Come scegliere le piastrelle antiscivolo per esterno

Tra quali materiali scegliere le piastrelle per esterno antiscivolo

Arredare gli ambienti esterni della vostra casa può essere un lavoro molto impegnativo, ma anche particolarmente appagante e divertente se si seguono delle semplici regole che vi potranno guidare nella scelta dei materiali più adatti alle vostre esigenze. Fondamentale, come prima regola, è scegliere un materiale che si possa abbinare alla vostra pavimentazione interna, in modo da seguire un filo conduttore nello stile della vostra casa. Tra i molteplici tipi di materiale che potete selezionare, vi sono il cotto, utilizzato specialmente in ambienti dal carattere rustico per pavimentare terrazzi, balconi, scale e delimitare esteticamente una zona pranzo outdoor o il bordo piscina; il calcestruzzo, ossia un materiale composto di cemento con l’aggiunta di graniglie colorate che viene utilizzato per pavimentare cortli, balconi e terrazzi; il Gres porcellanato, caratterizzato dalla sua alta resistenza all'abrasione, agli urti e agli attacchi chimici, si usa spesso per pavimentare gli arredi esterni, i bordo piscina e tutte le aree esterne.
Esempio di Gres porcellanato per esterni

Toomax Z661RE63 Floory Set 10 Pavimentazioni, 40-F, 40X40X4, Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,58€
(Risparmi 10,41€)


Piastrelle per esterni e clima

Finitura Matt basso assorbimento d'acqua satinato completo corpo porcellana piastrelle ardesia 600 x 600 mm serie Una fase assolutamente da non sottovalutare nella scelta delle piastrelle per esterno antiscivolo per le vostre aree outdoor riguarda il clima a cui è soggetta la vostra zona abitativa. Dovete tener conto delle condizioni climatiche per scegliere le piastrelle che vi daranno, nel tempo, maggiori garanzie di tenuta. Se abitate, quindi, in una zona dove spesso si verificano delle gelate, infatti, è preferibile acquistare delle piastrelle con alta resistenza a temperature molto rigide. Se, invece, abitate in un luogo dove piove di frequente, allora saranno preferibili dei rivestimenti per esterni con un basso assorbimento idrico, dunque impermeabili, e, ovviamente, con una elevata resistenza allo scivolamento. I cataloghi dei prodotti, in ogni caso, contengono ogni tipo di informazione in merito a questi requisiti con delle schede tecniche per ciascun materiale e tutti i parametri di riferimento.

    Toomax Z662RE52 Floory Set 10 Pavimentazioni, 40-H, 40X40X4, Verde

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,2€
    (Risparmi 8,79€)


    Scegliere la pavimentazione esterna in base alla destinazione d'uso

    Pavimentazione bordo piscina antiscivolo e autobloccante Tra la vasta gamma di finiture a disposizione, si rischia di andare in confusione. Pertanto occorre riflettere con calma al tipo di piastrelle per esterno antiscivolo di cui si ha bisogno in base, principalmente, alla sua destinazione d'uso. Lo spazio esterno, infatti, è composto da diverse componenti e i materiali possono variare in base all'area che dovete arredare come il giardino, il porticato, il bordo piscina, balconi e terrazze. Le caratteristiche che dovrà avere il pavimento di un terrazzo saranno senz'altro differenti da quelle di un bordo piscina. Ad esempio, se dovete pavimentare un vialetto, dovrete tenere conto del passaggio delle persone e del transito e delle sosta di alcuni veicoli e dunque dovrete scegliere una pavimentazione consona a queste esigenze, che sia quindi particolarmente resistente. Se dovete, invece, pavimentare il bordo piscina, la vostra priorità saranno delle piastrelle antiscivolo.


    Come scegliere le piastrelle antiscivolo per esterno: I prezzi delle piastrelle antiscivolo per esterni

    Esempio di pavimentazione esterna In ultima analisi, nella scelta delle piastrelle antiscivolo per il vostro spazio outdoor non può mancare una riflessione sui prezzi. I costi, ovviamente, sono variabili in base al tipo di materiale e alla superficie da rivestire. Di seguito, ecco qualche esempio: Le piastrelle in gres porcellanato semplice, nel formato 30,5 x 30,5 cm, costano 5 €/mq. Quelle con effetto legno invecchiato, nel formato 30 x 60 cm, antiscivolo, hanno un prezzo di 10 €/mq. Le mattonelle con effetto pietra, di misure 20 x 40 cm, costano 12 €/mq. La pietra naturale ha costi più elevati. Il Gres Porcellanato con effetto Pietra Rustica costa 12,99 €/Mq mentre quello Strutturato Effetto Quarzite 18,99 €/Mq. Il costo del cotto arrotato naturale, disponibile in formati da 15 x 30 cm a 33 x 60 cm, è di 16 €/Mq. A questi costi, poi, bisogna aggiungere il prezzo della manodopera degli operai speacializzati, che varia di Regione in Regione.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO