Curcuma - Curcuma alismatifolia

Generalità

Al genere curcuma appartengono circa quaranta specie di piccoli arbusti sempreverdi o vivaci, originari dell'Asia e dell'Australia. C. alismatifolia è originaria dell'India; sviluppa lunghe foglie lanceolate, leggermente rigide, lucide, di colore verde chiaro; in estate, all'apice di fusti alti 60-70 cm, eretti, sbocciano grandi fiori rosati. Queste piante sviluppano rizomi carnosi, che in Asia vengono utilizzati, essiccati e triturati, come colorante e come spezia alimentare. I fiori hanno forma molto particolare, la fioritura dura alcune settimane. La curcuma si coltiva in genere in appartamento, anche se è possibile utilizzarla come una bulbosa estiva, ovvero si può porre a dimora il rizoma in primavera inoltrata, e dissotterrarlo in autunno. I rizomi si coltivano in luogo fresco ed asciutto, con una temperatura minima superiore ai 15°C.

infiorescenza Curcuma alismatifolia

PIANTE GRASSE COLLEZIONE AUTUNNO 2016 (verde)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€


Esposizione

Curcuma alismatifolia L'esposizione è un fattore molto importante da tenere in considerazione quando si vuole crescere la Curcuma alismatifolia. Questo perchè la pianta, avendo origini tropicali, preferisce quindi temperature minime superiori ai 12-15°C, anche durante i mesi invernali. Preferisce posizioni luminose, ma non direttamente esposte ai raggi solari. Durante i mesi freddi i contenitori si conservano al riparo dal freddo, in luogo fresco ed asciutto.

  • fiori secchi La vita dei fiori può essere, per così dire, "allungata", grazie all'utilizzo di tecniche di essiccazione, che consentono la conservazione di piante e fiori per un lungo periodo di tempo. La bellezza ...
  • Alpinia zerumbet fiore L'alpinia zerumbet o purpurata è una pianta tropicale sempreverde, originaria dell'America centro meridionale e dell'Asia. Forma un cespo fitto e compatto di foglie allungate, appuntite, di colore ver...
  • musa ornata fiore La Musa ornata è una pianta erbacea perenne originaria dell'Asia; è l'unica specie di banano che fiorisce e fruttifica anche se coltivato in appartamento. Lo spesso fusto, eretto, è di colore giallo-v...
  • Aphelandra squarrosa L'Aphelandra squarrosa o Afelandra è un arbusto sempreverde originario dell'America centro-meridionale, che in natura raggiunge i 2-3 m di altezza, ed in contenitore si mantiene di dimensioni vicine a...

50pcs Bianco Giallo mondo Semi rari Pachystachys Lutea Semi facile da coltivare bonsai pianta del fiore per la decorazione del giardino libera la nave

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,07€


Annaffiature

curcuma Questa pianta necessita di un clima caldo umido per svilupparsi; da marzo a settembre-ottobre annaffiare regolarmente e in abbondanza, evitando di lasciare acqua nel sottovaso, e lasciando asciugare leggermente il terreno tra un'annaffiatura e l'altra. Se il clima è molto asciutto si consiglia di vaporizzare periodicamente le foglie. Verso l'inizio dell'autunno le foglie cominciano ad ingiallire, da questo momento si evita di annaffiare la pianta: le foglie disseccheranno ed il rizoma comincia un periodo di dormienza, durante il quale si evitano le annaffiature, e si lascia il vaso in luogo fresco ed asciutto, con temperature superiori ai 15°C. Si ricomincia ad annaffiare quando dal terreno spuntano i germogli delle nuove foglie.


Moltiplicazione

Riprodurre le nostre piantine è un'operazione che può regalarci grandi soddisfazioni. Per farlo, basta conoscere i metodi di moltiplicazione più adatti da utilizzare e procedere come spiegato di seguito. Con il passare degli anni le radici rizomatose tendono ad allargarsi ed a formare dei grossi cespi, è possibile asportarne piccole porzioni, da rinvasare singolarmente, che daranno origine a nuove piante.


Terreno

curcuma La curcuma alismatifolia si coltiva in terreno soffice e leggero, ricco di materia organica e ben drenato, neutro o leggermente acido. Il terreno di coltivazione delle nostre piante è un'altro elemento da non sottovalutare. Un terriccio sbagliato può limitare la crescita ottimale della pianta! Per questo motivo, è opportuno informarsi sulle specifiche esigenze colturali della curcuma prima di coltivarla.


Curcuma - Curcuma alismatifolia: Parassiti e malattie

In genere queste piante non vengono colpite da parassiti o da malattie, anche se talvolta possono venire colpite dalla cocciniglia. Si tratta di parassiti che si nutrono della linfa delle piante e possono essere sconfitti rimuovendoli manualmente con batuffoli di cotone imbevuti di alcool. Se annaffiate durante i mesi invernali possono venire attaccate dal marciume radicale, che causa rapidamente la morte della pianta.


  • curcuma fiore La curcuma è una pianta originaria dell'estremo oriente, e dell'Australia, dove ne esistono svariate specie, circa 80; p
    visita : curcuma fiore
  • pianta della curcuma La pianta di curcuma è una specie botanica inclusa nella famiglia delle 'zingiberaceae' e nel genere 'curcuma'. Si tratt
    visita : pianta della curcuma

COMMENTI SULL' ARTICOLO