse da quelle elencate, sono invece annoverati tra le rose moderne. Come per tutte le rose rifiorenti procedete alla potatura dopo il secondo anno dall'impianto, nel periodo di riposo vegetativo, accorciando i rami principali della metà. Poiché questa varietà si presta bene anche alla coltivazione in vaso. Osservate alcuni accorgimenti particolari: Le dimensioni del vaso non devono essere inferiori ai 40 cm di diametro e altrettanto di profondità. Assicuratevi che il foro di drenaggio sia di dimensione e numero adeguati e ponetevi un coccio che impedisca alle radici di ostruirlo e nello stesso tempo, all'acqua delle annaffiature di far uscire pian piano tutta la terra. Scegliete un terriccio non troppo torboso, ma che contenga anche una parte di argilla o terra da giardino, più concime organico. Ogni 3-4 anni è consigliabile svasare completamente le rose dal contenitore e ripiantarle, anche nello stesso, alleggerendo le radici.
Rose ibridi di moscata

PIANTA IN VASO ROSA RUGOSA ALBA BIANCA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,8€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO