Legno ciliegio

Tipologie e manutenzione

Il ciliegio è un albero appartenente alla famiglia delle "Rosaceae" ed è molto diffuso in tutto il mondo, specialmente in America ed in Europa. Esistono davvero moltissime varietà di ciliegio, ma nonostante questo il legno che se ne ricava ha sempre bene o male le stesse caratteristiche. Il legno di ciliegio si differenzia, innanzitutto, in base alla sua provenienza. Esiste quello Americano, contraddistinto da una colorazione più scura e per questo detto "Black Cherry". E' un po' più leggero degli altri, resistente e maggiormente reperibile. E' utilizzatissimo per le pavimentazioni. Il legno di ciliegio Europeo, invece, è più pesante e ha costi maggiori. E' più chiaro e pregiato. Gli oggetti realizzati in legno di ciliegio non sono particolarmente esigenti sotto il profilo della manutenzione. Necessitano, infatti, solamente della regolare pulizia, utilizzando un panno in microfibra leggermente inumidito.
Albero ciliegio

Axtschlag Devil Smoke Bastoncini di legno per affumicatura, 1 kg, 100 g, 100G00M1500V

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,49€


Caratteristiche principali

Particolare legno ciliegio Sono diverse le caratteristiche proprie del legno di ciliegio e che contribuiscono notevolmente a renderlo quel materiale ricercatissimo che oggi è. Innanzitutto, esso è perfettamente resistente alle compressioni, alle flessioni, alle torsioni e alle trazioni. Ha, poi, una buona durezza, nel senso che non si scalfisce molto facilmente. Modesta è la sua durabilità. Questo significa che non è particolarmente adatto per gli ambienti esterni perché, se non opportunamente trattato, potrebbe essere rovinato da insetti o intemperie. Il legno di ciliegio, poi, non assorbe l'umidità perché ha una bassissima porosità ed è facilmente lavorabile. Il peso specifico del legno di ciliegio è di circa 600 Kg/mc a secco, mentre sale a circa 800 Kg/mc se fresco. Buona l'attitudine alle finiture (specie con c'era d'api) e quella all'assemblaggio, sempre facile e molto efficace.

  • Utilissime per chi deve gestire grandi superfici come per chi vuole mantenere l'ordine nel proprio giardino domestico, le casette da giardino possono essere costruite in differenti materiali, avere va...
  • armadio in legno L’armadio da giardino funge da ripostiglio per conservare il necessario per il giardinaggio, e non solo. A seconda della grandezza può contenere anche attrezzi da lavoro ed eventualmente le sedie e il...
  • fioriere in legno La fioriera di legno è realizzata completamente in legno, un materiale naturale che, nonostante venga trattato in maniera adeguata, tende a rovinarsi dopo diversi anni. La continua esposizione ai ragg...
  • pavimento giardino I pavimenti in legno sono presenti sul mercato come pavimentazione da esterni, in realtà hanno un aspetto molto classico e tradizionale che è conferito al giardino stesso utilizzando questo tipo di pa...

Affumicare in legno di ciliegio, trucioli di legno, misura grande, 500 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


Principali utilizzi

Pavimento legno Gli utilizzi per i quali si impiega con grandissimo successo il legno di ciliegio sono veramente molti. Il mobilio la fa sicuramente da padrone. Non sono rari i lavori per realizzare letti, porte e i più svariati complementi d'arredo. Generalmente è richiestissimo tutto quanto possa rientrare nella falegnameria d'interni. I mobili, comunque, molto raramente sono esclusivamente in legno di ciliegio. Dato il costo non proprio abbordabile vi si realizzano soltanto le rifiniture. Specialmente con il legno di ciliegio americano si realizzano i giocattoli, gli strumenti musicali ed i pavimenti. Anche le doghe per le botti sono normalmente realizzate in legno di ciliegio. I residui sono utilizzabili come legna da ardere. La combustione, infatti, è ottima. Altrettanto la quantità di calore prodotta.


Legno ciliegio: Il prezzo

Letto legno ciliegio Proprio come avviene normalmente per tutte le tipologie di legname, anche per il legno di ciliegio il prezzo viene stabilito esclusivamente a mc. Nel farlo si tiene conto di diversi fattori come la provenienza del legno che si sta valutando, i tipi, la categoria scelta. Quest'ultima, infatti, prevede una scala da 1 a 4, in base alla qualità ed al pregio del legno. Si considerano, infine, i gradi di finitura, andando a vedere se si tratta di legni grezzi o semilavorati. Indicativamente, comunque, si può affermare che il legno di ciliegio (prese in considerazione esclusivamente le prime 2 classi) sottoposto ad essiccazione artificiale è compreso tra i 1.000 e i 1.500 euro al mc. E' partendo da queste basi che vengono stabiliti, poi, i prezzi al dettaglio dei singoli pezzi, senza dimenticare di considerare la qualità della materia prima.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO