Piastrelle per piscina

Le piastrelle per piscina

Le piastrelle per piscina sono soggette a sollecitazioni fisiche, chimiche e meccaniche molto importanti, dovute alla pressione della grande massa di acqua clorata che devono sopportare. Per questo motivo è importante che ci si assicuri che siano etichettate proprio come mattonelle da piscina. Nonostante l'azzurro, in tutte le sue tonalità e cromie, sia il colori più gettonato per pavimentare il fondo della piscina, esistono mattonelle in moltissimi colori, che vanno dal bianco al rosso, dal tortora al viola. Le differenti colorazioni permettono di creare interessanti mosaici con effetti caratteristici da apprezzare a bordo vasca. La realizzazione di mosaici va effettuata da mani esperte, quindi è sempre bene non improvvisare, ma rivolgersi a personale esperto per la corretta messa in posa delle mattonelle.
Mattonelle per piscina

T51B SPAZZOLA CURVA 45CM RINFORZATA IN ALLUMINIO PULIZIA PARETI PISCINA PER QUALSIASI SUPERFICIE PISCINE(PVC, LINER, PIASTRELLE, ECC)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,24€


Mattonelle per piscina e per bordo piscina

Piscina con fontana Quando si crea una piscina in un giardino o in uno spazio aperto lastricato, è bene scegliere mattonelle di tonalità che si sposino alla perfezione con l'esterno. Uno dei materiali che permette di sfruttare in pieno le sue caratteristiche sia in ambiente d'acqua che in zona asciutta è sicuramente il gres porcellanato. L'acquisto di piastrelle per piscina in gres porcellanato permette di creare una vasca che si può inserire alla perfezione in una pavimentazione esterna, anche essa in gres, creando una continuità di materiali e colori molto elegante. Tuttavia, bisogna ricordare che, nonostante il materiale sia lo stesso, il tipo di mattonella non può essere identica, visto che le piastrelle per piscina e quelle per esterno non presentano le stesse caratteristiche, pur essendo entrambe molto resistenti ed antiscivolo.

    TV Das Original Piastrelle per pavimento aspetto terracotta, 12 pezzi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,29€


    Piscine con forme particolari

    Mattonelle colorate per piscina Molte piscine, soprattutto quelle private, non presentano la classica forma rettangolare, ma profili più o meno particolari, spesso dettati da esigenze di spazio, altre volte dall'estrosità del proprietario. In questi casi, la presenza di veri e propri disegni sul fondale, creati da alternanza di mattonelle di colore differenti, permette di dare maggiore risalto alla forma esterna, sottolineandone il significato. In questo caso, è bene scegliere i materiali tenendo conto dei colori che si devono utilizzare. Oltre al gres, un altro materiali molto richiesto per le piastrelle per piscina è il klinker ceramico, dalle caratteristiche molto simili, ma il klinker si presenta come un prodotto più economico, perfetto in caso di pavimentazione sia di piscina che di esterno vasca.


    Piastrelle per piscina: Black and white

    Composizione di piscine Quando la piscina non sia posta in un giardino, ma su una zona pavimentata, i colori da scegliere per le piastrelle possono essere molto vari, dipendendo anche dalla pavimentazione dell'area in cui la piscina va inserita. Piscine inserite in zone pavimentate possono creare interessanti contrasti di colore tra le mattonelle esterne e quelle sommerse, che possono andare da un elegante bianco e nero a un più classico bianco e blu, fino a provare combinazioni azzardate, come nero e rosso. Naturalmente queste scelte prevedono forme semplici della vasca per non dare vita ad architetture pesanti o eccessivamente eccentriche se non di cattivo gusto. Spesso queste alternanze di colore vengono utilizzate anche per vasche di rappresentanza e composizioni che prevedono vasche e cascate.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO