articoli giardinaggio

vedi anche: Giardinaggio

Introduzione

Per prendersi cura delle proprie piante ed effettuare una manutenzione corretta del giardino oltre alla passione e all'impegno sono necessari tutta una serie di attrezzi senza i quali molte delle principali operazioni non potrebbero essere eseguite o sarebbero effettuate con grande difficoltà e fatica. Gli articoli da giardinaggio rendono quindi molto più semplice la vita del giardiniere il quale ha il compito di maneggiarli con sapienza in modo da non arrecare danni a se stesso o alle piante. Sempre utile dotarsi di una borsa porta attrezzi dove riporre i propri strumenti alla fine della giornata in modo da tenerli sempre a portata di mano evitando di perderli. Gli articoli da giardinaggio sono numerosissimi e di diversa qualità. E' consigliabile scegliere attrezzi di buona fattura e costruiti con materiali resistenti; anche se più costosi dureranno sicuramente di più.
articoli giardino

Papillon 86939 Carrello Raccoglitutto, Arancione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,42€


La forchetta, il ragno, il rastrello e il frangizolle

articoli giardinoLa forchetta serve a smuovere lo strato superficiale del terreno, è adatta a raccogliere le foglie cadute all'interno di un vaso e a dissodare il terreno del giardino qualora si intenda mettere a dimora piante dall'apparato radicale non molto profondo. La forchetta ha tre o quattro punte uncinate di metallo e manico in legno, plastica o metallo; è un attrezzo molto usato e sempre presente nella borsa del giardiniere. A volte è sormontato da una zappetta che serve a dissodare il terreno, a smuoverlo e a scavare piccole buche per la messa a dimora delle piantine all'interno del giardino, vasi e fioriere. Anche il ragno può svolgere le stesse funzioni della forchetta, tuttavia avendo i denti più grossi e numerosi è più adatto a rompere la crosta superficiale del terreno arido e a smuovere il terriccio intorno al fusto delle piante. Il rastrello e il rastrello flessibile risultano molto utili nelle operazioni di pulizia e raccolta delle foglie cadute al suolo e di altri residui vegetali. Nella versione a punte flessibili viene utilizzato per la pulizia delle aiuole e dei cespugli nei giardini pubblici e privati. Forchetta, ragno e rastrello possono essere, a seconda delle necessità a manico lungo o corto; in commercio è possibile trovare attrezzi con il manico intercambiabile a seconda dei lavori da effettuare e senza dover ricorrere o acquistare altri attrezzi. L'erpice o frangizolle è uno strumento utilissimo per la preparazione del terreno prima della semina. Grazie alle sue ruote rompe le zolle smuovendo e pareggiando il terreno. Il frangizolle è inoltre in grado di affondare i semi nel terreno dato che lavora in superficie ad una profondità massima di 10 - 15 centimetri. Presso i rivenditori autorizzati e i negozi di fai da te sono disponibili frangizolle manuali a tre o quattro ruote ad un prezzo poco superiore ai dieci euro. La forca e il badile sono indispensabili per il giardiniere; con la prima si smuove il terreno arieggiandolo, si estirpano le erbacce, si mescolano i cumuli di compost mentre con il secondo è possibile smuovere il terreno in profondità, scavare buche, mescolare il terriccio ecc.


    Blumat, Set per irrigazione, 3 pz.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


    articoli giardinaggio: Pompa a pressione e articoli per la pulizia del giardino, la potatura e l'irrigazione

    La pompa a pressione ha invece la funzione di irrorare diserbanti, erbicidi e antiparassitari. In commercio esistono diversi modelli: a getto manuale o automatico, con la lancia in ottone o acciaio e con contenitori di diverso volume e materiale. In un giardino di medie dimensioni andrebbe benissimo una pompa a pressione manuale con serbatoio in plastica della capienza di 5 litri. I giardinieri più esperti dispongono sempre di forbici e cesoie per effettuare tagli di potatura di piante e aiuole. Per quanto riguarda le forbici e in particolare quelle per il taglio dell'erba è consigliabile acquistare il modello a testa di tagli regolabile in modo da accedere facilmente anche ai punti più difficili da raggiungere. L'estirpatore è invece un attrezzo che consente di estirpare le malerbe alla radice evitando l'uso di prodotti chimici inquinanti. I più moderni sono dotati di un sistema a scatto azionabile con un pedale in grado di estirpare le erbacce velocemente e senza sforzo per chi lo maneggia. La carriola deve essere sempre presente nei giardini di medie e grandi dimensioni; nelle versioni a due ruote o mono ruota è necessaria a svolgere tutte le operazioni di movimentazione e trasporto di piante, sacchi di concime, sfalcio d'erba ecc. Ne esistono di diversi tipi costruite in materiali diversi, le carriole a due ruote richiedono uno sforzo minore ma hanno anche prezzi più elevati rispetto alle classiche mono ruote. Disponibili sul mercato anche carriole con vasca in alluminio che possono essere lasciate tranquillamente alle intemperie senza correre il rischio che si arrugginiscano. Inutile dire che tubi in polietilene, irrigatori, innaffiatoi e irroratori sono indispensabili per fornire alle piante l'acqua di cui hanno bisogno per vivere. In commercio esistono moltissimi tipi che consentono di innaffiare il terreno e il prato uniformemente evitando i residui idrici. Gli irroratori sono articoli particolarmente utili e versatili nello svolgimento delle operazioni di irrigazione. Essi possono essere facilmente spostati da una zona all'altra del giardino, collegati al tubo dell'acqua consentono una distribuzione omogenea sulle piccole e le grandi superfici.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO